News: notizie di arte moderna e contemporanea

News del 2008:  premi, concorsi e incontri principali

  • Natale porta l'arte in città

    Per rendere più piacevoli le festività natalizie, le città italiane fanno a gara nell'organizzare cose nuove e originali, ma ci sono anche delle consuetudini da rispettare. Torino, per esempio, è famosa per le "Luci d'artista", che, nei mesi invernali, animano le strade del centro e della periferia, Napoli, invece, per l'appuntamento con l'arte in Piazza del Plebiscito. Sono anni, infatti, e precisamente dal 1995, che questo spazio pubblico, situato nel cuore della città partenopea, ospita le installazioni di artisti di fama internazionale. Nel 2008 è stata la volta di Pistoletto, ora questo onore spetta a Jan Fabre, che ha realizzato cinque grandi statue in bronzo, che hanno le sue fattezze e compiono gesti assurdi, come scrivere sull'acqua o piangere e ridere al tempo stesso. Richiamano alla mente la realtà degli artisti di strada, ma anche il carattere dei napoletani, che, da sempre, hanno la teatralità nel sangue.

  • "Un giorno all'anno tutto l'anno", questo lo slogan con cui il MiBAC partecipa alla giornata ONU per i diritti dei disabili

    Per sensibilizzare l'opinione pubblica sui problemi dei disabili e delle loro famiglie, l'ONU ha stabilito che il 3 dicembre si celebrerà la "Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità". Tra coloro che hanno deciso di aderire a questa iniziativa c'è anche il Ministero per i Beni e le Attività Culturali...

  • dettagli
  • A Milano si parla di turismo e cultura

    Il 28 novembre prossimo, alle 14:00, si terrà a Milano, nelle Sala degli Affreschi di Palazzo Isimbardi (Via Vivaio 1), la III edizione del "Touristech Summit", una manifestazione internazionale rivolta a chi opera nel settore del turismo e della cultura. La giornata sarà articolata intorno a diversi momenti di confronto e dibattito, durante i quali alcuni relatori di profilo internazionale cercheranno di descrivere i trend in atto, gli scenari evolutivi, i settori emergenti e le novità. Ampio risalto verrà dato all'analisi delle tecnologie multimediali applicabili all'ospitalità e all'intrattenimento culturale. Per avere maggiori informazioni sull'iniziativa, si può guardare il sito www.touristech.com.

  • La Fondazione Balzan premia l'impegno di Maurizio Calvesi

    Lo storico e critico dell'arte Maurizio Calvesi, allievo di Balla e Argan, è il primo italiano che è riuscito ad aggiudicarsi il Premio Balzan per le Arti. Lo studioso, che oggi ricopre la carica di presidente della Fondazione Palazzo Albizzini, Collezione Burri di Città di Castello (PG) e che, nel corso della sua carriera, si è occupato di arte antica, moderna e contemporanea e ha curato per ben due volte la Biennale di Venezia (1984 e 1986), ha dedicato questo successo alla moglie Augusta Monferrini, che è stata direttrice della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma.

  • Professionisti e appassionati di fotografia si danno appuntamento da Forma

    Dal 27 al 30 novembre 2008 si terrà a Milano la seconda edizione di "Fotografica", la Settimana Canon della Fotografia, un'iniziativa molto interessante, che l'anno passato ha avuto un grande riscontro di pubblico. Ospitata presso Forma, il Centro Internazionale di Fotografia di Piazza Tito Lucrezio Caro 1, si propone di favorire l'incontro e il confronto tra quanti si dedicano a questa affascinante attività. Il programma, davvero vastissimo, prevede tavole rotonde, seminari, workshop, incontri con gli autori, letture portfolio, mostre, presentazione di prodotti innovativi e di qualità. Per maggiori informazioni sull'iniziativa, che è gratuita, si può guardare il sito Fotografica 08.

