News: notizie di arte moderna e contemporanea

News del 2004:  premi, concorsi e incontri principali

  • Premio Impresa e Cultura 2004

    Il 22 novembre scorso si è svolta a Palermo la premiazione dei vincitori del Concorso Impresa e Cultura. Un'iniziativa di Bondardo Comunicazione, che dal 1997 si interessa alle aziende che investono con creatività e continuità in questo settore. A vincere il primo premio è stato il Gruppo Zegna che ha realizzato un progetto di tutela, valorizzazione e promozione di un'area montana del biellese. Tra gli altri premiati, BASF, Berloni, Abet Laminati, Banca di Credito Cooperativo di Cambiano, Castello di Ama, Montblanc Italia, TDK Marketing Europe GmbH, Aboca, Feedback. Un riconoscimento è andato anche a due istituzioni culturali, l'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles e la Fondazione Musica per Roma, Auditorium Parco della Musica. A tutti i vincitori è stata assegnata un'opera dell'artista siciliana Carla Accardi. In concomitanza con la cerimonia di premiazione, si è svolto il Forum "Impresa e arti visive. Dalla sponsorizzazione alla progettualità".

  • bbcc Expo - VIII Salone dei beni e delle attività culturali

    Tra il 26 e il 28 novembre si terrà a Venezia, presso il Terminal Passeggeri, BBCC Expo, l'VIII Salone dei beni e delle attività culturali. In mostra, tutti gli attori del variegato mondo dei beni culturali, tra cui rappresentanti della pubblica amministrazione, delle imprese, delle università. Nutrito e di grande interesse il programma dei convegni, dedicati a temi di particolare attualità, come il rapporto tra pubblico e privato, il restauro e la conservazione dei beni, il turismo culturale, l'innovazione tecnologica, le opportunità di lavoro nel settore. Per informazioni, si può consultare il sito bbcc Expo.

  • Dalla musica, alla pittura, al Premio Cairo

    Andrea Chiesi, nato a Modena nel 1966, è il vincitore del Premio Cairo 2004. Autodidatta, si è formato frequentando i centri sociali e gli ambienti musicali underground. Dopo aver lavorato come disegnatore per fanzine e pubblicazioni indipendenti, ha deciso di diventare pittore. La sua attenzione si rivolge alle architetture industriali abbandonate, luoghi carichi di storia, che sono stati al centro della vita produttiva e ora sono soltanto silenziosi spazi della memoria. L'opera con cui ha vinto il concorso, intitolata Tempo06 – giovedì 30 novembre 2000 h. 14.37.12., entrerà a far parte della collezione Cairo Communication accanto a quelle dei vincitori delle scorse edizioni: Luca Pignatelli, Bernardo Siciliano, Federico Guida e Matteo Bergamasco.

  • Un artista italiano è "Present Future" dell'arte

    In occasione di Artissima, la Fiera torinese del contemporaneo, una giuria di collezionisti italiani e stranieri ha deciso il vincitore della quarta edizione del Premio illycaffè Present Future. Si tratta di Manuele Cerutti, che ha presentato un progetto sull’alienazione quotidiana e i disturbi mentali. L'artista riceverà un premio di 10.000 dollari e avrà l'opportunità di proporre un progetto per la illy collection.

  • Giovanna Fezzi vince il Lexmark European Art Prize 2004

    La vincitrice della seconda edizione del "Lexmark Art Prize" è l'italiana Giovanna Fezzi, già finalista nel 2003. A lei andranno i 30.000 Euro di questo premio, nato per promuovere gli artisti emergenti nel campo della pittura. Le opere finaliste resteranno in mostra alla Triennale di Milano fino al 13 ottobre 2004.

  • Dietro le quinte, un volto amico, quello del FAI

    Per finanziare le sue attività, il FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) ripropone, anche quest'anno, l'iniziativa "Dietro le quinte della città". La data fissata per la manifestazione è il 17 ottobre...

  • dettagli
  • Settimana di riflessione in vista della realizzazione della videoteca del MACRO

    Tra il 21 e il 25 settembre il MACRO di Roma presenta al pubblico un’ampia rassegna di video e performance con il coinvolgimento di importanti artisti italiani e stranieri. La manifestazione rappresenta il primo passo del progetto "MACROVideoteca", volto a costituire e strutturare questo ambito della collezione museale. Ne faranno parte video di artisti che si possono considerare "classici", come Abramovic-Ulaj, Vito Acconci, Bruce Nauman, Nam June Paik, Richard Serra, Studio Azzurro, Bill Viola, etc. Lavori di artisti come Laurie Anderson, Sadie Benning, Jem Cohen, Jean-Luc Godard, Meredith Monk, che si sono interessati alle interferenze del video con altri media. Video della produzione italiana, sia storica che contemporanea. Il programma comprende una giornata di studi sugli aspetti culturali, tecnici, progettuali e organizzativi inerenti alla costituzione e al funzionamento della videoteca del MACRO e la rassegna "On Air", una panoramica sulla recente produzione video in Italia, curata da Andrea Bruciati e Antonella Crippa.

  • Lexmark European Art Prize 2004: ecco i finalisti

    La giuria ha deciso chi sono i 10 finalisti della seconda edizione del "Lexmark Art Prize". Si tratta della francese Anne Emery, dei tedeschi Angele Karin, Christopher Lempfuhl e Anne Horst, dell'inglese Simon Keenleyside, delle polacche Magdalena Szczeswiack ed Ewa Zawadzka, del russo Victor Sachivko, e di due italiani, Giovanna Fezzi e Giuseppe Tabacco. La partecipazione al concorso è stata massiccia (4.000 opere da 32 paesi europei) e la selezione molto difficile. Il vincitore, che riceverà un premio di 30.000 Euro, verrà proclamato il 7 ottobre presso la Triennale di Milano. La data è la stessa dell'inaugurazione della mostra delle opere finaliste, che rimarranno visibili al pubblico dall'8 al 13 ottobre 2004.

  • Giornate europee del Patrimonio

    L'Italia partecipa alle "Giornate Europee del Patrimonio", indette dal Consiglio d'Europa per promuovere nei cittadini europei un generale interesse per l'arte e il patrimonio culturale. La manifestazione, che avrà luogo il 25 e il 26 settembre prossimi, prevede l'entrata gratuita in musei, gallerie, monumenti e aree archeologiche dello Stato. Per maggiori informazioni si può consultare il sito del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

  • Museum Image 2004

    Si terrà il 23 e 24 settembre prossimi, al Centro Affari di Arezzo, la quinta edizione di Museum Image, il salone dell'oggettistica e dei prodotti ispirati all'arte. Una manifestazione creata per operatori, enti e aziende, che si occupano di merchandising, marketing museale e servizi affini. Oltre alla possibilità di instaurare proficui contatti di lavoro, Museum Image offre l'opportunità di seguire convegni e workshop di approfondimento sul nuovo Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (23 settembre, ore 10) e altri temi di attualità ("Musei e comunicazione: l'attività di relazione con i media", 24 settembre, ore 10; "Musei e comunicazione: dal logo al catalogo", 24 settembre, ore 15). Come nella scorsa edizione, verrà conferito il "Premio al Museo rivelazione dell'anno". Per maggiori informazioni, si può consultare il sito www.museumimage.it.

  • Una borsa di ricerca per ricordare Giovanni Agnelli

    L'UniCredit Private Banking e la Fondazione Agnelli hanno deciso di istituire la Borsa di ricerca "Economia dell'arte contemporanea" in ricordo dell'avvocato Giovanni Agnelli, grande collezionista e appassionato d'arte. Il bando scade il 31 ottobre 2004...

