News: notizie di arte moderna e contemporanea

Sono partite le selezioni per il Corso Superiore di Arte Visiva alla Fondazione Ratti

(ARCHIVIO 2004) Dopo Joseph Kosuth (1995), John Armleder (1996), Allan Kaprow (1997), Hamish Fulton (1998), Haim Steinbach (1999), Ilya Kabakov (2000), Marina Abramovic (2001), Giulio Paolini (2002) e Richard Nonas (2003), tocca ora a Jimmie Durham, poeta, scrittore e artista visivo, negli anni '70 attivista dell'American Indian Movement, il compito di Visiting Professor della decima edizione del Corso Superiore di Arte Visiva, promosso dalla Fondazione Ratti e diretto da Annie Ratti.

Il corso, che si terrà dal 1 al 22 luglio 2004 nell’edificio dell'ex-Ticosa di Como, prevede la partecipazione di 25 giovani artisti, selezionati da una commissione scientifica, e si articolerà in un'attività quotidiana a fianco di Jimmie Durham e in una serie di approfondimenti teorici proposti dai curatori interni. Sono previsti inoltre dei seminari con l'artista Cesare Pietroiusti e l'architetto Stefano Boeri.

Il corso, che è gratuito salvo che per i costi di permanenza a Como, si concluderà con una mostra finale, a fine luglio, e sarà documentato da un catalogo bilingue edito da Charta.

Le domande di iscrizione, corredate da una documentazione dei propri lavori, dovranno pervenire entro il 15 maggio 2004 (data timbro postale) a:

Fondazione Antonio Ratti
Lungo Lario Trento 9
22100 Como

Per ricevere il bando, si può scrivere:
via e-mail: fondazioneratti@libero.it;
o via fax: 031-233249.

Per informazioni si può contattare:
Anna Daneri, FAR
Tel. 031-233211
Fax 031-233249
e-mail: fondazioneratti@libero.it