Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1947

cronologia > 1947 > personaggi

Personaggi

  • Lucio Fontana lascia l'Argentina e si stabilisce a Milano, dove prosegue le ricerche che condurranno alla nascita dello Spazialismo

  • Alberto Burri tiene la prima personale alla galleria La Margherita di Roma, dove espone paesaggi e nature morte. Di queste opere rimane ben poco

  • Alla Galleria Bergamini a Milano si inaugura una personale di Roberto Crippa, dove presenta opere astratte che risentono ancora del clima post-cubista

  • Nel corso di un viaggio a Zurigo, Gastone Novelli conosce l'opera di Max Bill, che funge da stimolo a dipingere

  • Il collezionista d'arte Gianni Mattioli acquista la collezione di Pietro Feroldi, comprendente capolavori del Futurismo, di Giorgio Morandi e di Amedeo Modigliani

  • Jean Dubuffet, nella sua passione per l'Art Brut, scopre il lavoro di Aloïse Corbaz

  • César comincia a creare sculture in gesso e ferro

  • Aldo Crommelynck entra come apprendista nel laboratorio di stampe d'arte di Roger Lacourière, per il quale realizzerà grafiche di Pablo Picasso, georges Braque, Henri Matisse, Joan Miró, Alberto Giacometti, Fernand Lger, ecc

  • A Pablo Picasso nasce il figlio Claude

  • Max Beckmann si stabilisce negli Stati Uniti, dove ottiene una cattedra presso la Washington University Art School di Saint Louis

  • Joseph Beuys si iscrive alla Staatliche Kunstakademie di Düsseldorf

  • Nel primo numero della rivista "Possibilities" appare il testo teorico My Painting di Jackson Pollock, in cui per la prima volta descrive il suo personale rapporto con il "quadro". Afferma che quando dipinge è "nel" quadro, e mentre dipinge non è cosciente di ciò che sta facendo. Solo dopo un certo periodo di adattamento comincia a rendersene conto

  • Si interrompe la collaborazione tra Jackson Pollock e Peggy Guggenheim per la chiusura della galleria. Pollock inizia un nuovo rapporto con la Betty Parsons Gallery

  • Willem de Kooning comincia a dipingere la seconda serie di Women

  • Mark Rothko comincia a dipingere le cosiddette Multiforms, opere caratterizzare da forme monocrome irregolari, fluttuanti su sfondi omogenei

  • Mark Rothko divorzia dalla moglie e sposa Mary Alice Beistle (Mell)

  • Durante il suo soggiorno in Germania, Georg Maciunas partecipa ai corsi di nuova musica a Darmstadt

  • Edward Steichen assume l'incarico di direttore del dipartimento di fotografia del Museum of Modern Art di New York, che manterrà fino al 1962

  • A Lima si inaugura la prima mostra personale del pittore astratto peruviano Fernando De Szyszlo

  • Il 23 gennaio, a Le Cannet, muore Pierre Bonnard (n. 1867), pittore francese, esponente del gruppo dei "Nabis"

  • Il 4 febbraio, a Cerro di Laveno (VA), muore Luigi Russolo (n. 1885), pittore e musicista italiano, esponente del "Futurismo"

  • Il 16 febbraio, a Vienna, nasce Franz West, scultore austriaco, autore di installazioni

  • Il 2 marzo, a Newlyn (Gran Bretagna), muore Stanhope Forbes (n. 1857-1947), pittore naturalista britannico di origini irlandesi

  • Il 22 marzo, a Milano, muore Arturo Martini (n. 1889), grande scultore italiano

  • Il 27 marzo, a Nitta (Giappone), nasce Miyako Ishiuchi, fotografa giapponese

  • Il 3 aprile, a Garessio (CN), nasce Giuseppe Penone, scultore italiano, esponente dell'Arte Povera

  • Il 17 aprile, a Hazleton, Pennsylvania, nasce Sherrie Levine, artista americana, esponente del cosiddetto "appropriazionismo"

  • Il 2 maggio, a Irschenhausen, muore Adolf Erbslöh (n. 1881), pittore espressionista tedesco

  • Il 7 maggio, a Kloster Oesede (Bassa Sassonia), nasce Hans Peter Adamski, pittore neoespressionista tedesco, esponente del gruppo "Mülheimer Freiheit"

  • Il 22 maggio, a Leonforte (EN), nasce Salvo (Salvatore Mangione), artista concettuale e pittore italiano

  • Il 30 maggio, a Saint-Étienne, nasce Orlan, artista concettuale francese, autrice di performance

  • Il 5 giugno, a Chicago, nasce Laurie Anderson (Laura Phillips Anderson), artista performer e musicista americana

  • Il 9 giugno, a Zurigo, muore Augusto Giacometti (n. 1877), pittore simbolista svizzero

  • Il 13 giugno, a Parigi, muore Albert Marquet (n. 1875), pittore francese, esponente dei "fauves"

  • Il 26 luglio, a Jena (Germania), nasce Georg Herold, artista concettuale tedesco

  • Il 31 agosto, a Damasco, nasce Peter Fuller (m. 1990), critico d'arte ed editore inglese d'arte contemporanea

  • Il 9 settembre, a Bruxelles, muore Victor Horta (n. 1861), architetto belga

  • Il 27 ottobre, a Firenze, muore Luigi Gioli (n. 1854), pittore italiano, tardo esponente dei "Macchiaioli"

  • Il 20 novembre, a Berlino, muore Georg Kolbe (n. 1877), scultore tedesco

  • L'1 dicembre, a Londra, muore Samuel Courtauld (n. 1876), collezionista inglese d'arte moderna e fondatore della Courtauld Gallery di Londra

  • Il 14 dicembre, a Berlino, muore Lilly Reich (n. 1885), designer tedesca

  • Il 16 dicembre, a Treviso, muore Gino Rossi (n. 1884), pittore espressionista italiano

  • Ad Ancona nasce Gino De Dominicis (m. 1998), artista concettuale italiano

  • A Bagno a Ripoli (FI), nasce Francesco Radino, fotografo italiano

  • A Torino, nasce Paolo Mussat Sartor, fotografo italiano

  • A Parigi, nasce Georges Rousse, artista fotografo francese

  • A Bronxville, New York, nasce Louise Lawler, artista fotografa americana, esponente del cosiddetto "appropriazionismo"