  • Un'impresa senz'arte è un'impresa di bruti. Questo, in sostanza, il tema dell'Art For Business Forum di Milano

    Una volta si guardavano in cagnesco, poi hanno cominciato ad annusarsi. Ora il mondo dell'arte e quello delle aziende vanno a braccetto. Per arrivare a questo risultato c'è voluto tanto tempo, ma anche un cambio di mentalità. Un convegno aperto a Milano dal 13 al 15 novembre 2008 racconterà la storia e l'evoluzione di questo sodalizio virtuoso...

  • dettagli
  • Musei italiani a confronto

    Il 10 e l'11 novembre prossimi si terrà a Milano, presso il Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 61), "Museitalia", il primo Forum Nazionale di museografia e museotecnica, che si propone di far incontrare gli operatori del settore e le aziende che si muovono nello stesso ambito. L'iniziativa sarà affiancata, il 10 novembre alle ore 9, dalla IV Conferenza Nazionale dei Musei d'Italia, organizzata da ICOM Italia in collaborazione con la Conferenza permanente delle Associazioni museali italiane, Regione Lombardia e Fondazione Stelline. Il tema prescelto per il convegno è "La formazione e l'aggiornamento professionale per il personale dei musei". Il momento di confronto e dibattito sarà accompagnato, il giorno successivo, da una serie di seminari a numero chiuso, volti ad approfondire argomenti di grande interesse come l'allestimento di mostre, la didattica museale e l'educazione interculturale, i servizi al pubblico, l'uso del Web ecc. Per maggiori informazioni sui programmi e gli eventi correlati, si può guardare il sito www.museitalia.it.

  • In rete per contare di più

    Le principali Case Museo di Milano - Museo Bagatti Valsecchi, Casa Museo Boschi Di Stefano, Villa Necchi Campiglio, Museo Poldi Pezzoli - hanno dato vita a un circuito comune per promuovere le loro collezioni e le loro attività a un pubblico più vasto. Per favorire i visitatori è stata creata anche una card, valida 6 mesi, che consente l'ingresso in ognuno di questi enti a un prezzo di favore. Per conoscere i programmi e la storia di questi spazi, che hanno avuto, e hanno ancora, grande importanza per la vita culturale di Milano, si può guardare il sito www.casemuseomilano.it.

  • Non importa se bene o male, l'importante è che si parli di arte contemporanea

    Il 2 novembre prossimo cominceranno, su RaiTre, le nuove puntate di una delle più interessanti serie televisive dedicate all'arte. Parliamo ovviamente di "Passepartout", che, sotto la guida di Philippe Daverio, invita a conoscere e apprezzare artisti, musei, mostre e città d'arte. Il primo appuntamento sarà dedicato a Manifesta e al Museion di Bolzano, che, la scorsa estate, hanno offerto più di uno spunto per dibattiti e articoli di giornale. Il titolo, volutamente provocatorio, sarà "Processo all'arte contemporanea". Il Trentino Alto Adige e le sue scelte in campo artistico saranno, infatti, il punto di partenza per una riflessione più ampia, che coinvolgerà tutto il sistema dell'arte contemporanea. Un settore che lo stesso Ministro della Cultura, Sandro Bondi, ha detto di far fatica a comprendere. Il fatto che se ne parli in TV è molto importante. Non perdiamo questa puntata!

  • L'arte contemporanea vi incuriosisce? Non perdete questa occasione!

    Il 4 ottobre prossimo, ritorna la "Giornata del Contemporaneo", che ha lo scopo di far capire quanto sia importante l'arte per lo sviluppo culturale, sociale ed economico del nostro Paese. La manifestazione, che è alla sua IV edizione e ha per testimonial Paola Pivi, una delle più famose artiste italiane, è promossa dall'AMACI (Associazione Musei d'Arte Contemporanei Italiani), ma, oltre agli enti che ne fanno parte, vede la partecipazione di tantissime altre istituzioni, pubbliche e private, che hanno deciso di offrire gratuitamente al pubblico mostre, incontri, convegni, laboratori. Per conoscere tutti gli eventi in programma, si può consultare il sito dell'AMACI.

