Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea (GAM), Torino

Servizi

Bacheche per l'esposizione di disegni e grafiche

Bacheche per l'esposizione di disegni e grafiche

La Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea (GAM) di Torino è stata una delle prime in Italia a proporre l'attività didattica per le scuole. Questo importante lavoro oggi consiste nella realizzazione di laboratori e predisposizione di schede, guide e altro materiale (diapositive, video) utile alla conoscenza dell'arte moderna e contemporanea o del museo.
L'attività didattico-pedagogica è affiancata da iniziative rivolte ai visitatori e agli appassionati in genere: visite guidate di carattere generale o monotematiche sulle collezioni del museo o su mostre temporanee, conferenze, corsi di aggiornamento. Intensa è anche l'attività editoriale, svolta in proprio o affidata a case editrici esterne.

Presso la Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea ha sede anche la Biblioteca delle Raccolte d'Arte, una delle più fornite in Italia in materia d'arte e archeologia.
Un discorso a parte è quello relativo alle istituzioni annesse al museo. Un ruolo importante nella vita della galleria è quello giocato dalla Fondazione Guido ed Ettore De Fornaris. Ha sede presso la Galleria Civica ed il suo scopo statutario è quello di arricchire le raccolte del museo. Nata nel 1982 per volere testamentario del collezionista e incisore Ettore De Fornaris, la Fondazione, oltre alle acquisizioni, organizza mostre, incontri (i "Lunedì dell'Arte") e visite guidate. Pubblica anche una collana di studi e ricerche su argomenti storico-artistici di ambito piemontese.