Canada: città del Canada

Lo Spadina Building, edificio multigallerie a Toronto

Lo Spadina Building, edificio multigallerie a Toronto

Il Canada è una nazione poco popolata in rapporto alla sua straordinaria estensione. Inoltre gran parte della sua popolazione si trova a Est, attorno ai grandi laghi, nelle due province dell'Ontario e del Québec. Qui vive più della metà della popolazione, concentrata soprattutto attorno alle due grandi città di Toronto e Montréal (Montreal).
Fatta eccezione per la capitale Ottawa, dove sono state create le grandi collezioni d'arte nazionali, sono questi i centri di maggior interesse.
Il bilinguismo canadese trova il suo riflesso in una sorta di bipolarismo, che vede Toronto la capitale culturale del mondo di lingua inglese, mentre Montréal rappresenta la capitale di quello di lingua francese. Delle due la prima appare alquanto rivolta verso i vicini USA, mentre la seconda appare molto più incline ai contatti oltreoceano, verso l'Europa. E di fatto queste propensioni trovano anche conferma nella fisionomia architettonica, oltreché culturale delle due metropoli.
Possente per la sua selva di grattacieli che sembrano affiorare dal lago, Toronto, solcata da strade più strette a volte fiancheggiate da basse casette a due piani, Montréal, assieme le due città concentrano gran parte delle istituzioni culturali e delle attività collegate all'arte moderna e contemporanea: i musei ed i centri espositivi più importanti, oltre 4/5 delle gallerie private, fondazioni, la quasi totalità delle riviste. Inevitabile che proprio qui viva ed operi una parte notevole degli artisti, anche se da questo punto di vista la sproporzione sembra essere meno accentuata. Ma del resto è sempre qui che si cela la parte maggiore del collezionismo d'arte.

Altre pagine relative al Canada