  • Le banche mettono in mostra i loro tesori

    Sabato 4 ottobre, le banche italiane che fanno parte dell'ABI (Associazione Bancaria Italiana) apriranno le porte delle loro sedi più prestigiose affinché il pubblico possa ammirare le loro collezioni di arredi, oggetti e opere d'arte. Per conoscere le modalità di questo "Invito a Palazzo", si può contattare l'Ufficio Stampa ABI (tel. 06-6767990) oppure consultare il sito dell'Associazione.

  • Chi studia viene premiato. Nasce la Carta dello Studente

    Il 29 settembre, in occasione della cerimonia di apertura dell'anno scolastico 2008-09, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano consegnerà la prima "Carta dello Studente", che consentirà ai giovani, che frequentano le scuole superiori di secondo grado, di ottenere agevolazioni nell'accesso a musei, cinema, teatri, sale da concerto, ostelli, nell'utilizzo dei trasporti e nell'acquisto di libri e cd. Per conoscere in dettaglio le opportunità garantite da questo tesserino, chiamato "iostudio" si può consultare il sito del Ministero della Pubblica Istruzione. Sistemati i ragazzi, si pensa ora a qualcosa di analogo per i professori. I fondi però mancano e si spera in un intervento dei privati.

  • Anche l'Italia partecipa alle "Giornate Europee del Patrimonio"

    Il 27 e il 28 settembre prossimi prendono il via le "Giornate Europee del Patrimonio" (GEP), che il Consiglio d'Europa ha istituito nel 1991 per sensibilizzare i cittadini degli Stati membri al dialogo e alla conoscenza reciproca. Il nostro Paese partecipa a questa iniziativa col progetto "Le grandi strade della cultura: viaggio tra i tesori d'Italia", che prevede l'entrata gratuita in musei, gallerie, monumenti e aree archeologiche dello Stato. La manifestazione è come sempre arricchita da un ricchissimo calendario di eventi, sparsi per tutta l'Italia. Molte sono infatti le istituzioni pubbliche e private che hanno deciso di aderire a questa interessante iniziativa. Per saperne di più e conoscere in dettaglio luoghi e programmi, si può consultare il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

  • START. Un weekend all'insegna dell'arte

    Il 19, 20 e 21 settembre, le gallerie milanesi che fanno parte dell'Associazione START hanno deciso di prolungare l'apertura per offrire al pubblico tre giorni di immersione totale nell'arte contemporanea internazionale. Per facilitare i visitatori, è stato predisposto anche un servizio di navette con guida che, il sabato dalle 14 alle 21, partiranno da Piazzetta Vergani e da Piazza Oberdan percorrendo le principali rotte dell'arte. Ci sono infatti delle zone (Farini-Moscova, Centro-Porta Romana, Lambrate-Porta Venezia) che i galleristi considerano strategiche. Un altro importante momento di interazione e approfondimento è la tavola rotonda, intitolata "DYNAMIC TABLE. Un dialogo tra profit e no profit", tenuta da critici ed esperti internazionali, che si terrà il 20 settembre, alle 10, al DOCVA di Via Procaccini 4. Il confronto con artisti, galleristi, curatori e protagonisti del mondo dell'arte continuerà anche dopo 21:30. Sempre qui infatti è prevista una grande festa all'insegna del divertimento e dell'allegria. Per conoscere in dettaglio appuntamenti e programmi di questa interessante manifestazione, che è ormai arrivata alla IV edizione, si può guardare il sito www.start-mi.net.

  • Scultura nella città. Progetti per Milano

    La Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente di Milano, che da più di un secolo svolge opera di promozione culturale realizzando mostre e manifestazioni d'arte, conferenze, programmi didattici e concorsi, ha deciso di ribadire il suo ruolo e, soprattutto, il suo legame con il capoluogo lombardo istituendo un premio di scultura strettamente correlato al contesto urbano. Il termine ultimo è fissato per il 30 gennaio 2009...

  • dettagli
  • Quello di Steve McQuinn è un 2008 davvero speciale

    L'artista inglese Steve McQueen, che nel 1999 ha vinto il Turner Prize, ha ricevuto un incarico molto importante. È stato scelto, infatti, per rappresentare il suo Paese alla Biennale di Venezia del 2009. Sempre quest'anno, un suo film, Hunger, che racconta le ultime settimane di vita dell'attivista nordirlandese Bobby Sands, morto nel 1981 all'interno del carcere di Maze, è stato premiato al Festival di Cannes con la "Caméra d'Or".

  • Gehry si aggiudica un altro importantissimo premio

    L'architetto di origine canadese Frank O. Gehry, autore di alcuni tra i più celebri edifici del XX secolo, tra cui il Vitra Museum di Weil am Rhein, il Guggenheim Museum di Bilbao e il Walt Disney Concert Hall di Los Angeles, ha ricevuto il Leone d'Oro alla Carriera dell'11. Mostra Internazionale di Architettura di Venezia per aver "liberato l'architettura moderna dai confini della scatola e dai limiti delle comuni pratiche costruttive". La decisione è stata presa dal CdA della Biennale, su proposta di Aaron Betsky, che è il curatore della prossima edizione della manifestazione, che aprirà il 14 settembre. In questo periodo Gehry sta occupandosi di altri importanti progetti, tra cui la realizzazione della sede della Fondazione Luis Vitton per la Creazione di Parigi, del museo Guggenheim di Abu Dhabi e del Venice Gateway di Venezia. Nel suo passato ci sono altri premi prestigiosi, come il Pritzker Prize (1989) e il Praemium Imperiale (1992).

  • La Fondazione Pini premia l'impegno etico e artistico di Massimo Grimaldi

    Massimo Grimaldi è il vincitore della prima edizione del "Premio Adolfo Pini per l'Arte Contemporanea", che ha lo scopo di promuovere i giovani artisti italiani presso i principali centri artistici internazionali, come New York, Londra, Berlino o Zurigo. Il suo progetto, intitolato Emergency's Mayo Paediatric Centre Photos Shown On Two Apple iMac Core 2 Duo, è stato selezionato da una commissione di importanti curatori italiani e stranieri, di cui facevano parte Chus Martínez, Oliver Kielmayer, Paco Barragan, Edoardo Gnemmi e Giacinto di Pietrantonio. Grimaldi, che nelle sue opere si interroga sul suo ruolo d'artista e sul valore sociale dell'arte, ha deciso di devolvere i 30.000 Euro che ha ricevuto dalla Fondazione per l'acquisto della sua opera a favore di Emergency, che li utilizzerà per sostenere l'attività del Centro pediatrico di Mayo, in Sudan. I 20.000 Euro del premio li userà invece per acquistare un computer di ultima generazione con cui realizzerà un reportage fotografico sulle iniziative di Emergency. L'opera vincitrice entrerà a far parte della collezione della Fondazione, ma nel suo futuro è previsto il prestito a musei italiani e internazionali e, poi, il deposito presso il Museo d'Arte Contemporanea di Milano, che tutti speriamo diventi presto realtà.

  • Convivio d'arte

    Convivio, la manifestazione benefica nata nel 1992 per iniziativa di Gianni Versace, ha inaugurato una sezione dedicata all'arte, "Fine Art Cheap Art", dove si possono trovare, a prezzi inferiori a quelli di mercato, opere di 124 artisti italiani e internazionali. I nomi sono davvero tanti, e dato che non possiamo indicarli tutti, ne segnaliamo alcuni: Bernard Roig, Elisabetta Benassi, Enzo Cucchi, Francesco Vezzoli, Gabriele Basilico, Giovanni Frangi, Grazia Toderi, Hans Schabus, Jacopo Foggini, Joseph Beuys, Luca Pignatelli, Marc Quinn, Mario Airò, Mario Sironi, Marzia Migliora, Massimo Grimaldi, Matteo Bergamasco, Maurizio Cattelan, Maurizio Galimberti, Mimmo Jodice, Nico Vascellari, Paola Pivi, Bertozzi & Casoni, Paolo Chiasera, Patrick Tuttofuoco, Fischli & Weiss, Riccardo Previdi, Roberto Coda Zabetta, Roberto Cuoghi, Sandro Chia, Stefano Arienti, Vedovamazzei. I proventi della vendita andranno a favore di Anlaids, l'Associazione Nazionale per la Lotta contro l'AIDS. Per maggiori informazioni su questa iniziativa, aperta dal 13 al 17 giugno nel Padiglione 7 di Fieramilanocity, si può guardare il sito www.conviviomilano.it/menuConvivio.html.

  • L'arte contemporanea aiuta a crescere e studiare

    Il 21 maggio scorso l'Hangar Bicocca Lab, il dipartimento educativo dell'Hangar Bicocca di Milano, ha presentato un nuovo progetto, pensato per avvicinare all'arte gli studenti di tutte le età. La novità sta nel fatto che, in questo caso, l'arte non è il fine, ma lo strumento da cui partire per apprendere materie molto diverse, che possono riguardare la storia, la matematica, la geografia, la scienza ecc. I primi "allievi", che saranno chiamati a interagire con l'arte contemporanea da un punto di vista multidisciplinare, saranno gli studenti delle Università e delle Accademie, per i quali è previsto un corso di formazione come "arts tutor", che si terrà tra giugno e luglio e li porterà a essere i protagonisti "didattici" delle visite all'Hangar. In ottobre sarà la volta degli insegnanti, che saranno messi al corrente delle iniziative e delle proposte educative offerte da questo spazio culturale, poi arriveranno le scuole. Per sapere qualcosa di più sul progetto "Educare con l'arte" e dare la propria disponibilità, si può scrivere a lab@hangarbicocca.it. I posti sono limitati.

  • Sta per partire la II edizione del CECAC, un corso per curatori UE

    C'è tempo fino al 16 giugno per iscriversi alla seconda edizione del Corso Europeo per Curatori d'Arte Contemporanea (CECAC), che si terrà a Milano dal 9 al 19 ottobre 2008. Promosso dalla Provincia di Milano, dalla Fondazione Antonio Ratti di Como e dalla Commissione Europea, si rivolge ai cittadini UE che abbiano raggiunto la maggior età e siano interessati ad approfondire e analizzare quelli che sono gli aspetti pratici e teorici dell'attività curatoriale. Il seminario, che ha carattere intensivo, si svolgerà in un contesto multiculturale, a stretto contatto con esperti della scena artistica europea e sotto la guida di un Visiting professor, che quest'anno sarà Charles Esche, direttore del Van Abbemuseum di Eindhoven e co-direttore dell'Afterall Journal e di Afterall Books. Un altro ospite illustre, col quale gli studenti avranno la possibilità di confrontarsi, sarà l'artista bulgaro Nedko Solakov. Per avere maggiori informazioni sui contenuti del corso e le modalità di iscrizione, si può guardare il sito www.www.provincia.milano.it/.

  • Faenza "futuro presente" del contemporaneo

    Faenza, che vanta un'importante tradizione artistica, legata alla lavorazione della ceramica, ha deciso di puntare tutto sulla cultura come fattore di sviluppo del territorio. Il primo risultato di questo progetto è stato la creazione di un Festival di arte contemporanea, che si differenzia dalle altre manifestazioni cui siamo abituati perché non si basa sulle opere, ma sulle parole. Dal 23 al 25 maggio, infatti, curatori, critici, artisti, galleristi, collezionisti, giornalisti, editori, imprendtori ecc. guideranno il pubblico alla scoperta dei segreti dell'arte contemporanea e si interrogheranno sul suo futuro. Per maggiori informazioni sui programmi, si può guardare il sito www.festivalartecontemporanea.it/.

  • L'America premia il lavoro di Pomodoro

    Arnaldo Pomodoro, uno dei più noti scultori italiani, apprezzatissimo anche all'estero, dove ha realizzato diverse opere in spazi pubblici, il 25 aprile si recherà a San Francisco per ritirare il "Lifetime Achievement in Contemporary Sculpture Award", conferito dall'International Sculpture Center. L'artista, nato a Morciano di Romagna, si è trasferito a Milano negli anni Cinquanta e, nel 2005, ha aperto qui la sua Fondazione, che, in poco tempo, è diventata uno dei più importanti centri espositivi cittadini.

