News: notizie di arte moderna e contemporanea

News del 2006:  premi, concorsi e incontri principali

  • ArteQ Summit: la tecnologia al servizio della cultura

    I videogiochi, Internet, la TV on demand, l'I-Pod e i telefonini di nuova generazione stanno cambiando il nostro modo di vivere, conoscere e scambiare informazioni. Questo vale per le cose più stupide e banali, ma anche nel campo della cultura e dei servizi museali, dato che il pubblico non si accontenta più dei tradizionali sistemi di divulgazione del sapere e preferisce utilizzare i più innovativi strumenti tecnologici. Per conoscere tutte le opportunità che la scienza mette a disposizione della cultura, si può partecipare al convegno "ArteQ Summit", che si terrà il 19 dicembre prossimo alla Mediateca di Santa Teresa, in Via Moscova 28 a Milano. Si parlerà di prodotti multimediali, visite virtuali, guide interattive, etichette elettroniche, tecnologie on line, on site, mobile, wi-fi ecc. L'incontro inizia alle 14. Info: 02-8739781.

  • MAMbo: primo nella didattica dell'arte contemporanea

    Secondo la Commissione Europea, il progetto "Didart", ideato dal Dipartimento Didattico del MAMbo, il Museo d'Arte Moderna di Bologna che sarà inaugurato il 5 maggio 2007, è il migliore della sua categoria e, per questo, merita uno dei finanziamenti erogati nell'ambito del Programma Cultura 2000. Ad aiutarlo a concretizzare la sua proposta, che prevede la realizzazione di un corso formativo e di un workshop sulla didattica dell'arte e la comunicazione, saranno altre 10 istituzioni europee.

  • Il Fai e i suoi "amici" raccontano storie e aneddoti delle città d'arte italiane

    Per finanziare le sue attività, il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) ha deciso di riproporre, anche quest'anno, l'iniziativa "Dietro le quinte della città". La data fissata per la manifestazione è il 26 novembre, ma alcuni incontri si tengono anche il 25 e il 28...

  • dettagli
  • Marcella Beccaria assegna il Premio Illy Present Future

    La VI edizione del Premio Illy Present Future è stato vinta dall'artista spagnolo Sergio Prego, che è stato preferito ad altri 13 giovani emergenti, invitati a esporre ad Artissima 2006 da Katerina Gregos (artistic director, Argos Centre for Art and Media, Bruxelles) e Agustín Pérez Rubio (chief curator, MUSAC Museo de Arte Contemporáneo Castilla y Léon). A fare il suo nome è stata Marcella Beccaria, curatrice del Castello di Rivoli, che aveva l'onere e l'onore della scelta. Prego, che alla fiera di Torino ha esposto l'installazione 10 to 0, ispirata al film Solaris di Andrei Tarkovskij, riceverà un premio di 10.000 Euro e avrà l'opportunità di proporre un progetto per la illy collection.

  • Milano e Torino incontrano l'Arte e la promuovono

    I vincitori del Premio Artegiovane 2006 "Milano e Torino incontrano... l'Arte", ideato dall'Associazione Artegiovane in collaborazione con le Camere di Commercio di Milano e Torino, è stato vinto da Ettore Favini e Massimo Grimaldi, che, come gli altri artisti invitati a partecipare, hanno lavorato sull'idea di "innovazione". Le loro opere saranno collocate nel Palazzo Affari ai Giureconsulti, sede di rappresentanza della Camera di Commercio di Milano, e nell'area Falchera di Torino, ma anche gli altri concorrenti avranno modo di farsi conoscere. Tutti i bozzetti e i progetti saranno, infatti, esposti nello stand che la Camera di Commercio di Milano allestirà, il marzo prossimo, al MiArt. Il Premio Artegiovane fa parte del progetto pluriennale Art SynToMi, che le Camere di Commercio di Torino e Milano hanno creato nel 2004 per favorire la nascita di un nuovo asse dell'Arte Contemporanea.

