Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1967

cronologia > 1967 > personaggi

Personaggi

  • Al Palazzo Reale di Milano si inaugura una grande retrospettiva di Massimo Campigli

  • Alla Galleria Toninelli di Milano si inaugura una personale di Fausto Melotti, in cui sono presenti le delicate sculture con fili, sottili lamine di mentallo ed elementi di stoffa

  • Jannis Kounellis introduce nelle sue opere il fuoco e comincia a realizzare le prime strutture di ferro con carbone, disposte sul pavimento

  • Alla Galleria L'Attico di Roma si inaugura una personale di Jannis Kounellis, in cui presenta una famosa installazione con un pappagallo vivo su un trespolo, davanti a una tela dipinta

  • Alla Galleria Gian Enzo Sperone di Torino si inaugura la prima personale di Gilberto Zorio, che presenta il lavoro Rosa-Blu-Rosa

  • Sandro Chia inizia a studiare all'Accademia di Belle Arti di Firenze

  • Joan Miró riceve il Carnegie International Prize per la pittura

  • Gilbert & George si incontrano alle lezioni di scultura presso la St. Martin's School of Art di Londra e iniziano il loro sodalizio artistico

  • Richard Long comincia a realizzare le prime installazioni con elementi naturali nella campagna inglese

  • Valie Export comincia a realizzare azioni con il corpo, in cui il corpo viene indagato non come luogo di segni, ma esso stesso come segno, e quindi riflesso della società

  • Erik Bulatov diventa membro dell'Unione degli Artisti dell'URSS

  • Roy Lichtenstein sposa Dorothy Herzka

  • Andy Warhol trasferisce "The Factory" al 33 di Union Square, New York

  • Andy Warhol si lega al gruppo rock dei Velvet Underground e finanzia il primo disco, Velvet Underground and Nico, di cui disegna la copertina

  • Al Pasadena Art Museum si inaugura una grande retrospettiva itinerante di Roy Lichtenstein

  • Elizabeth Murray si stabilisce a New York, dove entra in contatto con vari artisti, tra cui Brice Marden, Richard Serra, Ellen Phelan, Jennifer Bartlett, Robert Moskowitz, Susan Rothenberg e Joel Shapiro

  • Ansel Adams fonda "Friends of Photography", associazione privata con l'obiettivo di diffondere la fotografia

  • Patsy Nasher regala al marito Raymond Nasher Torso with Buds di Jean Arp, la prima scultura moderna della loro collezione, da cui deriverà il celebre Nasher Sculpture Center (vedi 2003)

  • Akbar Padamsee torna a Mumbai

  • L'8 gennaio, a Stoccolma, muore Josef Frank (n. 1885), architetto razionalista austriaco

  • Il 15 gennaio, a Long Island, muore David Burljuk (n. 1882), artista cubo-futurista russo

  • Il 31 gennaio, a Copenhagen, muore Poul Henningsen (n. 1894), architetto e designer danese, pioniere dell'illuminazione d'interni

  • Il 26 febbraio, a Zurigo, muore Max Taut (n. 1884), architetto razionalista tedesco

  • Il 25 marzo, a San Francisco, nasce Matthew Barney, artista multimediale americano

  • Il 15 aprile, a Bruxelles, muore René Magritte (n. 1898), pittore belga, esponente del Surrealismo

  • Il 6 maggio, a Chicago, muore Ludwig Hilberseimer (n. 1885), architetto e urbanista tedesco, docente al "Bauhaus"

  • Il 15 maggio, a New York, muore Edward Hopper (n. 1882), pittore realista americano

  • Il 27 maggio, a Zurigo, muore Johannes Itten (n. 1888), artista astratto svizzero, docente al "Bauhaus"

  • Il 6 luglio, a Milano, muore Piero Portaluppi (n. 1888), architetto italiano

  • Il 2 agosto, a Parigi, muore Henryk Berlewi (n. 1894), artista costruttivista polacco

  • Il 27 settembre, a Greens Farms, Connecticut, muore Hilla Rebay (Hildegard Anna Augusta Elizabeth Freiin Rebay von Ehrenwiesen) (n. 1890), artista tedesca, consulente di Solomon R. Guggenheim e prima direttrice del Museum of Non-Objective Painting di New York

  • Il 30 agosto, a New York, muore Ad Reinhardt (n. 1913), esponente dell'Espressionismo Astratto

  • Il 22 luglio, a Budapest, muore Lajos Kassák (n. 1887), artista e scrittore ungherese, esponente del "Futurismo", "Dadaismo" e "Costruttivismo"

  • Il 19 settembre, a Livorno, muore Gino Romiti (n. 1881), pittore naturalista italiano

  • Il 25 novembre, a Neuilly-sur-Seine (Parigi), muore Ossip Zadkine (Ossip Zadkin) (n. 1890), scultore cubista russo, naturalizzato francese

  • Il 4 dicembre, a Ginevra, muore Pierre Jeanneret (n. 1896-1967), architetto svizzero

  • A Bonassola (SP), muore Orlando Grosso (n. 1882), pittore naturalista e ritrattista italiano

  • A Copenhagen, nasce Olafur Eliasson, artista multimediale danese-islandese

  • A Santiago, nasce Alejandro Aravena, architetto cileno

  • A Tokyo nasce Mariko Mori, artista e fotografa giapponese