Storia dell'arte: arte moderna

Il Bauhaus.
I corsi e gli insegnanti al Bauhaus

Schema cronologico dei corsi e degli insegnanti al Bauhaus

Schema cronologico dei corsi e degli insegnanti al Bauhaus

Gropius resse il Bauhaus fino al 1928. Sotto la sua direzione assunsero l'incarico in qualità di insegnanti alcuni dei più importanti artisti dell'epoca.
Responsabili del "Corso Propedeutico" furono in tempi diversi: Johannes Itten, Josef Albers e Laszlo Moholy-Nagy.
Dei "Seminari" si occuparono: Wassily Kandinsky (disegno analitico e seminario sul colore), Paul Klee (corso sulla forma), Oskar Schlemmer e Ludwig Hirschfeld-Mack.
I "Laboratori" non funzionarono tutti sin dalle prime battute. Il numero massimo venne raggiunto durante il periodo di Dessau (1925-32).
Alla loro direzione si succedettero vari grandi specialisti dell'epoca.

  • Scultura: Oskar Schlemmer e Joost Schmidt.
  • Falegnameria: Walter Gropius, Josef Albers, Marcel Breuer.
  • Metalli: Laszlo Moholy-Nagy, Christian Dell, Marianne Brandt e Wilhelm Wagenfeld.
  • Tessuti: Gunta Stölzl, Lily Reich.
  • Ceramica: Gerhard Marcks, Marguerite Friedländer.
  • Vetro dipinto: Josef Albers.
  • Fotografia: Laszlo Moholy-Nagy, Walter Peterhans, Paul Citroen.
  • Pittura murale: Wassily Kandinsky, Hinnerk Scheper.
  • Tipografia e grafica pubblicitaria: Herbert Bayer.
  • Teatro: Lothar Schreyer, Oskar Schlemmer.

Nei primi anni a Weimar funzionò anche una stamperia di grafica. A dirigerla fu Lyonel Feininger. Da essa uscì, tra le altre cose, un famoso ciclo di incisioni ad opera di autori del Bauhaus e dell'avanguardia internazionale.