Germania: musei in Germania

Introduzione sui musei della Germania:
il "quid" che fà la differenza, i Kunstvereine tedeschi

L'interno del Kunstverein di Amburgo intorno al 1900

L'interno del Kunstverein di Amburgo intorno al 1900

Di tutto il complesso delle istituzioni culturali tedesco i Kunstvereine costituiscono l'elemento più caratteristico.
"...Dove ci sono tre tedeschi, possono nascere almeno quattro associazioni..." Questo detto, piuttosto popolare, la dice lunga sull'attitudine dei tedeschi a consociarsi per perseguire un obiettivo comune.
Agli inizi dell'800, a cominciare dalle città più grandi, l'esigenza culturale di una borghesia emergente spinse appassionati d'arte, uomini di cultura e artisti a riunirsi in associazioni con lo scopo di discutere di arte e di promuovere iniziative specifiche. Sono i primi Kunstvereine, l'inizio di una gloriosa tradizione.
Da allora, sarebbero divenuti motori fondamentali dello sviluppo di un interesse nei confronti dell'arte del proprio tempo e germi di partenza nella costruzione di collezioni artistiche, da cui sarebbero derivati grandi musei. La nascita nella Germania del dopoguerra di tante strutture museali non ha esaurito la forza propulsiva di queste istituzioni. Tanto è vero che in larga misura proprio da essi è partita la ricostruzione del tessuto culturale.

Oggi i Kunstvereine tedeschi più importanti sorgono nelle città più grandi: Hamburger Kunstverein (Amburgo), Kölnischer Kunstverein (Colonia), Frankfurter Kunstverein (Francoforte), Kunstverein für die Rheinlande und Westfalen (Düsseldorf), Kunstverein München (Monaco), Kestner-Gesellschaft (Hannover), Württembergischer Kunstverein (Stoccarda), Neue Berliner Kunstverein (Berlino). Ad essi se ne affiancano alcuni fondamentali, situati in città di dimensioni medie o addirittura piccole: Badischer Kunstverein (Karlsruhe), Bonner Kunstverein (Bonn), Kasseler Kunstverein (Kassel).

Il Kunstverein tedesco di oggi è tra le realtà più importanti nella promozione e e diffusione dell'arte contemporanea.
I programmi comprendono sia mostre personali che mostre tematiche. Gli artisti presentati sono sia giovani emergenti che artisti affermati. Questo dato potrebbe far pensare che l'attività espositiva dei Kunstvereine si ponga talvolta in concorrenza con quella degli spazi pubblici: Kunsthalle e grandi musei d'arte contemporanea. In realtà, mentre i grandi spazi pubblici si dedicano a mostre di notevole impegno organizzativo, i Kunstvereine si rivolgono a progetti espositivi più focalizzati. Ad esempio, nel caso di artisti affermati, possono presentare un ciclo particolare di lavori.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate