Berlino (Berlin). Spot-light Berlino

Gallerie private e mercato a Berlino

Galleria d'arte nei dintorni di KurfürstendammBerlino è sempre stata una delle città tedesche a più alta densità di gallerie private. Da qualche anno però, sotto la sferza della crisi che ha investito altri centri tedeschi, e di fronte al miraggio di uno sviluppo del mercato berlinese legato al nuovo ruolo di capitale, la città è divenuta una sorta di Mecca. Nascono nuove gallerie e ne arrivano di vecchie, sia dai Länder occidentali, che da quelli orientali.

A grandi linee, le gallerie sono dislocate in 3 aree principali. La prima, attorno a Kurfürstendamm, annovera la gran massa delle gallerie tradizionali della ex-Berlino Ovest, sia di arte moderna classica che di arte contemporanea. Una seconda area gravita tuttora, anche se fortemente ridimensionata, sul quartiere di Kreuzberg: comprende in prevalenza gallerie di arte contemporanea e spazi autogestiti no-profit. La terza area, emersa in maniera prorompente in seguito alla riunificazione, è situata a Nord della Museumsinsel, attorno a Friedrichstraße, Oranienburger Straße e Auguststraße. Qui sono convenute molte delle gallerie venute da fuori: Lipsia, Dresda, Colonia, Düsseldorf, Francoforte.
E "dulcis in fundo", in una città alla conquista del mondo non poteva mancare una grande fiera d'arte. Così anche Berlino oggi ha la sua, Art Forum Berlin. Si tratta di una fiera piuttosto giovane, ma in costante crescita. Si tiene ogni anno a inizio Ottobre, negli spazi fieristici della città.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate