Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1977

cronologia > 1977 > personaggi

Personaggi

  • Bruno Munari avvia il laboratorio per bambini "Giocare con l'Arte" alla Pinacoteca di Brera di Milano, prima realizzazione del suo progetto educativo

  • Mimmo Paladino esegue su una parete della Galleria Lucio Amelio di Napoli un grande disegno murale a pastello

  • Mimmo Paladino apre uno studio anche a Milano

  • Sandro Chia supera la fase concettuale del suo lavoro e si rivolge gradualmente alla pittura figurativa

  • Alla galleria Luigi De Ambrogi di Milano si inaugura la prima personale di Enzo Cucchi

  • Al Van Abbemuseum di Eindhoven si inaugura una personale di Niele Toroni, in cui presenta Quatre salles d'un musée, une exposition, un parcours, intervento cromatico dell'artista in 4 sale

  • Norman Rosenthal assume la direzione della Royal Academy di Londra, incarico che manterrà fino al 2008

  • Jörg Immendorff comincia a lavorare alla serie dei Café Deutschland, allegoria della divisione della Germania, derivata dal Caffé Greco di Renato Guttuso

  • Jan Saudek comincia a introdurre il colore nelle sue fotografie

  • Al Whitney Museum of American Art di New York si inaugura una grande retrospettiva del lavoro di Jasper Johns, che nel 1978 passa al Wallraf-Richartz-Museum di Colonia, al Musée National d'Art Moderne di Parigi, all'Hayward Gallery di Londra e al Seibu Museum of Art di Tokyo

  • Alla Nationalgalerie di Berlino si inaugura "Volksempfängers", personale di Edward Kienholz con le opere da lui realizzate a Berlino con oggetti recuperati nei mercati delle pulci

  • La grande mole di letture e di idee apprese durante il Whitney Museum Independent Study Program spinge Jenny Holzer a elaborare i Truisms

  • Jean-Michel Basquiat lascia la famiglia e comincia a vivere senza dimora fissa a New York, tracciando graffiti sui treni della metropolitana

  • Il 24 marzo, a Berlino, muore Conrad Felixmüller (Conrad Felix Müller) (n. 1897), pittore espressionista tedesco

  • L'8 maggio, a Parigi, muore Camille Bryen (n. 1907), pittore informale francese

  • Il 15 maggio, a Venezia, muore Benedetta (Benedetta Cappa Marinetti) (n. 1897), pittrice italiana, esponente del "Secondo Futurismo" e dell'"Aeropittura"

  • Il 13 giugno, a Perugia, muore Gerardo Dottori (n. 1884), pittore italiano, esponente dell'"Aeropittura"

  • Il 22 luglio, a Livorno, muore Francesco Cangiullo (n. 1884), scrittore e pittore italiano, esponente del "Futurismo"

  • Il 23 agosto, a Waterbury, Connecticut, muore Naum Gabo (n. 1890), scultore costruttivista russo

  • Il 3 ottobre, a Kassel, muore Arnold Bode (n. 1900), pittore e critico d'arte tedesco

  • Il 10 ottobre, in navigazione sul Mediterraneo, muore Lea Grundig (Lea Langer) (n. 1906), pittrice realista tedesca

  • Il 30 ottobre, a Bondo (Svizzera), muore Varlin (n. 1900), pittore figurativo svizzero

  • L'1 novembre, a Milano, muore Franco Albini (n. 1905), architetto e designer razionalista italiano

  • A Milano, muore Gianni Mattioli (n. 1903), imprenditore e collezionista d'arte moderna italiano