Collezione Peggy Guggenheim, Venezia

Collezioni
Acquisizioni recenti della Collezione Peggy Guggenheim

La Collezione Peggy Guggenheim di Venezia non è una realtà statica, bloccata all'insieme di opere lasciate da Peggy Guggenheim.
La collezione permanente è in continuo divenire. Nuove opere di artisti internazionali sono pervenute nel corso degli ultimi dieci anni, grazie a nuovi acquisti, lasciti e donazioni. In alcuni casi gli acquisti sono avvenuti in coincidenza di mostre temporanee, e hanno riguardato vuoti significativi della collezione. Tra gli artisti aggiuntisi di recente figurano Pierre Alechinsky, Edmondo Bacci, Fabrizio Clerici, Lucio Fontana, Mario Merz, Luciano Minguzzi, Gastone Novelli e Armando Pizzinato.
Tra le acquisizioni degli ultimi anni vanno segnalate due opere di Joseph Albers (Orange Front, del 1948-1958 e Omage to the Square III a-I, del 1970), lo studio per un murale di Stuart Davis e un collage di Conrad Marca-Relli (Figure Form, 1958).
Nel giardino di sculture sono state collocate opere appartenenti alla famosa Raymond and Patsy Nasher Sculpture Collection di Dallas.

Le sezioni principali delle collezioni