New York. Spot-light New York

Opere d'arte in spazi pubblici a New York

Scultura di Jean Dubuffet, antistante la Chase Manhattan BankLe dimensioni smisurate dei grattacieli attirano lo sguardo verso l'alto, facendo a volte trascurare quanto è sistemato a livello strada. E ciò è un vero peccato, perché New York è una autentica miniera di grandi opere d'arte collocate in spazi pubblici. Alcune abbelliscono piazze, teatri e strutture di interesse pubblico. Altre sorgono in corrispondenza di edifici di banche o di grandi compagnie private.
Si parte da Midtown, con le opere di Chagall, Moore, Lippold presso il Lincoln Center. Si prosegue con le sculture del Rockefeller Center, la fontana di Dine, il grande dipinto murale di Lichtenstein presso la sede di AXA, le sculture di Calder e Mark di Suvero. Quindi si prosegue Downtown, con le sculture di Louise Nevelson, Jean Dubuffet, Isamu Noguchi, Pablo Picasso. Per andare poi giù fino a Battery Park, o a Est al palazzo dell'ONU.
Molte di queste opere sono la meta dei primi giorni dell'Itinerario 1, suggerito nella sezione Itinerari.
Ma le opere d'arte in spazi pubblici possono essere anche una spina nel fianco degli amministratori. Ne sanno qualcosa coloro che, alla metà degli anni '80, decisero di rimuovere Tilted Arch, l'enorme muro incurvato di ferro di Richard Serra a Federal Plaza...

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate