Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1993

cronologia > 1993 > personaggi

Personaggi

  • Al Teatro Sociale di Bergamo si inaugura una retrospettiva di Tarcisio Merati, pittore "outsider"

  • Alla Galleria Inga Pin di Milano si inaugura una personale di Vanessa Beecroft in cui presenta Despair

  • Antoni Tàpies vince il premio per la pittura alla "Biennale di Venezia"

  • Rachel Whiteread vince il "Turner Prize"

  • A Max Bill viene assegnato il "Praemium Imperiale" per la scultura

  • La dottoressa Jacqueline Porret-Forel pubblica Aloïse e le Théatre de l'Univers, in cui analizza la figura di Aloise Corbaz, pittrice cosiddetta "outsider", morta nel 1964

  • A Jasper Johns viene assegnato il "Praemium Imperiale" per la pittura

  • Al Solomon R. Guggenheim Museum di New York si inaugura una grande retrospettiva di Roy Lichtenstein, curata da Diane Waldman, che poi si trasferisce a Los Angeles, Montreal, Monaco, Amburgo e Bruxelles

  • Zeng Fanzhi si stabilisce a Pechino, dove trova difficoltà ad instaurare amicizie e a inserirsi nell'ambiente artistico locale

  • Il 3 febbraio, a Melzo, muore Gianni Colombo (n. 1937), esponente dell'arte cinetica e programmata

  • L'11 maggio, a Parigi, muore Rémi Blanchard (n. 1958), pittore francese, esponente della "Figuration Libre"

  • Il 14 maggio, a La Couture-Boussey, muore Édouard Pignon (n. 1905), pittore non figurativo francese e protagonista della nouvelle "École de Paris"

  • L'1 agosto, a Orléans, muore Alfred Manessier (n. 1911), pittore non figurativo francese e protagonista della nouvelle "École de Paris"

  • Il 26 agosto, a Helsinki, muore Reima Pietilä (n. 1923), architetto finlandese

  • Il 21 novembre, a Berlino, muore Wolfgang Max Faust (n. 1944), critico e curatore d'arte contemporanea tedesco