Staatliche Kunsthalle Karlsruhe, Karlsruhe

Franz Marc, "Rehe im Walde II (Caprioli nella foresta II)", 1914, Staatliche Kunsthalle, Karlsruhe

Franz Marc, Caprioli nella foresta II, 1914

La Staatliche Kunsthalle Karlsruhe è uno dei più antichi e importanti musei in Germania.
È dedicata all'arte antica dal medioevo fino a oggi. Possiede una grande collezione di disegni e stampe, che ammonta a oltre 80.000 fogli. Annessa al museo è, anche, la biblioteca, una delle più consistenti e importanti di tutta la Germania.

La Staatliche Kunsthalle Karlsruhe appartiene al Land Baden-Württemberg.
Le origine risalgono alle collezioni d'arte dei principi elettori del Baden. A costituire il nucleo fondamentale fu, in particolare, la marchesa Karoline Luise.
Tra il 1836-46 venne costruito un edificio apposito per ospitare le collezioni. L'apertura al pubblico avvenne nel 1846. Primo direttore fu Carl Ludwig Frommel. Suo il merito di aver acquistato i grandi cartoni preparatori per pitture murali di artisti nazareni.
Tra '800 e '900, fu direttore il grande pittore Hans Thoma. Le acquisizioni dell'epoca riguardarono la pittura tedesca antica e la pittura tedesca dell'800. Tra gli acquisti più importanti, spicca l'altare di Grünewald, il capolavoro più importante di tutto il museo, giunto nel 1900.
Durante gli anni bui del nazismo, le collezioni non subirono perdite di particolare importanza. In compenso, il dopoguerra portò una fase di grande sviluppo, grazie soprattutto agli acquisti compiuti dal Land Baden-Württemberg. Nel corso degli anni '50 vennero acquistate opere del '900. Mentre, nel decennio successivo entrarono opere francesi del '600 e opere impressioniste. Nuovi acquisti vennero compiuti in anni successivi con i fondi derivanti dal Toto-Lotto.
In anni recenti, lo sviluppo delle collezioni e delle attività ha portato alla realizzazione dell'espansione nel 1990.

La Staatliche Kunsthalle Karlsruhe è ospitata in due edifici distinti.
Quello principale corrisponde al pesante edificio originario, progettato da Heinrich Hübsch. Si presenta sotto forma di cubo, cui si sono aggiunte varie ali. Ultima in ordine di tempo quella realizzata nel 1990 su progetto di Heinz Mohl. In questa sede si trovano le collezioni che vanno dal medioevo all'800 e le collezioni di grafica.
Il secondo edificio è rappresentato dall'elegante Orangerie del castello, in stile barocco. Al suo interno sono esposte le opere dall'impressionismo in poi.
Attualmente l'Orangerie è chiusa per lavori di risanamento.

La collezione della Staatliche Kunsthalle Karlsruhe è importante soprattutto per la pittura antica, la pittura tedesca dell'Ottocento e l'arte del Novecento.

Nel campo dell'arte antica, i punti di forza sono rappresentati dalle opere di pittori della Germania Sud-Occidentale, dai dipinti fiamminghi e olandesi del '600 e dalla serie di dipinti francesi del '600 e '700. Tra tutte ricordiamo la bellissima tavola di Mathias Grünewald dipinta sui dei lati, che raffigura l'Andata al Calvario e la Crocefissione.
La collezione di arte dell'800 è incentrata sull'arte tedesca, ma la affiancano alcune belle opere di grandi artisti francesi dell'800. Tra tutte ricordiamo le innumerevoli tele di Hans Thoma, Caspar David Friedrich, i capolavori di Anselm Feuerbach, Gustave Courbet, Camille Pissarro e Paul Cézanne.

Il '900 è rappresentato da un bel gruppo di opere dell'Espressionismo tedesco (Kirchner, Heckel, Nolde), della Nuova Oggettività, dell'ambito del Bauhaus (Feininger, Wassily Kandinsky, Schlemmer), e delle principali correnti internazionali (Maurice de Vlaminck, Robert Delaunay, Gino Severini, Amedeo Modigliani, Max Ernst, Joan Miró. A completare la panoramica sono le molte opere del dopoguerra, dove predominano la pittura informale, il Nouveau Réalisme e le tendenze ottico-cinetiche degli anni '60.

Una delle iniziative più belle della Staatliche Kunsthalle Karlsruhe è il cosiddetto Kindermuseum.
Consiste in un programma sistematico di attività didattico-pedagogiche e di animazione rivolte ai bambini. Comprende visite guidate, corsi di pittura, spettacoli, corsi di danza, feste ed eventi nel museo.

Informazioni generali

Tipologia:
museo di arte antica, arte tedesca dell'800, arte moderna e arte contemporanea
Titolare:
città di Karlsruhe, Land Baden-Württemberg
Direttore:
Klaus Schrenk
Indirizzo:
Hans-Thoma-Stra▀e 2-6, 76133 Karlsruhe
Telefono:
0721-9263359
Fax:
0721-9266788
Apertura:
mar-ven 10-17, sab-dom 10-18
Servizi:
visite guidate, attività didattico-pedagogica, conferenze, museum-shop, ristorante, caffetteria, consulenza su dipinti antichi
Istituzioni annesse:
Kupferstichkabinett, biblioteca, mediateca

Le altre sezioni