Itinerario in Svizzera: Basilea, Berna, Lucerna e città vicine

Sesto giorno
Sesto giorno:
Berna (Bern), Oberhofen
Edificio della Kunsthalle Bern, Berna (Bern)

Edificio della Kunsthalle Bern, Berna (Bern)

La sesta giornata dell'itinerario è dedicata in massima parte alla visita di Berna. Ma nel pomeriggio l'itinerario riserva una breve, ma incantevole "coda". Si prosegue, infatti, in direzione del bellissimo Thunersee (Lago di Thun), dove a Oberhofen si visita la Sammlung Karl und Jürg im Obersteg.

Berna (Bern), la "piccola" capitale, incarna tutti i principali luoghi comuni sulla Svizzera. È antica, pittoresca, tranquilla, ordinata, strabocca di cioccolato. Il centro storico, raccolto sullo sperone roccioso disegnato dall'ansa dell'Aar, è uno degli spettacoli più belli di tutta la Svizzera.
Dal punto di vista dell'arte moderna e contemporanea Berna riserva parecchio, e ancora di più riserverà in futuro. A parte qualche buona galleria privata, sono i musei a concentrare l'interesse.

Il Kunstmuseum Bern è per importanza il terzo museo di tutta la Svizzera. Ottime opere impressioniste e cubiste e il fondamentale nucleo di Paul Klee ne fanno una delle mete d'obbligo. Dista 5' a piedi dalla stazione. Si deve camminare verso Nord, in direzione del fiume (uscendo dalla stazione, a sinistra). Poco prima di imboccare il ponte, si vede il museo sulla destra.
Altro obiettivo interessante è la Kunsthalle Bern, uno dei più prestigiosi centri espositivi d'Europa. Per raggiungerla dalla stazione bisogna attraversare il centro storico. Al termine della centralissima Marktgasse si prende a destra fino al Kirchenfeldbrücke, che supera il fiume con una vertiginosa campata. Attraversato il fiume, la Kunsthalle è immediatamente sulla sinistra (15' a piedi).
Qui però il futuro ha in serbo diverse novità. Tra qualche anno, infatti, dovrebbe essere inaugurato un museo interamente dedicato a Paul Klee, in cui confluiranno le opere della Stiftung Paul Klee. Inoltre, in fase di discussione è l'istituzione del Museum für Gegenwartskunst, specializzato in arte contemporanea.

Meno di 40km di autostrada separano Berna da Thun, principale località sul Thunersee. Lasciata l'autostrada nei pressi di Thun, si percorrono altri 3km sul lato sinistro, fino a Oberhofen am Thunersee. In un bell'edificio del '400-500 ha sede la Sammlung Karl und Jürg im Obersteg. In treno si viaggia fino a Thun (20-30'). Dopodiché, per raggiungere Oberhofen occorrere servirsi di un autobus delle STI: linea "Rechtes Thunerseeufer", da Thun a Interlaken (vedi Links a siti Web correlati). Incantevole la vista del lago e splendido il colpo d'occhio sui monti dell'Oberland Bernese.

Piante delle città interessate

Gli obiettivi del sesto giorno

Kunstmuseum Bern / Berna (Bern)

Sala del Kunstmuseum Bern, Berna (Bern)

Sala del Kunstmuseum Bern, Berna (Bern)

Indirizzo: Hodlerstrasse 8-12, 3000 Bern 7
Telefono: 031-3110944
Orario di apertura: mar 10-21, mer-dom 10-17

