Sammlung Oskar Reinhart <Am Römerholz>, Winterthur

Villa <Am Römerholz>, sede della Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz di Winterthur

Villa <Am Römerholz>, sede della Sammlung Oskar Reinhart <Am Römerholz> di Winterthur

La Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz di Winterthur è una raccolta di opere d'arte antica e arte dell'800 francese. La sua denominazione deriva dal nome del collezionista che la creò, Oskar Rheinhart, e dal nome della villa in cui è da sempre ospitata, Villa <Am Römerholz>.

Nel 1925, all'età di 40 anni, Oskar Reinhart si ritirò, ricchissimo, dall'impresa di famiglia, per dedicarsi esclusivamente alla sua grande passione: collezionare opere d'arte.
Spaziando dalla pittura antica all'arte francese, svizzera, tedesca e austriaca dell'800, finì per riunire un insieme talmente vasto ed importante che la sua residenza non bastò più.
Allo scopo di rendere visibile al pubblico almeno una parte della sua enorme collezione, nel 1940 Reinhart decise di creare una apposita fondazione: la Stiftung Oskar Reinhart. In essa confluirono le opere di arte svizzera, tedesca e austriaca dell'800, e venne affidata alla città di Winterthur, che in seguito la sistemò nel Museum Oskar Reinhart am Stadtgarten. Il resto della collezione, rimasto a Villa <Am Römerholz>, alla morte di Reinhart nel 1965 passò alla Schweizerische Eidgenossenschaft, l'ente federale che riunisce i beni statali svizzeri, che si preoccupò di renderla accessibile al pubblico. La Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz venne definitivamente aperta al pubblico nel 1970.
Villa <Am Römerholz> venne costruita tra il 1913 e il 1915 su progetto dell'architetto ginevrino Maurice Turrettini. Nel 1925, sempre su progetto di Turrettini, venne realizzata un'espansione, studiata appositamente per fungere da galleria.

La villa si trova su un'altura a Nord di Winterthur, circondata da boschi. Dall'ingresso, collocato nell'edificio originale, si attraversano alcune sale contenenti i dipinti antichi e disegni dell'800, fino a raggiungere la galleria. Consiste in un ampio salone principale, verso cui si affacciano alcune sale più piccole e intime.

La Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz comprende alcune interessanti opere d'arte antica. La sua irresistibile attrattiva risiede però nella preziosa collezione di arte francese dell'800: una panoramica in cui, manco a dirlo, l'impressionismo fa la parte del leone.
Nelle eleganti sale le opere si presentano allineate secondo un criterio più estetico che scientifico. Fianco a fianco si possono ammirare ritratti di Jacques-Louis David e J.A.D. Ingres, varie tele di Théodore Géricault, Eugène Delacroix, Honoré Daumier e J.B.C. Corot, J.F. Millet, fino alla bellissima Amaca di Gustave Courbet. Inframmezzate, si possono contare numerose opere di Camille Pissarro, Claude Monet (La débacle, 1880), Alfred Sisley, Pierre Auguste Renoir (Confidenses, ca 1882), Eugène Boudin. Tra le tele di Edouard Manet spicca Au cafè (1878), parte di una composizione più vasta, di cui l'altro frammento, La servitrice di birra, si trova alla National Gallery di Londra.
Il superamento dell'impressionismo nell'opera di Paul Cézanne, Paul Gauguin, Vincent van Gogh e Henri Toulouse-Lautrec non ha fermato Reinhart, che ha raccolto svariate loro opere. Di Cézanne spiccano Vue de Château Noir (1894-95) e una grande natura morta. Di Gauguin è Les toits bleus (1884), bellissima opera del tardo-impressionismo. Ad evocare il '900 è il ritratto di Mateu F. de Soto, esempio significativo del periodo blu di Pablo Picasso.

Immersa nel verde del suo giardino, la visita della Sammlung Oskar Reinhart risulta veramente rigenerante. Subito dopo si può ridiscendere in città e mettere piede al Museum Oskar Reinhart am Stadtgarten, per vedere di cosa è stato capace Oskar Reinhart sull'altro versante: quello dell'arte di area tedesca dell'800.
Un vero "tour de force"!

Informazioni generali

Tipologia:
collezione di pittura antica e impressionimo e postimpressionismo francese
Titolare:
Schweizerische Eidgenossenschaft
Direttore:
Mariantonia Reinhard-Felice
Indirizzo:
Haldenstrasse 95, 8400 Winterthur
Telefono:
052-2692740
Fax:
052-2692744
Apertura:
mar-dom 10-17
Servizi:
visite guidate, caffetteria, banco vendita
Edouard Manet, "Au Café", 1878, Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz, Winterthur

Edouard Manet, Au Café, 1878, Sammlung Oskar Reinhart am Römerholz, Winterthur