Zentrum für Kunst und Medientechnologie (ZKM), Karlsruhe

La struttura cubica del Zentrum für Kunst und Medientechnologie (ZKM) di Karlsruhe

La struttura cubica del Zentrum für Kunst und Medientechnologie (ZKM) di Karlsruhe

Il Zentrum für Kunst und Medientechnologie (ZKM) di Karlsruhe è un'istituzione culturale dedicata al rapporto arte, nuove tecnologie e nuovi media. Le sue funzioni principali consistono nell'attività di ricerca, promozione, sviluppo, conservazione e presentazione di opere multimediali.

Sul piano pratico, l'attività del Zentrum für Kunst und Medientechnologie si articola in diverse sezioni ospitate nello stesso contenitore. Ognuna di esse si occupa di un singolo aspetto particolare del rapporto tra produzione artistica e nuovi media:

-  Medienmuseum: ha lo scopo di studiare e documentare il funzionamento dei nuovi media e dei mass media. Si basa su oggetti, filmati, installazioni interattive, sale con videogiochi.
-  Museum für Neue Kunst: presenta al pubblico una collezione di opere di Media Art. L'essenza della collezione è costituita da video, videoinstallazioni, videosculture, opere digitali. Annessa vi è anche la sotto-sezione con un insieme di straordinarie collezioni private in prestito a medio e lungo termine.
-  Mediathek: è una vasta collezione di nastri registrati, video, CD, DVD, libri che documentano la sperimentazione artistica, acustica, musicale e multimediale. È dotata di postazioni che consentono di riprodurre i vari tipi di supporti.
-  Institut für Bildmedien: permette agli artisti che partecipano a un programma "artists in residence" di produrre opere multimediali e multidisciplinari. Offre materiale documentario, strumentazione, software, set virtuali per la generazione ed elaborazione di immagini, e per attività di post-produzione.
-  Institut für Musik und Akustik: svolge in campo musicale una funzione analoga al precedente. Come il precedente, è specializzato nella creazione di software specifico.
-  Institut für Medien und Wirtschaft: si occupa del rapporto tra cultura, produzione artistica, nuovi media ed economia. È attivo attraverso un centro studi che promuove convegni e dibattiti.
-  Filminstitut, ecc.
Naturalmente, le sezioni di maggior interesse per il grande pubblico sono soprattutto le prime due.

Il Zentrum für Kunst und Medientechnologie è una fondazione, co-finanziata in parti uguali dal Land Baden-Württemberg e dalla città di Karlsruhe.
Ha sede in un edificio industriale del 1918, ristrutturato e riadattato.
Dopo i lavori, la massiccia costruzione ha assunto la fisionomia aperta e leggera, in cui i vari livelli assomigliano a open space. Lucernari, setti di separazione trasparenti rendono l'ambiente luminoso e in perfetta sintonia con la natura avveniristica e utopica delle attività che vi hanno luogo.
Sul davanti dell'edificio originario è stata eretta una costruzione in vetro che ospita alcune attività e funge ingresso principale a tutto il centro.

Il Zentrum für Kunst und Medientechnologie trae origine dal tessuto scientifico industriale della regione, centrato sulla ricerca e sulle tecnologie d'avanguardia.
Verso la metà degli anni '80, varie istituzioni scientifiche e culturali della zona si fecero promotrici del progetto di un centro che affrontasse il tema della produzione artistica in rapporto ai nuovi media. Il suggerimento venne presto raccolto dal Land Baden-Württemberg che nel 1989 fondò il ZKM.
Seguirono varie proposte sulla sede del centro. Finché la scelta ricadde su un vecchio edificio industriale da ristrutturare, lo "Industriewerke Karlsruhe Augsburg". I lavori, affidati allo studio Schweger + Partner, terminarono nel 1997, anno dell'apertura ufficiale.
All'epoca Zentrum für Kunst und Medientechnologie era un'istituzione unica al mondo nel suo genere. Oggi il suo esempio è stato imitato in varie parti del mondo.

Informazioni generali

Tipologia:
centro di video-arte e tecnologie multimediali
Titolare:
Land Baden-Württemberg, città di Karlsruhe
Direttore:
Peter Weibel
Indirizzo:
Lorenzstr. 19, 76135 Karlsruhe
Telefono:
0721-8100-0
Fax:
0721-8100-1139
Apertura:
mer-ven 10-18, sab-dom 11-18
mar-dom 11-19 (Mediateca)
Servizi:
visite guidate, corsi, dibattiti, forum di discussione, attività pedagogica, caffetteria, museumshop
Istituzioni annesse:
Gesellschaft zur Förderung der Kunst und Medientechnologie
Sito Internet:

Le altre sezioni