  • Al Centro Congressi Cariplo di Milano si parla di filantropia e mecenatismo

    Il 6 maggio scorso, la Fondazione Cariplo ha festeggiato il XV anniversario con un convegno su "La moderna filantropia", che ha fatto il punto sul suo impegno pluriennale in iniziative legate al sociale, alla cultura, alla ricerca scientifica e alle tematiche ambientali nel territorio lombardo. Il 19 e il 20 ottobre prossimi ha in programma altri due appuntamenti sul tema. Il titolo è unico - "Dare un futuro alle opportunità" - ma, i relatori si confronteranno, il primo giorno, sulle migliori esperienze internazionali in campo filantropico, e, il secondo, sul ruolo e sulle prospettive della filantropia comunitaria. Ovviamente, c'è posto anche per chi ha scelto di intervenire nel settore artistico e, infatti, il 19 ottobre, alle 16:30, è previsto l'intervento di Francesco Merloni della Fondazione Aristide Merloni di Fabriano sul tema "La filantropia a sostegno dell'arte". Gli incontri si tengono al Centro Congressi Fondazione Cariplo di Via Romagnosi 6, a Milano. Per informazioni su iscrizioni e programmi, si può telefonare al n. 02-62391.

  • Seconda edizione della "Giornata del Contemporaneo"

    L'AMACI, Associazione Musei d'Arte Contemporanei Italiani, ha deciso di riproporre anche nel 2006 la "Giornata del Contemporaneo", nata per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza dell'arte contemporanea come fattore di sviluppo dell'identità culturale e dell'innovazione sociale ed economica. Il 14 ottobre, i 23 musei aderenti all'AMACI e altri 400 enti e istituzioni - associazioni, fondazioni, gallerie, centri culturali e accademie - apriranno gratuitamente i propri spazi al pubblico e verranno organizzati convegni, incontri e mostre. A partire da questa edizione, l'iniziativa sarà affiancata da un'immagine guida, ideata ogni volta da un artista italiano diverso. Per quest'anno è stato scelto Michelangelo Pistoletto. Per sapere quali sono le istituzioni che aderiscono alla manifestazione, si può vedere il sito dell'AMACI.

  • Fai un salto in stazione! L'arte ti aspetta

    Grazie alla collaborazione di Trenitalia, Antonio Maria Pivetta ha potuto realizzare una mostra davvero singolare, non tanto per gli artisti, che sono alcuni tra i più rappresentativi dell'arte figurativa italiana del '900, ma per la location: un treno speciale che raggiungerà 28 diverse città della Penisola, a partire da Torino Porta Nuova. I lavori di Baj, Boetti, Campigli, Carrà, Cascella, Casorati, Chia, Cucchi, De Chirico, De Pisis, Fiume, Fontana, Funi, Guttuso, Ligabue, Mondino, Morandi, Morlotti, Paladino, Pascali, Rotella, Schifano, Sironi, e tanti altri artisti viaggeranno su 6 carrozze appositamente allestite e toccheranno ogni giorno le stazioni di una località diversa, dove potranno essere visti gratuitamente dalle 8:30 alle 19:30. La manifestazione, intitolata "Il Treno dell'arte - Museo per un giorno", comincerà l'1 ottobre e si concluderà il 31 ottobre alla stazione di Porta Garibaldi a Milano. Le opere, molte delle quali inedite, sono state realizzate a partire dal 1946 e provengono da collezioni private. Per maggiori informazioni, si può guardare il sito www.trenodellarte.it.

  • Fatevi tentare da un "Invito a Palazzo"

    Sabato 7 ottobre, dalle 9 alle 19, le banche italiane aderenti all'ABI (Associazione Bancaria Italiana), da anni impegnate in favore dell'arte e della cultura, apriranno i loro palazzi consentendo al pubblico di ammirare gratuitamente 110 splendidi edifici e le loro collezioni di arredi, oggetti e opere d'arte. Le visite guidate si tengono sia in italiano che in inglese. Per avere informazioni sulle sedi bancarie che aderiscono all'iniziativa, si può contattare l'Ufficio Stampa ABI (tel. 06-6767302) oppure consultare il sito dell'Associazione.

  • START apre le porte delle galleria milanesi anche nel week-end

    Tra il 22 e il 24 settembre, grazie all'Associazione Start, che raggruppa una trentina di gallerie d'arte milanesi, il capoluogo lombardo vivrà tre giorni di immersione totale nell'arte contemporanea internazionale. Per conoscere appuntamenti e programmi, si può guardare il sito www.start-mi.net.

  • Parte a novembre il Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali della Fondazione Fitzcarraldo

    Sta per partire l'XI edizione del "Corso di Perfezionamento per Responsabile di Progetti Culturali", organizzato dalla Fondazione Fitzcarraldo. Un corso innovativo, di respiro internazionale, che può vantare docenti del calibro di Lucio Argano, Fabrizio Grifasi, Peppino Ortoleva, Michele Trimarchi, Francesco Florian, Julian Marland e ha lo scopo di formare e aggiornare gli operatori culturali sulle migliori pratiche di sviluppo dei progetti nell'ambito dello spettacolo, della valorizzazione territoriale integrata, dei beni culturali, delle arti visive, dei nuovi media, delle industrie culturali e della comunicazione e della mediazione interculturale. Il percorso didattico, focalizzato sulla realizzazione del progetto artistico-culturale presentato da ogni singolo partecipante, prevede lezioni in aula, visite di studio, interviste agli artisti e ai direttori di strutture culturali pubbliche e private, laboratori tematici di approfondimento su temi specifici della progettazione culturale. Il corso inizia a fine novembre, ma la scadenza per la richiesta delle 12 borse di studio a favore degli operatori piemontesi e italiani è fissata all'8 ottobre prossimo. Chi fosse interessato, può contattare la Fondazione Fitzcarraldo (Tel. 011-5683365) o guardare il sito www.fitzcarraldo.it.

  • L'Arte italiana ha bisogno di te!
    Contribuisci alla raccolta fondi per i beni culturali

    Dal 23 settembre all'1 ottobre ritornano le "Giornate di raccolta fondi a favore dei beni culturali", create nel 2004 per coinvolgere gli italiani nel restauro di opere e monumenti e sensibilizzarli nei confronti del proprio patrimonio artistico...

  • dettagli
  • XVIII edizione del Praemium imperiale

    La Japan Art Association ha reso noti i vincitori del Praemium imperiale 2006, dedicato a chi ha dato un contributo importante all'arte e alla cultura internazionali. Nelle scorse edizioni sono stati premiati David Hockney, Willem de Kooning, Robert Rauschenberg, Christo e Jean-Claude, Anthony Caro, Frank O' Gehry, Arnaldo Pomodoro, Gae Aulenti, Renzo Piano, Giuliano Vangi, Georg Baselitz, Bruce Nauman, Oscar Niemeyer, Robert Ryman, Yoshio Taniguchi ecc. Quest'anno è la volta di Yayoi Kusama per la pittura, Christian Boltansky per la scultura, Otto Frei per l'architettura. Ognuno di loro porterà a casa 15 milioni di Yen, circa 100.000 Euro. La premiazione si terrà a Tokyo l'8 ottobre prossimo.

  • Giornate Europee del Patrimonio

    Il 23 e 24 settembre prossimi ritornano le "Giornate Europee del Patrimonio", che il Consiglio d'Europa ha istituito per sensibilizzare i cittadini dei Paesi membri al rispetto e alla conoscenza reciproca. Il tema di quest'anno è "Un patrimonio venuto da lontano" e vuole porre l'accento sulla pluralità di espressioni che nascono dall'incontro tra civiltà e culture. L'Italia, data la sua caratteristica di "Museo a cielo aperto", partecipa all'iniziativa con numerose proposte e con l'apertura gratuita degli spazi culturali statali. Per maggiori informazioni si può consultare il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

  • Premio Cairo 2006: presto si saprà il vincitore

    Il 10 ottobre prossimo, alle 19, presso il Palazzo della Permanente di Milano, l'editore Urbano Cairo, presidente della Giorgio Mondadori, proclamerà il vincitore del 7 Premio Cairo, che è stato istituito per valorizzare la giovane arte italiana e, nelle scorse edizioni, ha segnalato l'opera di Luca Pignatelli, Bernardo Siciliano, Federico Guida, Matteo Bergamasco, Andrea Chiesi e Valentina D'Amaro. A stabilire il vincitore di quest'anno, che avrà l'onore della copertina e di un servizio sul numero di gennaio 2007 del mensile "Arte", sono stati chiamati Fabio Cavallucci (direttore della Galleria civica di Trento), Daniela Clerici (direttore di Arte), Massimiliano Gioni (direttore della Fondazione Trussardi di Milano), Gianfranco Maraniello (direttore della Galleria d'arte moderna di Bologna), Marco Pierini (direttore del Centro delle Papesse di Siena), Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (presidente della Fondazione Sandretto di Torino) e Stefano Zecchi (presidente dell'Accademia di Brera). I membri della giuria dovranno prendere una decisione valutando il lavoro dei 20 finalisti, selezionati dalla redazione di "Arte", che sono: Alessandra Ariatti, Davide Bramante, Manuele Cerutti, Gehard Demetz, Tessa Manon Den Uyl, Till Freiwald, Marina Giannobi, Chris Gilmour, Francesco Lauretta, Anna Madia, Andrea Mastrovito, Daniela Perego, Giacomo Piussi, Luigi Presicce, Giuseppe Rado, Luisa Raffaelli, Roberta Savelli, Alessandra Spranzi, Fabio Viale e Massimiliano Zaffino. Artisti giovani, ma già affermati nel circuito dell'arte contemporanea. Il pubblico potrà farsi un'idea del loro talento visitando la mostra allestita alla Permanente fino al 22 ottobre.

