Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1987

cronologia > 1987 > avvenimenti

Avvenimenti

  • Al Museo d'Arte Contemporanea del Castello di Rivoli, Torino si inaugura "Standing Sculpture", curata da Rudi Fuchs, Johannes Gachnang, Francesco Poli, grande mostra di scultura con opere di Carl Andre, Giovanni Anselmo, Richard Long, Claes Oldenburg, Giuseppe Penone, Michelangelo Pistoletto, ecc

  • Nello studio di Corrado Levi a Milano si inaugura "Spunti della giovane arte italiana", con opere di Stefano Arienti, Aldo Damioli, Mario Dellavedova, Massimo Kaufmann, Marco Lavagetto, Andrea Mandarino, Roberto Manfrin, Amedeo Martegani, Gianni Pedullà, Alfredo Pirri, Nicola Ponzio, Premiata Ditta, Pierluigi Pusole, Luigi Stoisa, Maurizio Turchet, Bruno Zanichelli e altri

  • A Milano apre la Galleria del Credito Valtellinese nel Palazzo delle Stelline, con una mostra dedicata al ciclo The Last Supper di Andy Warhol

  • Allo Studio Marconi di Milano si inaugura "Arte nuova d'Italia", curata da Giacinto Di Pietrantonio e Maria Luisa Frisa, con opere dell'ultima generazione di artisti italiani. Stefano Arienti, Antonio Catelani, Daniela De Lorenzo, Carlo Guaita e altri

  • A Cusano Milanino (MI) nasce Careof, associazione no-profit fondata da Mario Gorni e Zefferina Castoldi, che si propone di promuove e diffondere la ricerca artistica contemporanea italiana e internazionale, in particolare le generazioni emergenti

  • Nei padiglioni fieristici di Novegro, a Milano, si inaugura la prima edizione della "Internazionale d'Arte Contemporanea", fiera internazionale d'arte contemporanea, che si svolgerà fino al 1989

  • A Trento e Rovereto viene istituito il MART, Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto. In esso confluiscono il Palazzo delle Albere di Trento, sede della Sezione d'Arte Contemporanea del Museo Provinciale d'Arte di Trento, e la Casa Museo Fortunato Depero di Rovereto

  • La Galleria Museo Depero di Rovereto muta il nome in Casa Museo Depero e viene integrata nel complesso del MART - Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto

  • A Bolzano apre al pubblico il Museion - Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Bolzano, sotto la direzione di Pier Luigi Siena

  • Presso Le MAGASIN - Centre National d'Art Contemporain di Grenoble inizia la sua attività la Ecole du Magasin, scuola di formazione professionale per curatori nel campo dell'arte contemporanea, diretta da Adelina von Fürstenberg

  • A Barcellona si inaugura la terza edizione della "Biennale dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo", aperta a giovani artisti tra 18 e 30 anni

  • Alla Fundacio Caixa De Pensions di Madrid si inaugura "Art and Its Double; A New York Perspective", seconda tappa della mostra sulla nuova arte americana di fine anni '70 e anni '80, inaugurata a Barcellona nel 1986

  • Alla Tate Gallery di Londra viene completata la Clore Gallery, su progetto di James Sterling. Al suo interno viene esposto degnamente il "Turner Bequest", il grande lascito di opere di Joseph Mallord William Turner alla nazione britannica

  • A Londra nasce la rivista "Third Text" diretta da Rasheen Araeen, che si occupa della cultura nei paesi del Terzo Mondo

  • Olda Palkowska, vedova di Oskar Kokoschka, istituisce la Fondazione Kokoschka, la cui collezione confluirà nel Musée Jenisch di Vevey, nei pressi di Losanna

  • A Linz si svolge la nona edizione del "Festival Ars Electronica", che per la prima volta è incentrato su un tema specifico: "Free Sound"

  • A margine del "Festival Ars Electronica", viene assegnato per la prima volta il "Prix Ars Electronica", destinato a diventare una sorta di Premio Oscar dell'arte digitale

  • A Kassel si inaugura "Documenta 8" curata da Manfred Schneckenburger. La mostra è incentrata sul confronto dell'artista con i temi della guerra, della violenza e dell'utopia. Partecipano 150 artisti con circa 600 opere, in larga parte installazioni, performance e video, esposte in vari spazi della città. Opere spettacolari sono A View to the Temple di Ian Hamilton Finlay, le torri con scale di Georg Trakas sulla Königsplatz e l'originale installazione All You Zombies Truth before God di Robert Longo. I visitatori sono quasi 500.000

  • A Münster (Germania) si inaugura la seconda edizione di "Skulptur Projekte Münster" curata da Kasper Koenig, grande mostra di progetti artistici realizzati all'aperto in vari siti della città

  • Al Wilhelm-Hack-Museum di Ludwigshafen si inaugura "Von der magischen Zahl über das endlose Band zum Computerprogramm: Mathematik in der Kunst der letzten 30 Jahre", mostra sul rapporto tra matematica e arte dalla fine degli anni '50 agli anni '80

  • Al Kunstmuseum di Düsseldorf si inaugura "Düsseldorf-Beuys", grande mostra dedicata all'insegnamento di Joseph Beuys a Düsseldorf e al suo concetto allargato di "artista"

  • Al Martin-Gropius-Bau di Berlino si inaugura "Der unverbrauchte Blick", mostra curata da Christos Joachimides, dedicata al collezionismo privato d'arte contemporanea a Berlino, con opere di Fontana, Fautrier, Dubuffet, Tàpies, Klein, Arman, Twombly, Warhol, Lichtenstein, Judd, Baselitz, Richter, Polke, Chia, Cucchi, ecc

  • Il senato di Berlino decide la realizzazione di un museo d'arte contemporanea per ospitare le collezioni di arte recente della Neue Nationalgalerie e la prestigiosa collezione di Erich Marx, concessa in deposito a lungo termine alla città di Berlino. Si gettano le basi del futuro Hamburger Bahnhof, Museum für Gegenwart

  • A Berlino vengono collocate le prime sculture dello "Skulpturenboulevard"

  • In un appartamento privato di Budapest, la polizia ungherese sequestra prima dell'inaugurazione le 39 opere della mostra "The Fighting City", organizzata dal gruppo artistico alternativo "Inconnu". La mostra viene inaugurata lo stesso con la documentazione del sequestro

  • A Toronto apre al pubblico The Power Plant, centro espositivo di arte contemporanea internazionale

  • In America nasce la Folk Art Society of America, associazione no-profit che si propone di studiare e sostenere la Folk Art attraverso studi, progetti e manifestazioni culturali

  • A New York viene istituita "The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts" con il compito di archiviare e tutelare il lavoro di Andy Warhol e di sostenere le arti visive contemporanee

  • Al Museum of Modern Art di New York si inaugura "BerlinArt 19611987", curata da Kynaston McShine, interessante rassegna sull'intreccio di correnti e tendenze che hanno caratterizzato la vita artistica di Berlino Ovest, durante gli anni del muro

  • La Dia Art Foundation di New York apre una nuova sede espositiva a Chelsea, al 548 West 22nd Steet

  • "Art News" pubblica Simulationism: The Hot New Cool Art di Eleanor Heartney, in cui tratta il lavoro di alcuni esponenti del "Simulazionismo", nuova corrente fredda: Ashley Bickerton, Peter Halley, Jeff Koons, Annette Lemieux, Allan McCollum

  • A Times Square, New York, viene allestito il progetto "Messages to the Public". Sullo schermo dello Spectacolor Board appaiono testi ad opera di vari artisti, tra cui Nancy Dwyer, Jenny Holzer e Alfredo Jaar

  • Al Museum of Contemporary Art of Chicago si inaugura "A Quiet Revolution British Sculpture Since 1965", curata da Mary Jane Jacobs e Graham Beal, mostra sulla scultura britannica contemporanea, con opere di Tony Cragg, Richard Deacon, Barry Flanagan, Richard Long, David Nash, Bill Woodrow

  • Il si trasferisce in una nuova sede a downtown Chicago

  • Allo Indianapolis Museum of Art si inaugura "Art of the Fantastic: Latin America 19201987", grande mostra sull'arte latino-americana del XX secolo

  • Al Dallas Museum of Art si inaugura "A Century of Modern Sculpture: The Patsy and Raymond Nasher Collection", mostra della famosa collezione di scultura dei coniugi Nasher. Nello stesso anno si trasferisce alla National Gallery of Art di Washington

  • A Houston apre al pubblico la Menil Collection in un bellissimo edificio di Renzo Piano, che si sviluppa in prevalenza sottoterra

  • A Buenos Aires viene istituita la Fundacion Pettoruti, con lo scopo di diffondere l'opera dell'artista argentino Emilio Pettoruti e promuovere l'arte contemporanea

  • A San Paolo si inaugura la 19. edizione della "Bienal de Sao Paulo" nel Pavilhao Ciccillo Matarazzo, all'interno del Parque do Ibirapuera di San Paolo. Presidente è Roberto Muylaert

  • A Sydney apre la Boomalli Aboriginal Artists Cooperative, spazio autogestito che si propone di mettere a disposizione di artisti aborigeni urbani studi e spazi espositivi. Tra i fondatori vi sono: Euphemia Bostock, Fiona Foley, Michael Riley, Jeffrey Samuels