Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1986

cronologia > 1986 > opere

Opere

  • A Gibellina (TP) Giuseppe Uncini realizza il grande Sacrario ai Caduti

  • Francesco Clemente illustra e pubblica The Departure of the Argonaut, traduzione in inglese di La partenza dell'Argonauta, pubblicato da Alberto Savinio all'interno del famoso testo Hermaphrodito

  • In occasione della mostra "Chambre d'amis" a Gand, Nicola De Maria dipinge sulle pareti di una casa privata di Gand Regno dei fiori e Universo senza bombe

  • Jacques Villeglé pubblica Urbi et orbi, in cui tratta il suo atteggiamento appropriativo nei confronti dei manifesti strappati dei suoi "decollages"

  • Thomas Ruff realizza i primi ritratti fotografici su sfondo omogeneo di grande formato

  • Su invito del Credito Valtellinese, Andy Warhol realizza il ciclo di grandi tele sul tema The Last Supper, ispirato all'Ultima cena di Leonardo da Vinci. Il ciclo verrà presentato in una grande mostra a Milano nel 1987

  • Sulle pareti della John Weber Gallery di New York, Sol LeWitt realizza Pyramids, esempio eccezionale di pittura murale a inchiosti colorati

  • Gary Hill realizza Mediations (toward a remake of Soundings), video in cui la telecamera inquadra dall'alto un altoparlante che trasmette un testo. Due mani, ai lati dello schermo, gettano a ritmi regolari sabbia nell'altoparlante, distorcendone il sonoro

  • Michael Halsband scatta Area, New York, in cui coglie riunita gran parte della scena artistica newyorkese: Arman, Michael Heizer, Julian Schnabel, Andy Warhol, David Hockney, Keith Haring, Kenny Scharf, Ronnie Cutrone, Jean-Michel Basquiat, Sandro Chia, Francesco Clemente, Robert Mapplethorpe e altri

  • Robert Mapplethorpe scatta un celebre ritratto di Andy Warhol

  • John Milkovisch interrompe la costruzione di The Beer Can House, opera di Folk Art a Houston costituita da una baracca ricoperta di lattine di birra

  • Sebastiao Salgado scatta la fotografia Dispute between Serra Pelada gold mine worker and military police

  • Tadashi Kawamata realizza Spui Project, progetto temporaneo di arte pubblica a L'Aia, consistente in strutture in legno sulle facciate di edifici della Spui Straat di L'Aia