  • È in uscita il Catalogo ragionato di Lucio Fontana

    Venerdì 8 settembre, alle ore 12, presso la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, verrà presentato il Catalogo ragionato di sculture, dipinti e ambientazioni di Lucio Fontana, curato da Enrico Crispolti ed edito da Skira. Realizzato in collaborazione con la Fondazione Lucio Fontana di Milano, è strutturato in due volumi e documenta la storia e le principali caratteristiche tecniche e formali di circa 4.000 opere di questo grande artista argentino, che è stato uno dei principali protagonisti dell'avanguardia del XX secolo. Infaticabile ricercatore di "un'arte dell'era spaziale", in grado di rispondere alle sconvolgenti novità del suo tempo.

  • Venezia premia l'impegno di Rogers con un Leone

    Sarà assegnato a Richard Rogers, il Leone d'Oro alla Carriera della prossima Biennale veneziana di Architettura. È stato accolto infatti il suggerimento di Richard Burdett, direttore della manifestazione, che ha deciso di premiare l'architetto anglo-italiano, autore di celebri edifici, come il Centre Pompidou di Parigi (1977), realizzato in collaborazione con Renzo Piano, il Lloyds Building (1984) e il Millenium Dome (1999) di Londra, il Palais des Droits de l'Homme di Strasburgo (1995), il Barajas New Area Terminal di Madrid (2005). Da sempre, infatti, il suo studio, Richard Rogers Partnership, è impegnato in progetti che cercano di rivitalizzare le città e migliorare la qualità della vita urbana. La cerimonia di premiazione si terrà il 10 settembre ai Giardini di Castello, a Venezia.

  • Roma: è di nuovo "Notte Bianca"

    Il 9 settembre torna, per il quarto anno consecutivo, la "Notte Bianca", l'evento romano che ha fatto "scuola" e ha contagiato tutta l'Italia. Tantissimi gli eventi in programma nei principali luoghi della città, musei, piazze, ville, giardini, istituti culturali, teatri, biblioteche, chiese e luoghi di culto, gallerie d'arte, negozi ecc, in centro e in periferia. In più, come di consueto, il Comune restituirà ai residenti un nuovo spazio, il Parco di Centocelle. Ad anticipare questa notte di festa, è un'altra manifestazione, "Aspettando... La Notte Bianca", una vigilia densa di appuntamenti, che si tiene l'8 settembre dalle 12 alle 24. Tra le iniziative di maggior richiamo, un grande concerto a Piazza di Siena, la trasformazione del grande Gazometro di Roma in una suggestiva installazione luminosa, il "Luxometro", e l'inaugurazione della mostra di Hugo Pratt al Complesso del Vittoriano. Per avere maggiori informazioni, si può guardare il sito dedicato alla Notte Bianca.

  • Artisti per l'Unicef

    Giovedì 3 agosto, alle ore 21, si terrà a Marina di Pietrasanta (Lu), Viale Morin 16, un'asta benefica a favore dell'Unicef e del suo progetto "Scuole in Angola". In vendita, dipinti, sculture, ceramiche e disegni di importanti artisti moderni e contemporanei. Tra loro, Marino Marini, Venturino Venturi, Pietro Annigoni, Mario Marcucci, Giovanni Colacicchi, Piero Dorazio, Michelangelo Pistoletto, Jean-Michel Folon, Pietro Cascella, Giuliano Vangi, Matthew Spender, Roberto Barni, Gianni Cacciarini, Piero Vignozzi, Nino Tirinnanzi, Silvano Campeggi, Silvio Loffredo, Sergio Scatizzi e i più giovani Francesco Carone e Massimo Barzagli. Le opere saranno visibili dal 26 luglio al 2 agosto nella Sala Mitoraj del Municipio di Pietrasanta, aperta dalle 8 alle 14. Per informazioni, si può contattare il Comitato regionale per la Toscana dell'UNICEF, Via dei Serragli 188 r, Firenze, Tel. 055-2207144.

