Milano. Ambiente artistico di Milano

Gallerie: gallerie private d'arte contemporanea a Milano

Personale di George Segal (1994), Galleria Lorenzelli, Milano

Personale di George Segal (1994), Galleria Lorenzelli, Milano

A Milano operano oltre 100 gallerie d'arte private. Determinarne il numero esatto è piuttosto difficile, anche perché ne nascono e muoiono di continuo.
La loro attività spazia in tutti campi, dalle arti figurative all'architettura, al design. Ve ne sono specializzate nella grafica, nella fotografia, nel libro d'artista, nella ceramica.

Le gallerie d'arte di Milano appaiono maggiormente diffuse sul territorio di quanto non si verifichi nelle altre capitali europee dell'arte. Non si verifica la concentrazione in pochi distretti ben delimitati, così tipica di città come Parigi, Londra, Colonia, Berlino. Allo stesso tempo è del tutto assente il fenomeno degli edifici multi-gallerie, che ha incontrato grande successo a New York e Nord-America, ma che si stà diffondendo anche in Europa.
A Milano ha la sua sede l'Associazione Nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea (ANGAMC). È l'organismo nato con lo scopo di tutelare gli interessi della categoria e di promuovere iniziative volte alla qualificazione della professione e del mercato dell'arte nel suo complesso.

Personale di Martin Disler presso lo Studio d'Arte Cannaviello di Milano

Personale di Martin Disler presso lo Studio d'Arte Cannaviello di Milano

A scopo di semplificazione, si possono distinguere schematicamente tre aree. Qui si concentra il grosso delle gallerie più interessanti:
-  un'area più centrale, che comprende le vie attorno a Via Brera e che si spinge fino a Via Manzoni
-  un'ampia area a Nord-Est, imperniata attorno a Corso Buenos Aires ed alle vie vicine
-  un'area a Sud Sud-Est, che dai Navigli, seguendo i cosiddetti "Bastioni", arriva a Porta Romana.

Il modo migliore per visitare le gallerie d'arte private di Milano è quello di passare le principali zone "a tappeto".
È da tenere conto, comunque, che i tempi sono più lunghi che nelle altre grande città europee. Ciò dipende in parte dalle distanze e in parte dal traffico.
Artdream guide ha predisposto per i suoi visitatori "Gallery Tour". è un sintetico e ideale percorso attraverso l'universo delle gallerie private milanesi, corredato da notizie e consigli per saperne di più e per sopravvivere meglio.
Per conoscere le mostre in corso, gli indirizzi e gli orari di apertura, si può visitare i siti web delle varie gallerie. Altrimenti, un ottimo strumento è Artshow, il piccolo opuscolo disponibile gratuitamente presso le gallerie stesse ed alcuni luoghi pubblici. Comunque, è disponibile anche in versione on-line.

  • Associazione Nazionale Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea
    Indirizzo: Via Amedei 6, 20123 Milano
    Telefono: 02866737
    Fax: 02867192
    Orario di apertura: lun-ven 10-13 14-18, gio 10-17
    e-mail: angamc@libero.it