News: notizie di arte moderna e contemporanea

News del 2005:  premi, concorsi e incontri principali

  • The winner is... Simon Starling

    Simon Starling è il vincitore del Turner Prize 2005, uno dei più prestigiosi e ricchi premi europei d'arte contemporanea, dedicato agli artisti inglesi sotto i cinquant'anni. Grazie a Gordon's gin, che sponsorizza l'evento, porterà a casa, infatti, 25.000 Euro. Le sue opere e quelle degli altri finalisti, Darren Almond, Gillian Carnegie, Jim Lambie, resteranno esposte alla Tate Britain di Londra fino al 22 gennaio 2006.

  • Musei e disabili

    Il 3 e il 4 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale del Disabile e della Giornata Nazionale del Volontariato, i musei e i siti culturali statali sono aperti gratuitamente ai portatori di handicap e ai loro accompagnatori. L'iniziativa ha offerto lo spunto per ricordare che l'accessibilità dei 500 centri culturali statali è passata dal 40,26% del 2004 al 56,40% del 2005. Per una volta il Sud, isole comprese, supera (62,69%) il Centro (61,78%) e il Nord (51,43%), che si dimostra in questo versante fanalino di coda. Per sapere quali sono i musei che offrono questa opportunità, si può consultare il sito Internet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che dispone di un database di ricerca..

  • XVII edizione del Praemium imperiale: ecco i vincitori

    Robert Ryman, per la pittura, e Yoshio Taniguchi, per l'architettura, sono i vincitori del Praemium imperiale 2005, un'importante onorificenza che la Japan Art Association conferisce a chi ha dato un contributo importante all'arte e alla cultura internazionali. A vincere le altre sezioni sono stati Issey Miyake per la moda, Marta Argerich per la musica, Merce Cunningham per il cinema/teatro. Ciascuno dei premiati riceverà un premio di 135.000 dollari. Tra i vincitori delle passate edizioni, si possono ricordare David Hockney, Willem de Kooning, Robert Rauschenberg, Christo e Jean-Claude, Anthony Caro, Frank O' Gehry, Arnaldo Pomodoro, Gae Aulenti, Renzo Piano, Giuliano Vangi, Georg Baselitz, Bruce Nauman e Oscar Niemeyer.

  • Venezia e i Beni culturali

    Dal 2 al 4 dicembre torna a Venezia "bbcc Expo", il Salone dei beni e delle attività culturali. La IX edizione della manifestazione, allestita come sempre al Venezia Terminal Passeggeri, vedrà la partecipazione di musei, imprese, tour operator, istituzioni pubbliche e private, che si confronteranno su tematiche di grande attualità, finalizzate alla valorizzazione dei beni culturali. Sotto i riflettori i temi del restauro, del turismo e quella che viene chiamata "cultura di provincia". Per informazioni, si può consultare il sito bbcc Expo.

  • Il FAI ci guida dietro le quinte delle città italiane

    Il 13 novembre ritorna "Dietro le quinte della tua città", un progetto ideato dal FAI per finanziare le sue attività e, al tempo stesso, raccontare misteri, segreti e curiosità della nostra storia...

  • dettagli
  • I paesaggi concettuali di Valentina D'Amaro convincono la giuria del Premio Cairo

    La pittrice Valentina D'Amaro, nata a Massa nel 1966, è la vincitrice del Premio Cairo 2005, dedicato ai giovani artisti under 40. Le sue opere, frutto di una lentissima elaborazione, hanno come unico tema il paesaggio, di cui l'artista riesce a trasmettere un'immagine al tempo stesso reale e ideale. Valentina D'Amaro, che vive e lavora a Milano, fa parte della "scuderia" di Antonio Colombo, che le ha dedicato una personale nel 2004. Quest'anno ha partecipato al Padiglione Italia al Trevi Flash Art Museum e alla Biennale di Praga. A contenderle il premio erano Michelangelo Galliani, Stefania Ricci, Carlo Pasini, Giuseppe Armenia, Gabriele Arruzzo, Manuel Ehrenfeld, Laboratorio Saccardi, Luca Piovaccari, Alberto Zamboni. La vincitrice avrà l'onore della copertina e un servizio sul numero di gennaio 2006 del mensile "Arte".

  • Antiquaria diventa ogni anno più "moderna"

    Dal 22 al 30 ottobre il Padiglione Nervi della Fiera di Milano ospita Antiquaria, la mostra mercato degli antiquari milanesi, giunta ornai alla quarantatreesima edizione. Tra le novità di quest'anno l'apertura alle arti decorative del XX secolo, all'arte del '900 e al design. L'ampliamento delle proposte à confermato anche dalla presenza, tra gli espositori, di mercanti di altre regioni.

  • Milano e la contemporaneità

    Milano, che in passato ha anticipato idee, mode e tendenze, deve tornare a essere creativa e propositiva. È in quest'ottica che l'Assessorato alla Cultura ha deciso di dare vita a "milanocontemporanea", una manifestazione dedicata all'interdisciplinarietà dell'arte. Dal 14 al 23 ottobre la città lombarda sarà teatro di numerose iniziative che coinvolgono il mondo dello spettacolo, dell'arte visiva, della musica e della scienza. Oltre 90 gli eventi in 70 luoghi della città. Per sapere quali, si può visitare il sito www.comune.milano.it.

  • AMACI promuove la Giornata del Contemporaneo

    L'AMACI, Associazione Musei d'Arte Contemporanei Italiani, ha deciso di istituire a partire da quest'anno la "Giornata del Contemporaneo". L'idea che sta alla base di quest'iniziativa è quella di sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza dell'arte contemporanea nello sviluppo dell'identità culturale. La data è fissata per il 15 ottobre. Per l'occasione, un gran numero di musei, associazioni, fondazioni, gallerie, centri culturali, accademie di tutta Italia apriranno gratuitamente i propri spazi al pubblico. Per sapere quali sono le istituzioni che aderiscono alla manifestazione, si può vedere il sito dell'AMACI.

  • Monica Bonvicini prima a Berlino

    L'italiana Monica Bonvicini, da anni residente in Germania, ha vinto con Never Again il premio per i giovani artisti, indetto dalla Nationalgalerie di Berlino. Oltre alla gloria, porterà a casa 25.000 Euro. Altrettanti ne saranno usati per l'acquisto di una sua opera da esporre nella sede museale dell'Hamburger Bahnhof. A contenderle la vittoria c'erano Anri Sala, Angela Bulloch e John Bock.

  • Uno, due, tre START

    Per tre giorni, dal 7 al 9 ottobre, Milano si arricchisce di un nuovo evento, START, ideato dalle principali gallerie d'arte contemporanea della città. La manifestazione, volta alla valorizzazione del fenomeno artistico presso un pubblico più vasto, vede coinvolti 25 spazi espositivi, che rimarranno aperti in orari inconsueti, domenica compresa. L'inaugurazione è per tutti venerdì 7 alle 12. Per informazioni, si può consultare il sito www.start-mi.net.

  • A lezione col Fai

    Riprendono i "Lunedì dell'arte", organizzati dal Fai - Fondo per l'Ambiente Italiano: un'immersione a tutto campo nell'arte del '900. Le lezioni saranno tenute da 36 docenti d'eccezione: critici, direttori di musei, filosofi, architetti e musicologi. Tra loro: Carlo Sisi, Vicente Todolí, Gae Aulenti, Mario Botta, Quirino Principe, Carlo Bertelli, Antonello Negri, Angela Vettese, Maria Teresa Fiorio, Philippe Daverio. Gli incontri si terranno dal 3 ottobre 2005 a maggio 2007 nell'Aula Magna dell'Università Statale di Milano, in via Festa del Perdono 7. Per maggiori informazioni o iscriversi, si può telefonare al numero 02-46761586.

  • Tornano le Giornate Europee del Patrimonio

    Il 24 e il 25 settembre prossimi si terranno le "Giornate Europee del Patrimonio", istituite dal Consiglio d'Europa per sensibilizzare i cittadini dei Paesi membri al dialogo e alla conoscenza reciproca. L'Italia partecipa a questa iniziativa consentendo l'entrata gratuita in musei, gallerie, monumenti e aree archeologiche dello Stato. Per maggiori informazioni si può consultare il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

  • Bologna, città di libri e d'arte

    Dopo il successo della prima edizione, ritorna a Bologna "Artelibro - Festival del Libro d'Arte". La manifestazione avrà luogo dal 22 al 26 settembre prossimi. La sede prescelta è ancora una volta Palazzo Re Enzo e del Podestà, ma molti sono gli eventi che si tengono in giro per la città. L'iniziativa, che vede tra gli espositori case editrici di qualità, italiane e straniere, che si occupano di arte, architettura, fotografia, cultura, turismo e grafica, sarà accompagnata da conferenze, mostre e laboratori che vedono la partecipazione di personalità del mondo dell'arte, dell'imprenditoria e della gestione del Patrimonio Artistico e Architettonico. Tra i temi trattati all'interno dei convegni, spiccano quelli dedicati all'architettura contemporanea, all'investimento in cultura delle banche e delle Fondazioni bancarie, al rapporto tra arte fede, alle problematiche connesse agli archivi fotografici e alla catalogazione, digitalizzazione e pubblicazione delle immagini on-line, alla gestione museale e alla didattica dell'arte. Per maggiori informazioni sul festival, si può consultare il sito www.artelibro.it. L'ingresso è gratuito.

  • Napoli accoglie i giovani dell'Europa e del Mediterraneo

    Dal 19 al 28 settembre si terrà a Napoli, in Castel Sant'Elmo, la XII edizione della Biennale dei giovani artisti dell'Europa e del Mediterraneo. Una grande mostra ma anche un'occasione di incontro e confronto di esperienze, popoli e tradizioni. Il tema di quest'anno è "la passione". Moltissime le discipline rappresentate: arti visive, arti applicate, design, web design, creazioni multimediali, architettura, moda, musica, letteratura, cinema e perfino gastronomia. Gli artisti sono tutti giovanissimi, tra i 18 e i 30 anni, e arrivano da 26 Paesi diversi. Conoscere i loro sogni e le loro aspettative è un po' come aprire la porta sul futuro di questa zona del pianeta, anticipare lo sviluppo della sua cultura.

  • Torna a Roma la "Notte Bianca"

    Sabato 17 settembre si terrà a Roma la terza edizione della "Notte Bianca", un evento di grande richiamo, che l'anno passato ha tenuto sveglie più di 2 milioni di persone fino alle 8 del mattino. Oltre 500 gli eventi in programma nei principali luoghi della città, in centro e in periferia: musei comunali, statali e privati, piazze storiche, ville e giardini, istituti culturali, istituzioni, teatri, biblioteche, chiese e luoghi di culto, cinema, gallerie d'arte, centri sportivi, centri commerciali, locali notturni, negozi, punti di ristoro e luoghi insoliti normalmente chiusi al pubblico. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet dedicato alla Notte Bianca, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa manifestazione. Un'iniziativa dedicata all'arte, alla musica, al teatro, al cinema, ai bambini, allo sport, allo shopping, ma anche alla solidarietà. Una quota del ricavato di tutte le transazioni effettuate con MasterCard durante il weekend sarà infatti devoluta a sostegno del progetto della Casa Famiglia Ain Karim, un centro di accoglienza per madri con figli minori o gestanti, che si trovano in difficoltà sociale, abitativa ed economica.

  • MasterPeace: Sotheby's e le Gallerie d'Arte per Emergency e il Darfur

    Il 7 settembre prossimo, alle ore 19, nella sede milanese di Sotheby's in Via Broggi 19, si terrà un'asta d'arte contemporanea a favore di Emergency e dei suoi progetti in Sudan. Le opere, lavori a olio, disegni, fotografie e sculture, arrivano dalle più importanti gallerie d'arte italiane e appartengono ad artisti italiani e stranieri ormai noti, come Grazia Toderi, Claudia Losi, Botto & Bruno, Massimo Kaufmann, Stefano Arienti, Mimmo Jodice, Thomas Struth, Ryan Mendoza, Elliott Puckette, Loris Cecchini, Luigi Ontani, Giorgio Griffa. Il ricavato verrà usato per realizzare un Centro di chirurgia d'emergenza nell'ospedale di Al Fashir in Nord Darfur. L'asta sarà preceduta da due giornate di esposizione: lunedì 5 e martedì 6 settembre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

  • Un Euro per restaurare un'opera d'arte

    La Fondazione CittàItalia, la RAI e altri partner pubblici e privati propongono la seconda edizione delle "Giornate di raccolta fondi a favore dei beni culturali"...

  • dettagli
  • Premio Cairo 2005

    I lettori del mensile "Arte" hanno selezionato i 10 finalisti del Premio Cairo, dedicato ai giovani artisti under 40. Sono Michelangelo Galliani, Stefania Ricci, Carlo Pasini, Giuseppe Armenia, Gabriele Arruzzo, Valentina D'Amaro, Manuel Ehrenfeld, Laboratorio Saccardi, Luca Piovaccari, Alberto Zamboni. I loro nomi sono stati scelti tra i 30 indicati da una commissione di artisti italiani di fama internazionale: Omar Galliani, Piero Gilardi, Aldo Mondino, Gianmarco Montesano, Giulio Paolini, Fabrizio Plessi, Salvo, Studio Azzurro, Massimo Vitali e Gilberto Zorio. Dal 12 al 23 ottobre 2005, i finalisti avranno la possibilità di farsi conoscere presentando due opere al Palazzo della Permanente di Milano. Accanto a loro esporranno anche i membri della commissione e gli artisti premiati nelle precedenti edizioni. Il vincitore sarà proclamato invece il 19 ottobre alle 18:30. A sceglierlo saranno: Rosellina Archinto, Fabio Cavallucci, Daniela Clerici, Massimiliano Gioni, Gianfranco Maraniello, Jean-Hubert Martin, Marco Pierini, Stefano Zecchi. Il primo arrivato avrà l'onore della copertina e un servizio sul numero di gennaio 2006 del mensile "Arte". I vincitori delle edizioni precedenti sono Matteo Bergamasco, Federico Guida, Bernardo Siciliano, Luca Pignatelli, Andrea Chiesi.

  • La Tate ha annunciato i finalisti del Turner Prize 2005

    Darren Almond, Gillian Carnegie, Jim Lambie e Simon Starling sono i finalisti dell'edizione 2005 del Turner Prize, uno dei più prestigiosi premi europei d'arte contemporanea, istituito nel 1984 e dedicato agli artisti inglesi sotto i cinquant'anni. Le loro opere saranno esposte alla Tate Britain di Londra a partire dal 18 ottobre 2005. Il vincitore sarà proclamato il 5 dicembre.

  • Da Grinzane un premio per Mario Botta

    L'architetto svizzero Mario Botta è il vincitore della IV edizione del "Premio Grinzane Cavour – sezione Alba Pompeia", nato come forma di ringraziamento per enti e persone che si sono distinti nella promozione e nella valorizzazione dei territori culturali in diversi ambiti: dalla letteratura all'arte, dal giornalismo all'architettura, dalla creatività alla cultura materiale. Botta ha ricevuto il premio "per aver valorizzato il territorio attraverso progetti architettonici in cui gli spazi fisici si coniugano in modo armonioso alle attività, ai sentimenti e alle emozioni umane". La cerimonia di premiazione si terrà l'8 ottobre 2005 presso il Teatro Sociale di Alba.

  • Asta d'arte contemporanea per il Darfur

    Si moltiplicano le iniziative che vedono coinvolti artisti e case d'aste in iniziative di tipo sociale e umanitario. Dopo Sotheby's, impegnata a favore di Vidas, è ora la volta di Christie's, che il prossimo 6 luglio, alle ore 21, curerà un'asta di beneficenza collegata all'"Emergenza Darfur" presso i Musei di San Salvatore in Lauro, a Roma. In vendita le opere di alcuni tra i principali protagonisti dell'arte contemporanea italiana: Mimmo Paladino, Mimmo Rotella, Mario Ceroli, Piero Dorazio, Carla Accardi, Piero Guccione, Emilio Greco, Emilio Vedova, Ruggero Savinio, Giacomo Manzù, Mitoraj, Arnaldo Pomodoro, Kostabi, e tanti altri. La manifestazione fa parte delle iniziative per la celebrazione della Giornata Mondiale del Rifugiato ed è promossa dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). I fondi serviranno ad assicurare la fornitura di tende per i profughi sudanesi che dall'inizio del 2003 hanno trovato asilo in Ciad. In attesa della battuta d'asta, le opere sono esposte presso i Musei di San Salvatore in Lauro.

  • Milano Live: dal pomeriggio all'alba

    Il 18 giugno si terrà a Milano la seconda edizione della "Notte bianca", che terrà sveglia la città fino alle 6 del mattino. Oltre 400 le proposte, dalle visite a palazzi e musei ai concerti, dalle letture di poesia al cinema, dai balli in piazza alle degustazioni gastronomiche. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet del Comune di Milano, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa manifestazione.

  • Il Premio Bonaldi per l'arte 2005 va a Mizuki Endo

    Il Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte - Enterprize 2005, dedicato a giovani curatori under 30, è stato vinto dal giapponese Mizuki Endo, che ha presentato il progetto di mostra "Aesthetics / Dietetics". Nato a Sapporo nel 1975, Mizuki Endo ha organizzato diversi eventi d'arte a Fukuoka e ha contribuito alla fondazione di spazi espositivi in Giappone (Art Space Tetra a Fukuoka) e nelle Filippine (Future Projects Art Space a Manila). Nel suo lavoro cerca di mettere in relazione l'arte con i contesti geografici, culturali e storici dei luoghi in cui opera. La mostra con la quale ha vinto il premio si basa sul concetto di dieta intesa come condotta di vita, "pratica etica in grado di fornire una veste estetica alla propria esistenza". Gli artisti che ha proposto, e che vedremo a Bergamo il prossimo anno, sono Kikuko Nomi, Tsuyoshi Ozawa, Gary Ross Pastrana e Tadasu Takamine. La premiazione del concorso è avvenuta il 6 giugno alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo a chiusura di "Qui Enter Atlas", un simposio internazionale di giovani curatori under 35.

  • II edizione della Borsa di ricerca Giovanni Agnelli

    UniCredit Private Banking e la Fondazione Giovanni Agnelli hanno dato il via alla II edizione della Borsa di ricerca "Economia dell'arte contemporanea". Il tema prescelto è "Non solo Public Art: Il rapporto complesso tra arte contemporanea e città"...

  • dettagli
  • Di notte al museo in tutta la Lombardia

    Dopo Bergamo, anche le altre città lombarde aprono i loro musei dopo il tramonto. Lo fanno però soltanto per una sera, tra il 25 e il 26 giugno. Una notte magica, da vivere e assaporare in modo diverso, visitando le collezioni, ascoltando letture e concerti, degustando prodotti tipici. Per informazioni, si può visitare il sito www.lombardiacultura.it.

  • Sabato sera tutti al museo

    Per circa 3 mesi, dal 18 giugno al 24 settembre, gli spazi espositivi di Bergamo e provincia sono aperti gratuitamente al pubblico il sabato sera. Le iniziative che accompagnano questa manifestazione di successo, ormai alla V edizione, sono di vario genere e non riguardano solo le arti visive tradizionali, ma anche musica, teatro, danza, e pure la gastronomia. Il tema di quest'anno è "Nutri-menti". Non si deve, infatti, dimenticare che la cucina di un Paese fa parte della sua cultura e che l'arte è il cibo che aiuta a crescrere intellettivamente. Per informazioni, si può chiamare il numero telefonico: 035-286056.

  • Artisti in Villa

    L'Associazione Castelli e Ville aperti in Lombardia e il Comune di Milano hanno indetto un concorso per valorizzare il patrimonio culturale, artistico e naturalistico della Regione e stimolare l'interazione tra arte contemporanea e luoghi del passato. L'iniziativa, rivolta ai giovani artisti milanesi di età compresa tra 18 e 35 anni, scade il 31 agosto 2005...

  • dettagli
  • Premio Impresa e Cultura 2005

    Il 1 giugno scorso, presso la nuova sede de "Il Sole 24 Ore" a Milano, è stata presentata la nona edizione del Premio Impresa e Cultura. Il concorso, ideato da Bondardo Comunicazione, si rivolge alle imprese che sviluppano progetti continuativi di sostegno alla cultura...

  • dettagli
  • La Chiesetta di San Gallo ospita gli "ex voto" degli artisti italiani

    Mentre le istituzioni latitano e si dichiarano disponibili a rimediare soltanto nel prossimo futuro, un gruppo di curatori indipendenti ha deciso di fare qualcosa, e subito, per venire in soccorso dell'arte italiana, da tempo esclusa dalla Biennale. Per protesta e per mostrare al mondo che l'Italia è un Paese vitale e creativo, l'invito a esporre è rivolto a tutti, artisti italiani e italici, conosciuti e sconosciuti, già invitati alla Biennale di Venezia e non, già apprezzati a livello nazionale o ancora da valorizzare. Per partecipare basta inviare un'opera, o una sua foto, o una riproduzione, tutte rigorosamente di dimensioni 13x17 cm a: MoCeri & MoCisarai, C.P. 225, 30100 Venezia centro, specificando sulla busta "fragile non piegare!", oppure portarle a San Gallo personalmente dopo l'8 giugno. Firma e reperibilità dell'artista dovranno essere apposte sul retro dell'opera. I lavori saranno esposti in Chiesa come "ex voto", ironico ringraziamento per aver ottenuto la grazia ed "Esserci".

  • Barbara Kruger riceve il Leone d'Oro alla Carriera. Coi suoi "ruggiti" ha attaccato l'ipocrisia e il potere

    L'artista americana Barbara Kruger, nata a Newark nel 1945, è la vincitrice del Leone d'Oro alla Carriera della 51. Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia. La sua candidatura si deve a María de Corral e Rosa Martínez, curatrici della rassegna veneziana. La Kruger, che ha un passato di graphic designer, inserisce nelle sue opere immagini e testi dei giornali e della pubblicità realizzando collage di forte valenza critica e concettuale. I suoi messaggi, chiari e diretti, colpiscono la coscienza del pubblico e lo invitano a riflettere sugli stereotipi e i cliché del mondo occidentale, su temi di importanza politica e sociale. I suoi lavori sono presenti nei principali musei internazionali e in molti spazi pubblici. A Venezia se ne può vedere un assaggio nell'ambito della mostra "L'esperienza dell'arte", allestita ai Giardini. Il premio sarà consegnato il 10 giugno presso il Teatro delle Tese all'Arsenale.

  • Il "sigillo" di Scarpa prende la via dell'Egitto

    La XVI edizione del Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, che designa annualmente un luogo denso di natura e memoria, è stata vinta da Deir Abu Maqar, il monastero copto di San Macario. Questo complesso monastico, fondato nel 360 d. C, si trova in Egitto, lungo la strada tra il Cairo e Alessandria. I monaci che lo abitano hanno trasformato più di mille ettari di deserto in rigogliosi orti, frutteti e campi coltivati. La premiazione si è svolta a Treviso, nella sede della Fondazione Benetton, sabato 14 maggio scorso. I vincitori hanno portato a casa un riconoscimento simbolico: un sigillo disegnato da Carlo Scarpa.

