Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1969

cronologia > 1969 > personaggi

Personaggi

  • Alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma si inaugura una ampia retrospettiva di Pino Pascali a un anno dalla morte

  • Alla Sidney Janis Gallery di New York si inaugura una personale di Domenico Gnoli con grandi tele che raffigurano particolari di oggetti quaotidiani

  • Alla Galleria L'Attico di Roma si inaugura la prima personale di Gino De Dominicis. Come annuncio della mostra fa stampare un manifesto obituario

  • Giovanni Anselmo comincia a incorporare nel suo lavoro anche il linguaggio

  • David Tremlett comincia a realizzare i primi "Wall drawings"

  • Günter Brus lascia Vienna per sfuggire all'arresto a causa delle sue performance provocatorie e si stabilisce a Berlino

  • Hanne Darboven lascia New York e fa ritorno ad Amburgo

  • Georg Baselitz inizia la serie dei suoi famosi quadri capovolti, che all'inizio riprendono soggetti ben riconoscibili, come ritratti, alberi, paesaggi

  • Willem de Kooning modella la prima scultura

  • Mark Rothko riceve la Laurea Honoris Causa in Belle Arti dalla Yale University

  • Roy Lichtenstein comincia a realizzare le prime litografie a colori con Gemini G.E.L.

  • In un ex-magazzino nell'Upper West Side, Leo Castelli organizza la prima grande personale di Richard Serra, in cui l'artista espone vari lavori con il piombo

  • Robert Irwin e James Turrell iniziano una collaborazione artistica su invito del "Art and Technology Project" indetto dal Los Angeles County Museum of Art

  • Alla galleria Art Project di Amsterdam si inaugura la personale di Robert Barry, che vede la galleria chiusa al pubblico per tutta la durata della mostra

  • Neil Jenney elabora il suo personale stile pittorico, definito "Bad Painting"

  • Richard Avedon comincia a scattare fotografie su sfondo bianco, eliminando ogni oggetto estraneo al soggetto

  • Il 15 gennaio, a Monaco, muore Theodor Werner (n. 1886), pittore non figurativo tedesco

  • Il 20 gennaio, a Firenze, muore Romano Romanelli (n. 1882), scultore italiano

  • Il 27 febbraio, Cantù (CO), nasce Luisa Lambri, artista fotografa italiana

  • Il 14 marzo, a New York, muore Ben Shahn (n. 1898), pittore realista americano

  • Il 25 aprile, a Genova, nasce Vanessa Beecroft, artista neoconcettuale italiana, autrice di performance e installazioni

  • Il 20 giugno, a Vienna, muore Rudolf Schwarzkogler (n. 1940), artista austriaco, esponente del "Wiener Aktionismus" (Azionismo Viennese)

  • Il 4 luglio, a Roma, muore Erwin Blumenfeld (n. 1897), artista e fotografo tedesco, naturalizzato americano

  • Il 5 luglio, a Boston, muore Walter Gropius (n. 1883), architetto e designer tedesco, fondatore del "Bauhaus"

  • Il 17 agosto, a Chicago, muore Ludwig Mies van der Rohe (n. 1886), architetto razionalista tedesco, esponente del "Bauhaus"

  • L'11 settembre, a Peyloubère/Gers (Francia), muore Mario Cavaglieri (n. 1887), pittore figurativo italiano, autore di composizioni con figure femminili

  • Il 24 settembre, a Cambridge, Massachusetts, muore Mirko Basaldella (n. 1910), scultore italiano

  • Il 12 ottobre, a Parigi, muore Serge Poliakoff (n. 1900), pittore non figurativo di origine russa, protagonista della nouvelle "École de Paris"

  • Il 6 novembre, ad Amsterdam, muore Berend Tobia Boeyinga (n. 1886), architetto olandese

  • Il 7 novembre, a Gardone Riviera (BS), muore Ernesto Nathan Rogers (n. 1909), architetto e accademico italiano, co-fondatore dello studio BBPR

  • Il 5 dicembre, a Torino, muore Nicola Galante (n. 1883), pittore naturalista italiano, esponente del gruppo dei "Sei pittori di Torino"

  • Il 5 dicembre, a Milano, muore Umberto Milani (n. 1912), scultore informale italiano

  • A Parma, muore Marino Mazzacurati (n. 1907), scultore italiano, esponente della Scuola romana e del "Fronte nuovo delle Arti"

  • A Camogli, muore Marcello Nizzoli (n. 1887), designer italiano

  • A Bologna, nasce Alessandra Tesi, artista fotografa italiana

  • A Londra, nasce Steve McQueen, videoartista britannico