  • La Fondazione Adolfo Pini apre al pubblico

    La Fondazione Adolfo Pini, istituita nel 1991, si occupa della promozione e valorizzazione delle opere del pittore Renzo Bongiovanni Radice (1899-1970), ma finora ha svolto la sua missione in modo piuttosto appartato. Ora però ha deciso di aprire i suoi spazi al pubblico e di realizzare, nella bella sede di Corso Garibaldi 2, a Milano, mostre, conferenze e manifestazioni culturali di vario genere. La prima iniziativa si inserisce all'interno della "Settimana della cultura", promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Dal 25 al 30 marzo, infatti, la Fondazione ha deciso di offrire, a chi fosse interessato, due visite guidate gratuite al giorno. Nei progetti futuri figurano invece la pubblicazione del Catalogo ragionato dell'artista, il conferimento del "Premio Adolfo Pini per l'Arte Contemporanea", dedicato ai giovani artisti italiani, e una serie di conferenze, volte a inquadrare il periodo storico in cui operò Bongiovanni Radice. Per informazioni, si può chiamare il numero: 02-874502 o guardare il sito www.fondazionepini.it.

  • XVI Giornata FAI di Primavera

    L'Italia è un paese straordinario, ricco di monumenti e opere d'arte, e il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano), con le sue "Giornate di Primavera", ci aiuta a scoprire questi luoghi, che spesso non sono valorizzati a dovere o sono addirittura chiusi al pubblico...

  • dettagli
  • The Mobile City. Racconta la tua città

    La Provincia di Milano ha deciso di dar vita a un concorso rivolto agli adolescenti e, dovendo trovare il mezzo più adatto per coinvolgerli, ha scelto il cellulare, che è dotato ormai di molti optional, tra cui la possibilità di scattare fotografie. Il termine ultimo è fissato per il 15 maggio...

  • dettagli
  • MetroCult 2008. Biennale delle buone pratiche e dei progetti di cultura metropolitana

    La Provincia di Milano, che da tempo si sta dando da fare per creare una rete culturale del territorio, che raggruppi tutti gli enti e le associazioni attivi in questo settore, e, nel 2006, ha dato vita a "Incontemporanea", specificamente dedicata al mondo dell'arte, si è fatta venire un'altra bella idea, che, questa volta, coinvolge anche i privati. Il progetto, realizzato in collaborazione con Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, è stato chiamato "Metrocult 2008" ed è partito con l'invito, rivolto a tutti coloro che si occupano di cultura e creatività nel milanese, a partecipare all'iniziativa e inviare i propri dati, che saranno inseriti in un apposito sito web. A giugno, seguirà una grande manifestazione alla Bicocca, dove si farà il punto sulla situazione dell'area metropolitana e si discuterà delle proposte che, chi ha voluto, ha allegato alla domanda di iscrizione. Uno degli scopi del progetto è infatti quello di contribuire al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, a partire da chi abita nelle periferie o nei territori solitamente dimenticati dall'offerta culturale tradizionale. La scadenza, fissata inizialmente per il 29 febbraio, è stata prorogata al 31 marzo. Chi volesse aderire o avere ulteriori informazioni, può consultare il sito della Provincia, o chiamare, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, il numero: 02-24126565.

  • Settimana della Cultura 2008

    In anticipo di quasi due mesi rispetto allo scorso anno, la X Edizione della "Settimana della Cultura", voluta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per avvicinare il pubblico alle bellezze d'Italia, si terrà dal 25 al 31 marzo 2008. Come di consueto, musei, monumenti e siti archeologici statali saranno aperti gratuitamente a tutti e sarà possibile partecipare a numerose iniziative collaterali, come concerti, spettacoli, proiezioni cinematografiche, recitazioni, convegni, conferenze, attività didattiche. Maggiori informazioni su questa manifestazione, che riscuote sempre un grande successo, si possono trovare sul sito del Ministero, che ha attivato una ricerca per regione, aggiornata in tempo reale.