  • Al via la VII Settimana della Cultura. Arte per tutti

    Per avvicinare il grande pubblico al mondo dell'arte e della cultura, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha deciso di riproporre anche quest'anno la "Settimana della Cultura", giunta ormai alla VII edizione. La manifestazione, che nel 2004 ha coinvolto più di un milione di visitatori, avrà luogo in tutte le regioni d'Italia dal 16 al 22 maggio. Moltissimi gli eventi in programma, ai quali si aggiunge l'apertura gratuita di tutti i luoghi d'arte statali. Per avere maggiori informazioni sulle manifestazioni in corso, si può visitare il sito Internet del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che dispone di un database di ricerca per regione, provincia, titolo, data, luogo ecc.

  • Sabato tutti al Mart!

    Sabato 30 aprile le sedi del Mart, a Rovereto e a Trento (Palazzo delle Albere), saranno aperte al pubblico gratuitamente dalle 10 alle 18. L'ingresso è offerto dalle Casse Rurali Trentine, che dal 1997 sponsorizzano l'attività didattica del Mart.

  • Asta benefica in ricordo di Giò Pomodoro

    Per ricordare lo scultore Giò Pomodoro, scomparso il 21 dicembre 2002, il prossimo 3 maggio si terrà a Milano, presso la sede di Sotheby's, in Via Broggi 19, un'asta di opere d'arte a favore di Vidas, l'Associazione Volontari Italiani Assistenza ai Sofferenti. Il ricavato delle opere, create e donate da alcuni grandi artisti del '900, sarà utilizzato per la realizzazione della Casa Ospedale Vidas, un centro di accoglienza per i malati terminali di cancro.

  • "Movin' up" incoraggia la mobilità dei giovani artisti italiani nel mondo

    Il Circuito Giovani Artisti Italiani (GAI) e la Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanee (DARC) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali promuovono la settima edizione di "Movin' up", un programma di sostegno economico per i giovani creativi italiani di età compresa tra 18 e 35 anni...

  • dettagli
  • Diesel Wall: ecco i vincitori

    Il Concorso di Arte Temporanea Diesel Wall si è concluso il 18 marzo scorso con la proclamazione dei tre vincitori, che sono Marco Burzoni, Carla Cardinaletti e Fausto Segoni. I loro lavori saranno esposti a rotazione su una superficie di circa 360 mq nel cuore di Milano, accanto alle Colonne di San Lorenzo. Le opere di tutti i finalisti si potranno ammirare dal 13 aprile al 12 maggio presso il Diesel Store di Milano, in Corso di Porta Ticinese 44.

  • XIII Giornata FAI di Primavera

    Spingere le persone a vivere l'arte, a osservare da vicino luoghi e monumenti solitamente chiusi al pubblico. Questo è ciò che si ripromette di fare il Fondo per l'Ambiente Italiano con le "Giornate FAI di Primavera"...

  • dettagli
  • La Quadriennale ha i suoi vincitori

    Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione La Quadriennale ha deciso i vincitori della XIV Esposizione Quadriennale d'Arte di Roma. Nicola De Maria, uno dei principali esponenti della Transavanguardia, ha vinto il Gran Prix, Mimmo Rotella, esponente del Nouveaux Réalisme, il Premio alla Carriera. Altri riconoscimenti sono andati a Pietro Roccasalva e Francesco Vezzoli, vincitori pari merito del Premio per la Giovane Arte Italiana. Le opere di questi e altri autori, italiani e stranieri, si possono vedere alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna dal 9 marzo al 31 maggio 2005.

  • Alfredo Jaar tiene un corso alla Fondazione Ratti

    Alfredo Jaar è Visiting Professor dell'edizione 2005 del Corso Superiore di Arte Visiva, promosso dalla Fondazione Ratti. Il suo workshop si intitola "Estetica della resistenza"...

  • dettagli
  • CulturMed 2005: Comunicare i Musei, i Beni Culturali e l'Arte

    Aprile porta a Catania CulturMed, la conferenza mediterranea sul marketing, le strategie di comunicazione e l'innovazione tecnologica per i musei, i beni culturali, l'ospitalità e il turismo culturale...