  • dettagli
  • Premio Cairo 2004

    I lettori di "Arte" hanno selezionato i 20 finalisti del Premio Cairo, giunto alla quinta edizione. Sono Chiara Albertoni, Agostino Arrivabene, Alessandro Busci, Stefano Cagol, Andrea Chiesi, Roberto Coda Zabetta, Davide Coltro, Paolo Fiorentino, Marco Grassi, Vittorio Gui, Alì Hassoun, Giovanni Iudice, Sarah Ledda, Daniela Montanari, Roberto Morone, Fabrizio Musa, Alex Pinna, Filippo Robboni, Elisa Rossi e Luigi Russo. Dal 10 al 21 novembre 2004, ognuno di loro avrà la possibilità di farsi conoscere da un pubblico più vasto esponendo due opere al Palazzo della Permanente di Milano. Il giorno dell'inaugurazione della mostra sarà anche quello della proclamazione del vincitore, selezionato questa volta da una giuria di esperti e operatori del settore: Rosellina Archinto, Fabio Cavallucci, Daniela Clerici, Massimiliano Gioni, Marco Pierini, Ludovico Pratesi, Stefano Zecchi. Il suo nome adrà ad aggiungersi ai vincitori delle edizioni precedenti: Matteo Bergamasco, Federico Guida, Bernardo Siciliano, Luca Pignatelli.

  • Firenze vuole un monumento alla Resistenza

    Per celebrare il 61° anniversario della Liberazione, Firenze ha deciso di installare un monumento alla Resistenza nell'area verde di fronte alla Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Per la gara sono stati convocati 5 artisti di fama internazionale: Miroslav Balka, Loris Cecchini, Maurizio Nannucci, Mimmo Paladino e Gilberto Zorio. Una giuria composta da ex partigiani, storici, tecnici ed esperti d'arte contemporanea, deciderà il vincitore in base ai bozzetti presentati.

  • A Bologna per ammirare i libri d'arte

    Si terrà a Bologna, dal 17 al 19 settembre prossimi la prima edizione di "Artelibro - Festival del Libro d'Arte". La sede prescelta per la manifestazione è Palazzo Re Enzo e del Podestà. L'iniziativa, che vede tra gli espositori case editrici di qualità, italiane e straniere, che si occupano di arte, cultura, turismo e grafica, sarà accompagnato da conferenze, dibattiti, mostre e laboratori. Tra i convegni per gli addetti ai lavori, vanno ricordati quello dell'Aie sull'uso delle immagini d'arte di proprietà dei musei e quello su libri, turismo e sviluppo economico, organizzato dall'Università di Bologna. Uno spazio apposito sarà dedicato alle edizioni degli Istituti bancari. Con questo progetto, la città emiliana, già sede della principale fiera d'arte moderna e contemporanea italiana, conferma il suo interesse per un settore, quello artistico, che sta riscuotendo grande interesse presso il pubblico. Per maggiori informazioni sul festival, si può consultare il sito www.artelibro.it.

  • Più ricco il Turner Prize 2004

    Sotto la guida di Nicholas Serota, direttore della Tate, una giuria di esperti ha selezionato i quattro finalisti del Turner Prize 2004, uno dei più prestigiosi premi europei d'arte contemporanea, dedicato agli artisti inglesi sotto i cinquant'anni. I prescelti sono Yinka Shonibare, Kutlug Ataman, Jeremy Deller, Langslands & Bell. Le loro opere saranno esposte alla Tate Britain, a Londra, dal 23 ottobre al 23 dicembre 2004. Il 6 dicembre sarà proclamato il vincitore, che porterà a casa circa 25.000 Euro. Per la prima volta, grazie a un nuovo sponsor, la marca di Gin Gordon's, verranno premiati anche gli altri nominati, che riceveranno 5.000 Euro ciascuno.

  • L'arte giovane entra nelle case degli italiani con "Pagine Bianche d'Autore"

    La Seat Pagine Gialle e il Circuito Giovani Artisti Italiani (GAI) promuovono l'arte giovane contemporanea atrraverso il concorso "Pagine Bianche d'Autore"...

