Museum Ludwig, Colonia (Köln)

Collezioni: grafica, fotografia e video d'artista

Le collezioni grafiche del Wallraf-Richartz-Museum e del Museum Ludwig sono riunite assieme ed ospitate in una piccola sala al primo piano. Ne fanno parte 200 miniature medioevali, circa 8.000 disegni ed acquarelli ed oltre 45.000 stampe di artisti dal XIIº alla fine del XIXº secolo.
La collezione grafica del Museum Ludwig di Colonia parte da un gruppo di 300 disegni ed acquarelli espressionisti della collezione Haubrich, cui si sono aggiunte via via altre opere: il fondo di grafica americana e di Picasso donato da Ludwig, il vasto gruppo di disegni russi del primo '900 (circa 40 disegni di Malevich) concesso in deposito sempre da Ludwig, la donazione Pell (opere di Nay), La donazione de Traven, con opere dei "Kölner Progressiven".

Con l'acquisto nel 1973 dei primi esemplari di video d'artista dalla famosa "Fernsehgalerie" di Gerry Schum, ha preso le mosse un nuovo vasto filone, rivolto alla documentazione di ogni forma di espressione artistica contemporanea.
Dopo il video, è quindi toccato alla fotografia. Con l'acquisizione della collezione Gruber (1977), in seguito arricchita da altre donazioni e acquisizioni, è decollata l'ampia raccolta di fotografie d'artista. Oggi con i suoi 5.500 pezzi, oltre ai numerosissimi video, è tra le più vaste al mondo. Il materiale citato è tutto visionabile su richiesta.