Itinerario in Francia: Nizza e Costa Azzurra (Côte d'Azur)

Informazioni di carattere tecnico

Nizza e la Costa Azzurra sono una delle regioni più interessanti della Francia dal punto di vista paesaggistico, climatico e culturale. Questo ne spiega, quindi, la forte vocazione turistica. Una vocazione che si esprime in molto modi: un'ottima ricettività alberghiera, la disponibilità di alloggi e campeggi, una vasta gamma di ristoranti e locali di ristoro, una efficiente rete di collegamenti e trasporti.

La fama della regione potrebbe indurre a ritenere che sia una terra per pochi. E in effetti il Principato di Monaco e alcuni punti esclusivi di Antibes, Cannes e Saint-Jean-Cap-Ferrat lo sono. D'altra parte, anche qui, come nel resto della Francia, si sta diffondendo quella tipologia di prodotti che permettono a chiunque di viaggiare a costi contenuti. Basta pensare alla tipica catena di hotel Etap. Il sistema ricettivo è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, a patto di sapersi adattare.
Oltre alle attrattive turistiche tipiche, Nizza e la Costa Azzurra fungono spesso da scenario per eventi di grande richiamo. Alcuni esempi sono: il Festival del Cinema di Cannes, il Gran Premio di Formula Uno di Montecarlo, il Carnevale di Nizza, la Parigi-Nizza di ciclismo, ecc. Questi eventi si sommano alla tradizionale calca estiva, creando effetti di congestione quasi cronica. Per questo, è buona avvertenza prenotare per tempo la propria forma di pernottamento.

Per spostarsi in Costa Azzurra ci si può servire sia dell'auto che dei mezzi pubblici.
L'auto è un mezzo senz'altro pratico, tenuto conto che le distanze sono piuttosto contenute. Bisogna, però, mettere in conto il costo dei parcheggi.
L'alternativa all'auto è costituita dal treno e dagli autobus. Il treno può essere utile per spostarsi tra le località principali della costa. Verso l'interno, o verso le località minori sono utili gli autobus. che tra l'altro portano nelle immediate vicinanze anche delle mete più isolate.

Nel complesso, per il visitatore italiano non ci saranno differenze sensibili rispetto agli standard della riviera ligure, sia in termini di qualità che di costo.