Il Kunstmuseum Bern non è comparabile al Kunstmuseum Basel, quanto a completezza e ricchezza di capolavori. È comunque in grado di far impallidire i musei di molte città europee ben più grandi di Berna.
L'edificio che lo contiene mostra i segni del tempo, e così sono in atto lavori di ristrutturazione. Ciò può comprometterne in parte l'agibilità. Per fortuna, la sezione di arte moderna è tra quelle che ne soffrono di meno. Diverso il discorso per le sezioni dell'800 e dell'arte contemporanea.
Entrando nel museo, la parte più recente, sulla destra, propone al primo piano una ottima collezione di impressionismo francese e arte moderna, ma soprattutto il famoso nucleo di opere di Paul Klee. Pissarro, Monet, Cézanne e Bonnard spalancano la strada al raffinato gruppo di tele e sculture del cubismo (Braque, Picasso, Gris, Léger, Archipenko). Seguono splendidi Matisse, grandi tele espressioniste (tra cui quella enorme di Kirchner). Quindi Chagall, Modigliani, Rouault, Utrillo, Soutine. Notevoli anche le opere astratte (Kandinsky, Mondrian, van Doesburg, Glarner, Bill, ecc.) e surrealiste. Una serie di sale sono interamente dedicate a Klee. Altri spazi sono destinati alla presentazione a rotazione di parti dell'enorme fondo di arte contemporanea. Troppo poco, visto quello che potrebbe offrire! Proprio per questo è allo studio la creazione di un museo apposito, che dovrebbe chiamarsi Museum für Gegenwartskunst. Questo renderebbe visibile, ad esempio, i grandi nuclei di opere di Sigmar Polke, Markus Raetz, ecc. ecc.
L'ala più antica del museo è quella interessata dai lavori, ed è accessibile in maniera parziale. Si può visitare la collezione di pittura svizzera dell'800 e primo '900, dove figurano tele di Wolf, Calame, Zünd, Böcklin, Anker, Hodler, Giovanni Giacometti, Augusto Giacometti, Amiet, Buri.
Piuttosto insufficiente l'offerta di cataloghi e pubblicazioni, causata forse dalla transitorietà della situazione. Piacevole, invece, il bar-caffetteria, al piano terra, ravvivato da una video-scultura di Nam June Paik.

Kunsthalle Bern / Berna (Bern)

Indirizzo: Helvetiaplatz 1, 3000 Bern
Telefono: 031-3510031
Orario di apertura: mar 10-21, mer-dom 10-17

La Kunsthalle Bern è il principale spazio espositivo di Berna nel campo dell'arte contemporanea.
Ha sede in un edificio dalle forme neoclassiche. L'interno risulta piuttosto semplice, articolato in una serie di sale di varia ampiezza, al piano terra e nel seminterrato. Il risultato è uno spazio alquanto versatile, che consente l'allestimento di mostre complesse.
La storia della Kunsthalle è costellata di mostre memorabili, soprattutto nel corso del dopoguerra. Oggi si avvicendano a ritmo regolare collettive su temi d'attualità e personali di importanti artisti contemporanei. Anche se l'arte svizzera ocuupa il posto centrale, il taglio delle mostre risulta spiccatamente internazionale.

Sammlung Karl und Jürg im Obersteg / Oberhofen am Thunersee

Indirizzo: Wichterheer-Gut, Staatstr., 3656 Oberhofen am Thunersee
Telefono: 033-433038
Orario di apertura: Mag-Ott mar-sab 10-12 14-17, dom 10-17

La Sammlung Karl und Jürg im Obersteg è un luogo poco conosciuto, fuori dai normali percorsi turistici.
È la fondazione che raccoglie la splendida collezione di opere d'arte di Karl e Jürg im Obersteg.
Il luogo è incantevole: Oberhofen am Thunersee, località affacciata sul lago di Thun, con dirimpetto le grandi montagne dell'Oberland Bernese. La fondazione ha sede in un palazzetto antico in riva al lago, ristrutturato.
All'interno si visita una collezione dedicata principalmente al tardo impressionismo francese e alle correnti parigine del primo '900. Tra le opere di maggior spicco figurano quelle di Cézanne, Bonnard, Vuillard, Chagall, Modigliani, Rouault, Pascin, Soutine, Utrillo, Kiesling, Jawlensky. Tra gli autori svizzeri figurano quelli di Hodler, Amiet, Vallotton e Giovanni Giacometti.
Inevitabile che, tra un'opera e l'altra, lo sguardo scappi verso il lago e le montagne. Del resto, un modo migliore per chiudere l'itinerario non si potrebbe trovarlo...

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate

Links a siti Web correlati, esterni ad Artdreamguide