  • Premio nazionale DARC MAXXI per la storia e la critica dell'arte italiana contemporanea

    Dopo tanti premi rivolti agli artisti, ecco finalmente un concorso per storici e critici d'arte. A proporlo è la DARC in collaborazione col MAXXI. Il bando scade il 30 settembre 2006...

  • dettagli
  • Transito e ruralità. Una rotonda d'arte per Capannoli

    La Regione Toscana e il Comune di Capannoli (Pi) hanno indetto un concorso internazionale per la realizzazione di un'opera d'arte da collocare in una rotatoria del contesto urbano. A "Rotondarte" possono partecipare gli artisti italiani e stranieri di qualsiasi età. Il bando scade il 2 settembre 2006...

  • dettagli
  • Il sabato sera tutti al museo

    Per avvicinare il grande pubblico alla cultura e all'arte, dal 24 giugno al 23 settembre, Bergamo e provincia ripropongono la manifestazione "Musei di notte/La notte dei musei", che prevede l'apertura straordinaria e gratuita di questi spazi al sabato sera. Tema di quest'anno è "Lo straniero", inteso nel suo significato di "extra-ordinario". Un invito a conoscere e apprezzare gusti, atmosfere, tradizioni e storie degli altri Paesi. Il programma, davvero ricco, comprende appuntamenti, incontri e spettacoli di ogni tipo. Per informazioni, si può telefonare al numero 035-286056.

  • Lida Abdul vince il Premio Pascali

    Il Premio Pino Pascali per l'arte contemporanea, giunto ormai alla X edizione, è stato vinto dall'artista afghana Lida Abdul, che ha rappresentato il suo Paese all'ultima edizione della Biennale di Venezia. Le sue opere, che sono prevalentemente video, fotografie, installazioni e performance, raccontano la vita di un popolo martoriato e distrutto, che cerca disperatamente di proiettarsi verso un futuro migliore. La cerimonia di premiazione si terrà il 7 luglio prossimo al Cinema Arena Vignola di Polignano a Mare.

  • Decisi i vincitori del Premio Grinzane-Hermitage

    La prima edizione del Premio Grinzane-Ermitage, dedicato all'editoria d'arte e all'arte in tutte le sue espressioni, è stata vinta dallo storico dell'arte Salvatore Settis, che il Ministro Rutelli ha voluto come presidente del Consiglio superiore dei beni culturali, e dal critico d'arte Sergej Androsov, esperto di scultura italiana rinascimentale e barocca. Alla cerimonia, che ha avuto luogo il 30 giugno scorso al Teatro Quarenghi di San Pietroburgo, ha fatto seguito un convegno sul futuro dei musei. La collaborazione con l'Ermitage consolida la presenza internazionale del Grinzane, che ha all'attivo partnership con Mosca, Parigi, Montevideo, La Habana, New York, Buenos Aires, Stoccolma, Bruxelles, Berlino, Praga, Fiume, Il Cairo, Tokyo, Lisbona, Salamanca e Parigi.

  • È ancora "Notte bianca"

    Il 24 giugno Milano diventa teatro di una delle manifestazioni più attese dell'anno: la "Notte bianca", che trasforma questa metropoli operosa in una città votata all'arte, alla cultura e al divertimento. Oltre 400 le proposte, dalle visite a palazzi e musei ai concerti, dalle letture di poesia al cinema, dai balli in piazza alle degustazioni gastronomiche. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet milanolive, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa magica serata.

  • Start Milano festeggia il solstizio d'estate

    Il 21 giugno prossimo, le 31 gallerie d'arte contemporanea di Milano che, nel 2005, hanno dato vita all'Associazione Start festeggiano il solstizio d'estate e il primo anno di lavoro insieme restando aperte sino alle 22. Un'altra manifestazione a ingresso libero si terrà nel chiostro del Palazzo delle Stelline (Corso Magenta 63) dove, in collabarazione con Le Centre Culturel Français de Milan, si terrà il concerto del duo francese Ulysse.

