Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1956

cronologia > 1956 > opere

Opere

  • Marino Marini incide Due pomone, una delle prime acqueforti

  • Ennio Morlotti dipinge Paesaggio con figure, oggi alla Galleria Comunale d'Arte di Lecco

  • Giuseppe Zigaina dipinge La spiaggia, oggi in collezione privata

  • Afro dipinge Silver Dollar Club, oggi alla Pinacoteca di Brera di Milano

  • Gastone Novelli stende una guida all'alfabeto, intitolata Scritto sul muro

  • Giacomo Manzù realizza la Porta dell'Amore per il Duomo di Salisburgo

  • Pier Luigi Nervi e Annibale Vitellozzi progettano il Palazzetto dello Sport di Roma

  • Georges Braque dipinge L'Echo e L'Oiseau et son nid, che riecheggiano le composizioni cubiste dei tardi anni '10

  • Alfred Manessier dipinge Canal en Fete, composizione astratta oggi in collezione privata

  • Il 23 maggio, in occasione della Nuit de la poésie, al Théatre Sarah Bernhardt, Georges Mathieu dipinge in 20 minuti, davanti a 2000 spettatori, l'enorme tela (4m x 12m) Hommage aux poètes du monde entier. Una performance di espressionismo gestuale di portata storica

  • Pierre Soulages dipinge una lunga serie di Peinture, grandi composizioni informali, in cui l'unità ritmica è data da larghi colpi di spatola scuri, affiancati o incrociati, che risaltano su sfondi altrettanto scuri

  • Yves Klein comincia a realizzare tele monocromatiche ultramarine blu che intitola IKB (International Klein Blu) e annuncia l'inizio di una cosiddetta "Blue Epoque"

  • Nicolas Schöffer realizza CYSP 1, considerata la prima scultura cibernetica della storia dell'arte, realizzata con la collaborazione della Philips

  • Joan Miró e Josep Llorens Artigas realizzano numerose ceramiche dipinte a "El Reco", studio di Artigas fuori Barcellona

  • Cecil Beaton scatta alcuni ritratti fotografici di Marilyn Monroe

  • Karel Appel dipinge Ritratto di Michel Tapié

  • Asger Jorn dipinge Guillaume Apollinaire

  • Esce postumo il saggio di Paul Klee Teoria della forma e della figurazione

  • Arnulf Rainer dipinge Kreuz (Croce), stendendo il colore con le mani su un supporto a forma di croce

  • Il pittore tedesco Ernst Wilhelm Nay dipinge il gigantesco trittico Freiburger Bild, oggi all'Istituto di Chimica dell'Università di Friburgo

  • Hans Hartung dipinge T 1956, ciclo di grandi tele con vigorose pennellate nere su sfondi sfumati, documenti fondamentali della pittura gestuale europea

  • Richard Hamilton realizza Just What Is It that Makes Today's Homes So Different, So Appealing?, collage di immagini tratte dalla comunicazione di massa oggi alla Kunsthalle di Tubinga, divenuto l'icona della Pop Art inglese

  • Maria Elena Vieira da Silva dipinge La Gare inondée, composizione in bilico tra naturalismo postcubista e astrazione oggi in collezione privata

  • Serge Poliakoff incide Composition Carmin, Brune, Jaune et Grise, litografia a colori

  • Hans Hofmann dipinge Towering Spaciousness, oggi al Brooklyn Museum di New York

  • Willem de Kooning abbandona la figura per dedicarsi a opere di astrazione urbana, come Gotham News e Easter Monday, oggi rispettivamente alla Albright-Knox Art Gallery di Buffalo e al Metropolitan Museum of Art di New York

  • Franz Kline dipinge Monitor, grande tela a potenti bande nere, che ricordano una sedia a sdraio, appartenuta alla Collezione Panza di Biumo e oggi al Museum of Contemporary Art di Los Angeles

  • Roy Lichtenstein realizza Ten Dollar Bill, litografia in 25 esemplari anticipa i soggetti Pop degli anni '60

  • A Houston, Texas, Jefferson Davis McKissack comincia a costruire The Orange Show, grande parco di Folk Art, che terminerà nel 1979

  • Loomis Dean scatta per "Life Magazine" la fotografia Andrea Doria Sinking, con il transatlantico italiano che affonda al largo di Nantuckett e le scialuppe di salvataggio in primo piano

  • Emilio Pettoruti dipinge Quietude au Dela, oggi alla Fundación Pettoruti di Buenos Aires, uno dei primi capolavori astratti dipinti dopo il trasferimento In Europa

  • Candido Portinari termina Guerra e Paz, i pannelli decorativi per il palazzo dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, offerti dal Brasile. I 2 pannelli, iniziati nel 1952, misurano ca 14x10 m ciascuno

  • Candido Portinari realizza un ciclo di 21 disegni a matita sul tema Don Chisciotte di Cervantes

  • Zao Wu Ki dipinge Hommage à Tou Fou, composizione informale oggi in collezione privata