  • dettagli
  • Georg Baselitz, Bruce Nauman e Oscar Niemeyer vincono il Premium imperiale 2004

    Georg Baselitz per la pittura, Bruce Nauman per la scultura, Oscar Niemeyer per l'architettura, sono i vincitori del Premium imperiale 2004, il più prestigioso premio giapponese, conferito dalla Japan Art Association a chi ha dato un contributo importante all'arte e alla cultura internazionali. Insieme a loro, hanno ottenuto questa onorificenza Abbas Kiarostami per il cinema/teatro e Krzysztof Penderecky per la musica. La cerimonia di premiazione, presieduta dal Principe Hitachi, si terrà a Tokyo il 21 ottobre prossimo. Ognuno dei vincitori porterà a casa 15 milioni di yen (135.000 dollari circa). Tra i pittori, architetti e scultori, che si sono distinti nelle passate edizioni, si possono ricordare David Hockney, Willem de Kooning, Robert Rauschenberg, Christo e Jean-Claude, Anthony Caro, Frank O' Gehry, Arnaldo Pomodoro, Gae Aulenti, Renzo Piano, Giuliano Vangi.

  • "Movin' up" incoraggia la mobilità dei giovani artisti italiani nel mondo

    Il Circuito Giovani Artisti Italiani (GAI) e la Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanee (DARC) promuovono la sesta edizione di "Movin' up", un programma di sostegno economico per i giovani creativi italiani...

  • dettagli
  • Bergamo ripropone la "Notte dei Musei"

    Dopo il successo dello scorso anno, Bergamo ripropone "Musei di notte/La notte dei musei" e gli spazi espositivi della città fanno a gara nel presentare inziative di grande interesse. La Gamec, Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, aderisce alla manifestazione a partire dal 19 giugno con incontri, conferenze, visite guidate e nuove mostre, dedicate ad Alberto Garutti, Mario Sironi e Luca Bertini.

  • David Hockney "Rosa d'oro" del 2004

    Il pittore britannico David Hockney ha vinto l'edizione 2004 della "Rosa d'oro". Il riconoscimento, promosso dalla casa editrice Novecento, è stato attribuito per la prima volta nel 1984, quando fu premiato lo scrittore argentino Jorge Luis Borges. Un personaggio che, per tutta la vita, ha inseguito la bellezza, la creatività e la conoscenza, senza farsi irretire da logiche di mercato. Doti necessarie per ottenere questa onorificenza. A premiare Hockney è stato Yves Saint-Laurent, vincitore della scorsa edizione della "Rosa d'oro", quella del 2001. La scelta del beneficiario del premio spetta, infatti, a chi ha ricevuto l'onorificenza nei due anni precedenti. La cerimonia si è tenuta a Palermo, al Palazzo dei Normanni, il 26 maggio scorso.

  • Caravaggio, Bertocchi, Pepe. Questi i vincitori del Premio Diesel Wall

    Si è conclusa la selezione dei finalisti del Premio di Arte Temporanea Diesel Wall. I vincitori sono: Gianni Caravaggio, Davide Bertocchi e Federico Pepe. Le loro opere saranno esposte a rotazione su una superficie di circa 360 mq nel cuore di Milano, accanto alle Colonne di San Lorenzo. I progetti saranno visibili anche nei Diesel Store di Milano, Roma e Firenze.

  • Premio Impresa e Cultura 2004

    Il 24 maggio scorso è stata presentata a Milano, presso la sede dell'Assolombarda, l'ottava edizione del Premio Impresa e Cultura. Il concorso, ideato da Bondardo Comunicazione, si rivolge alle imprese che sviluppano progetti continuativi di sostegno alla cultura. Il bando scade il 24 settembre 2004...

  • dettagli
  • Un altro grande traguardo per la Hadid

    Zaha Hadid, l'architetto anglo-iracheno impegnato a Roma nel progetto del MAXXI, il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, è la prima donna al mondo a ricevere il Pritzker Prize, una sorta di Nobel per l'architettura. Un riconoscimento ambitissimo, vinto nelle scorse edizioni da Philip Johnson, Ieoh Ming Pei, Frank O' Gehry, Richard Meier, Alvaro Siza ecc.

  • Legge del 2%. Qualcosa si muove

    Quando si parla della Legge 717/49 (Norme per l'arte negli edifici pubblici), più conosciuta come "Legge del 2%, generalmente si lamenta la sua disapplicazione. Ogni tanto però qualcosa succede e allora l'arte contemporanea entra negli edifici e nelle piazze d'Italia. È avvenuto a Verona, dove Nicola Carrino, vincitore del concorso bandito dalla Soprintendenza PSAD Veneto, ha potuto realizzare una scultura proprio grazie ai fondi messi a disposizione da questa legge. La sua opera, Costruttivo 2003, si trova ora nel piazzale antistante la sede della Motorizzazione Civile in via Apollo 1.

