Ricerca per Musei

Spot-light: musei consigliati per argomenti. Arte contemporanea

Spot-light: musei consigliati per argomenti
Arte contemporanea

Questa pagina ti propone i principali musei al mondo che documentano l'arte contemporanea.

Cosa significa esattamente "arte contemporanea"?
Qualcuno potrebbe domandarselo, dal momento che si sente parlare di "arte moderna" e "arte contemporanea" come se fossero termini intercambiabili o espressioni di due cose differenti

Dappertutto in Artdream guide questi due termini vengono usati in maniera calcolata.
La loro distinzione viene quasi sottolineata.
Con questo si vuole mettere in risalto la differenza che, secondo noi, esiste tra un'arte recente, ma già ampiamente storicizzata, e un'arte non ancora storicizzata o non del tutto conclusa nella sua vicenda.
Questo modo di vedere le cose ci pare sia utile sul piano pratico, che corretto su quello teorico. E per conoscere le principali ragioni consultare la pagina Arte moderna e arte contemporanea a confronto.
Da queste cose deriva che "arte contemporanea" non è tutta l'arte dal '900 ad oggi, ma solo una piccola parte: grosso modo la produzione artistica degli ultimi vent'anni.

Il criterio appena descritto in questo caso è stato applicato in maniera elastica.
Non esistono musei che documentano in permanenza una fase artistica fluida e potenzialmente effimera, come sono le correnti artistiche appena trascorse, o ancora attuali. Abbiamo deciso di anticipare di un decennio il momento di inizio.
Risultato: sono stati inclusi i musei che documentano argomenti specifici dell'arte dal 1970 fino ad oggi.

Gli argomenti principali

Quali sono gli argomenti sviluppati in questa sezione?
Abbiamo considerato la frattura prodottasi nel corso dell'arte internazionale con l'avvento dell'arte concettuale, e siamo partiti da lì. La smaterializzazione dell'opera d'arte che ha caratterizzato alcune operazioni artistiche degli anni '60 e '70 è risultata nell'assenza di opere "visibili", rendendo arduo il parlare di musei che le documentassero: happenings, performances, operazioni di Land Art, ecc.
Abbiamo incluso perciò Land Art (con molte riserve), Body Art e Arte povera.
Sotto la denominazione "Neoespressionismo" sono state riunite diverse tendenze pittoriche affermatesi verso la fine degli anni '70, alcune delle quali risalenti però ad anni ben più lontani (vedi gli artisti tedeschi). Alle opere dei "Neoespressionisti" viene lasciato generalmente molto spazio, soprattutto nei musei di lingua tedesca.
Abbiamo realizzato una sezione relativa alle tendenze neoconcettuali a cavallo tra gli anni '80 e '90. Si deve tenere conto, però, che non sono molti i musei che dispongono di opere di questo periodo e le espongono effettivamente al pubblico.

Salvo i musei dedicati specificamente alla "arte contemporanea", cui abbiamo dedicato una sezione specifica (Musei d'arte contemporanea), la maggior parte dei musei internazionali che accorpano "arte contemporanea" assieme a periodi precedenti della storia dell'arte, tendono putroppo a sacrificarla, a vantaggio degli autori del primo '900, più noti ed attraenti per il grande pubblico.
Il risultato è che i nuclei di opere di autori recenti vengono sottoposti a rotazioni sistematiche. Per questo le informazioni contenute in questa sezione vanno prese con la dovuta cautela...

  • Arte contemporanea in generale
  • Arte concettuale
  • Land Art, Body Art
  • Arte povera
  • Pittura analitica
  • Neoespressionismo
  • Transavanguardia italiana
  • Neoespressionismo tedesco
  • Neoespressionismo americano
  • Graffitismo
  • Tendenze neoconcettuali
  • Scultura inglese 1980-2000
  • Tendenze nell'Europa dell'Est
  • Posthuman e tematiche del corpo
  • Fotografia
  • Video
  • Net Art