  • Torna a Milano ArteQ Summit: tecnologia e cultura

    La tecnologia, applicata a strumenti come Internet, la TV, l'I-Pod e il telefonino, che, per molti di noi, stanno diventando di uso quotidiano, sta cambiando il nostro modo di vivere, conoscere e scambiare immagini, dati, informazioni. Le istituzioni culturali più all'avanguardia se ne sono accorte e, per questo, stanno cercando di aggiornare e potenziare i loro sistemi di comunicazione e interazione col pubblico. Per sapere quali sono le aziende attive in questo mercato e conoscere le novità di questo settore, che è in rapida trasformazione, si può partecipare al convegno "ArteQ Summit", che si terrà il 19 marzo, alle 9:15, presso lo Spazio Oberdan, in Piazza Oberdan, a Milano. Per informazioni, si può guardare il sito internet www.arteqsummit.com/it/ o telefonare al numero: 02-48100306. L'accredito è obbligatorio, ma la partecipazione è gratuita.

  • 8 marzo: torna "La donna nell'arte"

    Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha deciso di ricordare la "Festa della donna" offrendo al pubblico femminile l'ingresso gratuito a biblioteche, archivi, musei, monumenti e siti archeologici statali. Maggiori informazioni su questa iniziativa, che è alla sua seconda edizione, si possono trovare sul sito del Ministero. La manifestazione è accompagnata da concerti, mostre, visite guidate e dibattiti, che hanno lo scopo di far conoscere la produzione artistica delle donne e il loro ruolo di muse ispiratrici.

  • Insieme al museo

    Anche il Ministero per i Beni e le Attività Culturali crede nell'amore e il 14 febbraio festeggia San Valentino offrendo alle coppie di innamorati un biglietto omaggio per visitare musei, monumenti e siti archeologici statali d'Italia. Per maggiori informazioni, si può guardare il sito www.beniculturali.it.

  • Artisti uniti contro l'AIDS

    Il 14 febbraio, giorno di San Valentino, la sede newyorchese di Sotheby's ospiterà un'importante asta d'arte contemporanea a scopo benefico, "The (Red) Auction", ideata da Bono e Damien Hirst in collaborazione con la Gagosian Gallery. Tra gli artisti che hanno deciso di dare il proprio contributo figurano Matthew Barney, Georg Baselitz, Cecily Brown, Douglas Gordon, Antony Gormley, Subodh Gupta, Andreas Gursky, Sir Howard Hodgkin, Gary Hume, Jasper Johns, Anish Kapoor, Anselm Kiefer, Jeff Koons, Takashi Murakami, Marc Newson, Tim Noble & Sue Webster, Richard Prince, Marc Quinn, Ed Ruscha, Yinka Shonibare, Sam Taylor-Wood, Keith Tyson, Bernar Venet ecc. Il ricavato sarà devoluto all'United Nations Foundation's, che sovvenziona progetti a favore dei malati di Aids in Africa.

  • Milano, Johannesburg, Second Life ecc.

    Grazie all'interessamento di Laura Broggi e Andrea Lissoni e alla collaborazione di Urban Screen Spa, anche Milano è entrata a far parte del progetto "Streaming Museum", volto alla creazione di un network internazionale che realizza mostre ed eventi multimediali e li mette gratuitamente a disposizione di tutti in luoghi pubblici e musei, collegati in tempo reale. Il primo appuntamento è fissato per il 29 gennaio...

  • dettagli
  • Wallinger ha ottenuto il Turner Prize

    Il 3 dicembre scorso, è stato finalmente assegnato il Turner Prize, uno dei più ricchi e ambiti premi internazionali, al quale possono partecipare però soltanto gli artisti under 50 che sono nati o lavorano in Inghilterra. A vincerlo è stato Mark Wallinger, che ha sbaragliato gli altri finalisti: Zarina Bhimji, Mike Nelson e Nathan Coley.