  • Assegnato a Basilea il Bâloise Art Prize

    Keren Cytter, che fino al 16 luglio è in mostra alla GAMeC di Bergamo, ha vinto il Bâloise Art Prize 2006 per il video The Victim (2006), che racconta il legame esistente tra cinque personaggi mettendo insieme melodramma, thriller, saghe famigliari e soap opera. Il premio, che il gruppo assicurativo Bâloise dedica ai giovani e promettenti artisti internazionali, le è stato assegnato a Basilea in occasione di Art 37 Basel, la più prestigiosa fiera d'arte moderna e contemporanea al mondo. Cytter, nata a Tel Aviv nel 1977, lavora ad Amsterdam e Berlino. Ha esposto allo Stedelijk Museum di Amsterdam nel 2004, alla Kunsthalle di Zurigo e al Frankfurter Kunstverein nel 2005.

  • Festeggia la Repubblica visitando i tesori dello Stato!

    Venerdì 2 giugno, per celebrare il 60 anniversario della Repubblica Italiana, il Ministero per i Beni e le Attività culturali ha disposto l'entrata gratuita in tutti i musei e luoghi d'arte statali.

  • Un week-end per ricordare Carlo Scarpa

    Il 2 giugno 1906 nasceva a Venezia Carlo Scarpa, uno dei più noti architetti italiani, autore di indimenticabili allestimenti museali. Per ricordarlo, dal 2 al 4 giugno, verranno aperti al pubblico tutti i "Luoghi Scarpiani" d'Italia, anche quelli privati, normalmente inaccessibili...

  • dettagli
  • Renzo Piano Medaglia d'Oro 2006

    Il Premio Medaglia d'Oro all'Architettura Italiana 2006, promosso dalla Triennale di Milano in collaborazione con la DARC (Direzione generale per l'architettura e l'arte contemporanea), è stato vinto da Renzo Piano per il progetto dell'Hight Museum of Art di Atlanta, realizzato tra il 2003 e il 2005. Tra le motivazioni che hanno spinto la giuria a designarlo vincitore si trova "la sua valutazione dello spazio dedicato alla comunicazione dell'arte come luogo di ritrovo intellettuale e di sorpresa emotiva, capace di conferire alla lettura delle opere una giusta collocazione in armonia e non in conflitto con l'architettura".

  • Disegna il poster per la campagna UE "Sì alle diversità. No alle discriminazioni"

    Combatti la discriminazione e promuovi i valori della diversità partecipando al concorso UE "Breaking Stereotypes". Il bando scade il 31 luglio 2006...

  • dettagli
  • Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro

    Il Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro per giovani scultori, che ha visto la partecipazione di artisti di tutto il mondo, è andato all'irlandese Claire Morgan per Red or Dead. Il secondo e il terzo premio sono stati aggiudicati al coreano Hong Eu-Young (Realistic Illusionism) e al lituano Rimandas Milkintas (Stable and Flexible). Il Premio speciale Costa Crociere è stato vinto dall'italiana Laura Renna con l'opera Nel fior fiore. I lavori dei 25 finalisti saranno in mostra alla Fondazione Pomodoro fino al 28 luglio 2006.

  • Fondazione Cariplo: 15 anni al servizio del territorio

    La Fondazione Cariplo compie quindici anni e li festeggia con un convegno intitolato "La moderna filantropia", in cui verranno illustrati gli interventi attuati dal 1991 ad oggi a favore del territorio lombardo. Il bilancio, decisamente lusinghiero, parla di 19.000 progetti e di un'erogazione complessiva di circa 1,2 miliardi di Euro, spesi a favore di enti nonprofit in diversi settori. Ad Arte e cultura, uno dei fiori all'occhiello della Fondazione, è andato il 35,78% dei fondi. Altri campi di intervento riguardano Servizi alla persona (35,89%), Filantropia e Volontariato (13,90%), Ricerca Scientifica (8,63%), Ambiente(2,12%) ecc. Il convegno si terrà il 6 maggio, alle 10:30, al Centro Congressi della Fondazione, in Via Romagnosi 6, a Milano.

  • Parte la terza edizione di "Una mano per AIL"

    Personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura e dello sport hanno offerto l'impronta della propria mano a pittori, scultori e fotografi, che le hanno trasformate in opere d'arte. Questi lavori e quelli di 10 giovani artisti dell'Accademia di Belle Arti di Brera, saranno messi all'asta il 5 maggio prossimo, alle ore 19, presso la Fondazione Metropolitan di Milano. I fondi saranno utilizzati per incrementare il numero di abitazioni che l'AIL (Associazione Italiana contro le Leucemie) mette gratuitamente a disposizione dei malati e dei loro familiari che arrivano da fuori città. L'asta sarà condotta da Christie's. Per informazioni si può contattare l'AIL (02-76015897).