  • dettagli
  • Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro per giovani scultori

    La Fondazione Arnaldo Pomodoro ha deciso di premiare il talento dei giovani artisti che si distinguono nella ricerca e sperimentazione del linguaggio scultoreo. Il bando scade il 30 settembre...

  • dettagli
  • Aggiudicato il XXXVI Premio Internazionale San Valentino d'oro

    Lo scultore americano Michael Esbin, che da anni risiede a Carrara, "patria del marmo", è il vincitore del Premio Internazionale San Valentino d'oro per l'Arte 2005. Il riconoscimento, che prende il nome dal Santo Patrono e Vescovo di Terni, viene assegnato ogni anno a personalità del mondo giuridico, della cultura, dello spettacolo e della ricerca scientifica che abbiano dimostrato passione e dedizione nel loro campo di intervento. La premiazione si terrà a Terni sabato 5 marzo 2005, al Teatro Fiamma.

  • Studio Azzurro vince il Premio Pascali

    La IX edizione del "Premio Pino Pascali per l'Arte" è stata vinta da Studio Azzurro, il gruppo artistico milanese che, da oltre un ventennio, realizza opere interattive nelle quali convivono "alta tecnologia, poesia e narrazione visiva". La cerimonia di premiazione si terrà il 25 febbraio prossimo nella sede del Museo Comunale d’Arte Contemporanea di Polignano a Mare (Ba), città natale di Pascali. In occasione della premiazione, Studio Azzurro proporrà al pubblico un viaggio interattivo nella cultura del Mediterraneo con accompagnamento dal vivo del musicista Tommaso Leddi.

  • Premio Valcellina 2005. V edizione

    L'Associazione "Le Arti Tessili" di Maniago, che si interessa da anni alla produzione artistica contemporanea, ha varato un premio per i giovani che affidano la propria espressione ai codici tessili. Il bando scade il 30 novembre...

  • dettagli
  • Premio di Arte Temporanea Diesel Wall II edizione

    Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha visto più di 700 partecipanti e ha decretato vincitori Gianni Caravaggio, Federico Pepe e Davide Bertocchi, Diesel offre ad altri giovani artisti l'opportunità di presentare la loro opera su un muro di circa 360 mq nel cuore di Milano. Il bando scade il 18 marzo...

  • dettagli
  • Borsa di ricerca Giovanni Agnelli 2004: questi i vincitori

    La Borsa di ricerca in "Economia dell'arte contemporanea", istituita nel 2004 da UniCredit Private Banking e Fondazione Agnelli per ricordare l'avvocato Giovanni Agnelli, è stata vinta da Giulia Bondi, Albert Samson e Silvia Sitton. Come premio, riceveranno una somma di 12.000 Euro, che servirà a portare avanti il loro progetto, intitolato, "Carriere di giovani artisti visivi in Italia: generazioni e opportunità a confronto".

  • Galatea, arte e cultura in TV

    Giovedì 20 gennaio, Raidue tiene a battesimo la prima di 19 puntate di un nuovo programma di intrattenimento, dedicato alla cultura e all'arte. "Galatea", realizzato in collaborazione con Raisat, andrà in onda alle 23:10 e durerà circa un'ora. Si parlerà, di cinema, teatro, moda, design, architettura, musica e arte. A partire dall'11 febbraio la cultura sbarcherà anche su Raisat Premium grazie agli accordi raggiunti coi produttori di "Arte", il canale europeo della cultura, voluto nel 1992 da Mitterand e Kohl, che già conta, nelle altre nazioni, oltre 200 milioni di spettatori via cavo e satellite.

  • L'arte giovane entra nelle case degli italiani con "Pagine Bianche d'Autore"

    La Seat Pagine Gialle e il Circuito Giovani Artisti Italiani (GAI) promuovono l'arte giovane contemporanea atrraverso il concorso "Pagine Bianche d'Autore"...

  • dettagli