  • Appuntamenti contemporanei al PAC (2 aprile - 4 giugno 2004)

    Confortato dal successo delle passate edizioni, il Padiglione d'Arte Contemporanea di Milano organizza, in occasione alla mostra "Richard Long - Jivya Soma Mashe. Un Incontro in India", un'altra serie di appuntamenti per avvicinare il pubblico al mondo dell'arte contemporanea...

  • dettagli
  • CulturMed 2004: Comunicare i Musei, i Beni Culturali e l'Arte

    Si terrà a Catania, il 5 e 6 aprile 2004, presso il Museo Diocesano, la seconda conferenza mediterranea sul marketing e sulle strategie di comunicazione per i musei, i beni culturali e il turismo culturale...

  • dettagli
  • Sono partite le selezioni per il Corso Superiore di Arte Visiva alla Fondazione Ratti

    Sarà Jimmie Durham, poeta, scrittore e artista visivo, il Visiting Professor della prossima edizione del Corso Superiore di Arte Visiva, promosso dalla Fondazione Ratti, un laboratorio di sperimentazione artistica e teorica, condotto da artisti di rilevanza internazionale...

  • dettagli
  • Premio di Arte Temporanea Diesel Wall

    Per promuovere l'opera dei giovani artisti emergenti, Diesel ha varato il Premio di Arte Temporanea Diesel Wall, che offre a ciascuno dei vincitori del concorso tre mesi di visibilità su una superficie di circa 360 mq nel cuore di Milano...

  • dettagli
  • Lexmark European Art Prize 2004: la stampante promuove il pennello

    È partita l'edizione 2004 del concorso "Lexmark Art Prize", volto a promuovere una nuova forma di collaborazione fra le tecnologie digitali e il mondo delle arti figurative...

  • dettagli
  • Borsa di studio Agnelli per l'arte

    Per ricordare l'avvocato Giovanni Agnelli e il suo amore per l'arte, l'Unicredit Private Banking e la Fondazione Agnelli hanno deciso di istituire una Borsa di studio. L'iniziativa è rivolta ai laureati italiani che abbiano realizzato una tesi sul tema "arte, investimenti e mercati". Il bando sarà reso pubblico nei prossimi mesi.

  • A Venezia un convegno sulla Legge del 2% (Norme per l'arte negli edifici pubblici)

    Si terrà, a Venezia, il 6 e 7 febbraio prossimi, presso la Facoltà di Design e Arti dell'Università Iuav, un convegno intitolato "duexcento. poetiche e politiche dell'arte nell'architettura", volto a fare il punto sull'applicazione, o meglio disapplicazione, della Legge 717/49, meglio conosciuta come Legge del 2%...

  • dettagli
  • Il FAI inizia l'anno con un convegno nazionale

    Il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano), che da quasi 30 anni si preoccupa di tutelare e proteggere il patrimonio artistico italiano, ha indetto per il 23 gennaio prossimo, un convegno nazionale intitolato "Conservazione e Partecipazione". L'incontro, che si terrà a Roma nel Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia (Borgo Santo Spirito 1/3), vede la partecipazione di importanti personaggi della cultura e dell'arte, tra cui Salvatore Settis, Pio Baldi e il Ministro Urbani. Per maggiori informazioni, si può telefonare al numero 06-328121 (Studio EGA Congressi).

  • The Winner is...

    Grayson Perry è il vincitore dell'ambitissimo Turner Prize, il premio assegnato annualmente, in collaborazione con la Tate Gallery, a un artista britannico sotto i cinquant'anni. Perry, che ha sbaragliato i favoritissimi, quanto discussi, Jake e Dinos Chapman, si è guadagnato, oltre alla gloria, anche i 30.000 Euro in palio per il vincitore. Le opere finaliste saranno in mostra alla Tate Gallery di Londra fino al 18 gennaio. L'ingresso è vietato ai minori di 16 anni.