  • Laurea ad Honorem per Alessandro Mendini

    Il 5 aprile prossimo, giorno di apertura del Salone Internazionale del Mobile, il Politecnico di Milano conferirà la Laurea ad Honorem in Disegno Industriale al grande architetto e designer Alessandro Mendini, che è stato direttore di importanti riviste come "Casabella", "Modo" e "Domus" e collaboratore di aziende prestigiose come Alessi, Philips, Swarovski, Cartier, Hermés, Zanotta e Cappelli. Le sue opere si trovano in numerosi musei e collezioni private, tra cui il MoMA di New York e il Centre Pompidou di Parigi.

  • XIV Giornata FAI di Primavera

    Il FAI, aiutato da uno stuolo di volontari, aprirà al pubblico 410 siti d'arte in 190 località italiane, dalle grandi città ai centri più piccoli e sperduti. Si potranno vedere giardini, palazzi, chiese, monumenti e tanti altri luoghi affascinanti...

  • dettagli
  • A Milano è già primavera

    Il successo di "Milano Live", che il 18 giugno 2005 ha tenuto sveglia la città fino alle 6 del mattino, ha spinto il Comune a replicare l'evento e a duplicarlo. Alla "Notte bianca" si è così aggiunta la "Festa di Primavera" che si terrà il 25 marzo e coinvolgerà i principali luoghi della città, dai più tradizionali ai più insoliti (piazze, luoghi di culto, locali notturni, musei, teatri, biblioteche, esercizi commerciali, case di moda ecc). Numerose le iniziative: attività cinematografiche, teatrali, musicali, sportive, di animazione, poesia, letteratura, shopping e degustazione. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet www.milanolive.org, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa manifestazione.

  • Ritorna "Movin' up", il concorso che incoraggia la mobilità dei giovani artisti italiani

    Il Circuito Giovani Artisti Italiani (GAI) e la Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanee (DARC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali aiutano i giovani creativi italiani promuovendo l'VIII edizione di "Movin' up"...

  • dettagli
  • La primavera riporta la Settimana della Cultura

    L'arte e la cultura sono valori importanti e, per l'Italia, che è ricca di capolavori, possono rappresentare anche un'occasione di sviluppo e occupazione. Per far apprezzare a tutti le bellezze del nostro Paese, spesso sconosciute ai più, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha deciso di riproporre anche quest'anno la "Settimana della Cultura", giunta ormai alla VIII edizione. È dall'amore, infatti, che nasce la voglia di proteggere e valorizzare il patrimonio comune. La manifestazione avrà luogo in tutte le regioni d'Italia dal 2 al 9 aprile. Moltissime le iniziative in programma, cui si aggiunge l'apertura gratuita di tutti i luoghi d'arte statali. Per avere maggiori informazioni sulle manifestazioni in corso, si può visitare il sito Internet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che dispone di un database di ricerca per regione, provincia, titolo, data, luogo ecc.

  • Milano punta sul contemporaneo e si mette in rete

    Accusata da più parti di aver perso slancio e creatività, Milano ha deciso di rilanciare la sua immagine di città innovativa con un progetto di rete che coinvolge la Provincia e le principali realtà territoriali che si occupano d'arte e cultura contemporanea...

  • dettagli
  • Due giorni di apertura gratuita per la Certosa di Padula e altri grandi istituzioni napoletane

    Il 25 e il 26 febbraio 2006 tutti i Grandi Attrattori Culturali che rientrano nel circuito Artecard, istituito dalla Regione Campania, saranno accessibili gratuitamente. Tra questi, si trova anche la Certosa di Padula (SA), uno splendido complesso monastico che ospita la mostra di arte contemporanea "Le Opere e i Giorni" e "Ortus Artis", una sezione dedicata ai giardini. Questo spazio ha previsto, negli stessi giorni, un servizio di accompagnamento gratuito in orari prestabiliti: la mattina alle ore 11.00 e alle 13.00, il pomeriggio alle ore 15.00 e alle 17.00. Per usufruire di questa opportunità è necessario prenotare chiamando, dalle 10 alle 13, la segreteria della mostra, Tel. 0975-77745.

  • "La Mostra" di Magris approda a teatro

    Dal 22 al 26 febbraio il CRT - Teatro dell'Arte di Milano mette in scena La Mostra di Claudio Magris. Lo spettacolo racconta la storia di Vito Timmel (1886-1946), un pittore di scuola klimtiana, geniale e incompreso. L'artista, di origini viennesi, morí a Trieste fra le mura di un ospedale psichiatrico dopo aver tentato invano di sfuggire all'intollerabilità di una realtà che non gli consentiva di essere pienamente libero, sincero e felice. L'accento di Magris non è posto sull'artista quanto sull'uomo, di cui vengono svelati tormenti, sofferenze, contraddizioni. I temi affrontati in questo universo poetico d'immagini, suoni e voci sono i ricordi, l'oblio, la nostalgia, il contrasto fra realtà e utopie, l'amore, il sacrificio, la colpa... La regia è di Antonio Calenda. Il ruolo del protagonista è affidato a Roberto Herlitzka, Premio Ubu per la sua interpretazione.

  • Premio Fibrenus 2006 - concorso di incisione

    L'Associazione Officina della Cultura, il Centro Internazionale per l'Incisione Kaus e l'Associazione Culturale Nuovi Segnali, hanno indetto un concorso di incisione per gli artisti nati dopo il 1 gennaio 1966. La scadenza è fissata per il 25 marzo...

  • dettagli
  • Premio Italian Factory per la giovane pittura italiana

    Dopo il successo dell'edizione 2004, vinta da Luka Moncaleano, ritorna il Premio Italian Factory, dedicato ai giovani pittori italiani di età inferiore ai 30 anni. La scadenza è fissata per il 15 aprile 2006...

  • dettagli
  • Arte senza barriere

    Essere diversamente abili può essere un handicap, ma molte difficoltà possono essere aggirate. Sapere come, può contribuire a migliorare la qualità della vita di tante persone favorendone la socializzazione. Negli ultimi anni la ricerca internazionale in campo museale, educativo e artistico, si è molto interessata a questi temi incrementando e facilitando le possibilità di fruizione e produzione d'arte dei non vedenti. La Provincia di Milano, che da tempo promuove servizi e spettacoli per persone che hanno questo tipo di disagio, ha organizzato, il 18 febbraio prossimo, alle ore 14, presso lo Spazio Oberdan, un convegno, "Il Quinto Senso: percezioni sensoriali tra arte e visioni", per fare il punto della situazione e presentare alcuni casi pratici. L'iniziativa è affiancata dalla manifestazione "Cinema senza barriere", che prevede la proiezione di alcuni cortometraggi che raccontano storie di disabilità e disagio psichico.

  • Il Ministero premia gli innamorati

    Il 14 febbraio si festeggia San Valentino e anche il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha deciso di fare un regalo agli innamorati: un ingresso gratuito a musei e spazi d'arte statali. Le coppie che si presenteranno alle biglietterie avranno diritto a un biglietto omaggio e pagheranno quindi la metà. L'iniziativa, che ha già dato adito a polemiche sul significato di "coppia", intende avvicinare i cittadini al patrimonio storico, artistico e architettonico del Paese.

  • Monumento agli italiani caduti a Nassirya

    Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Lazio, la Provincia e il Comune di Roma, hanno promosso un concorso per la realizzazione di un monumento commemorativo degli italiani, che, nel novembre 2003, sono stati vittime di un attentato terroristico a Nassirya, in Iraq. L'opera, per cui è prevista la spesa di un milione di Euro, troverà posto di fronte alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura, dove furono celebrati i funerali di Stato, e precisamente nel parco dedicato a Ildefonso Schuster. Gli artisti o i team progettuali interessati, possono consultare il bando sui siti www.beniculturali.it, www.regione.lazio.it, www.provincia.roma.it, www.comune.roma.it. I bozzetti per la prima selezione devono pervenire entro il 14 marzo 2006.

  • A lezione col Fai

    Riprendono i "Lunedì dell'arte", organizzati dal Fai - Fondo per l'Ambiente Italiano: un'immersione a tutto campo nell'arte del '900. Le lezioni saranno tenute da 36 docenti d'eccezione: critici, direttori di musei, filosofi, architetti e musicologi. Tra loro: Carlo Sisi, Vicente Todolí, Gae Aulenti, Mario Botta, Quirino Principe, Carlo Bertelli, Antonello Negri, Angela Vettese, Maria Teresa Fiorio, Philippe Daverio. Gli incontri si terranno dal 3 ottobre 2005 a maggio 2007 nell'Aula Magna dell'Università Statale di Milano, in via Festa del Perdono 7. Per maggiori informazioni o iscriversi, si può telefonare al numero 02-46761586.