Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1942

cronologia > 1942 > opere

Opere

  • Massimo Campigli dipinge Il teatro con attrici, oggi in deposito al MART di Rovereto dalla dalla VAF Stiftung

  • Renato Guttuso dipinge Figura, tavola e balcone, oggi in deposito al MART di Rovereto dalla dalla VAF Stiftung, opera in cui si attenua la vena espressionista ed emerge l'intento realista, proprio delle opere successive

  • Bruno Cassinari dipinge Deposizione, oggi nelle Civiche Raccolte d'Arte di Milano, che presenta al Premio Bergamo

  • Ennio Morlotti dipinge Natura morta con bucranio

  • Giacomo Manzù realizza Crocifissione con soldato, oggi alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma

  • Emilio Vedova dipinge Mosè salvato dalle acque, oggi alla Collezione Della Ragione di Firenze, dove le forme si disgregano nel movimento delle energiche pennellate che prelude alla pittura gestuale del dopoguerra

  • Bruno Munari pubblica Le macchine inutili di Munari

  • Adalberto Libera termina la costruzione a Capri la Villa Malaparte, commissionata dallo scrittore Curzio Malaparte e iniziata nel 1938

  • A Roma viene terminata la costruzione dell'E42, il quartiere destinato all'Esposizione Universale di Roma (EUR), in cui i principali architetti del tempo sperimentano la combinazione di modernismo e classicismo

  • Georges Braque dipinge Intérieur à la palette (grand intérieur), oggi alla Menil Foundation di Houston

  • Yves Tanguy dipinge Slowly Toward the North (Lentamente verso Nord), capolavoro del Surrealismo, oggi al Museum of Modern Art di New York

  • André Masson dipinge Meditazione su una foglia di quercia, oggi al Museum of Modern Art di New York, composizione che avrà notevole influenza sui giovani artisti della New York School, in particolare Pollock e Rothko

  • Balthus dipinge La sala da pranzo, oggi al Museum of Modern Art di New York

  • Prime composizioni astratte di Nicolas De Stael

  • Henri Michaux realizza numerosi disegni informali a inchiostro su carta

  • Pablo Picasso realizza Tete de taureau (Testa di toro), famosa scultura costituita da un manubrio e una sella di bicicletta, oggi al Musée Picasso di Parigi

  • Salvador Dalí pubblica La vita segreta di Salvador Dalí

  • Piet Mondrian dipinge il ciclo Composizioni, in cui riprende una serie di tele del 1939-40 aggiungendovi tratti colorati, che movimentano l'immagine

  • Piet Mondrian dipinge New York City I, oggi al Musée National d'Art Moderne di Parigi

  • Max Beckmann finisce di dipingere il trittico Die Schauspieler (Gli attori), oggi al Fogg Art Museum di Cambridge, Massachusetts

  • Max Ernst dipinge Europa nach dem Regen II (Europa dopo la pioggia), oggi al Wadsworth Atheneum di Hartford (CT), eccezionale interpretazione in chiave surrealista dei disastri della seconda guerra mondiale

  • Marc Chagall dipinge La Madonna del villaggio, oggi alla Fondation Thyssen-Bornemisza di Madrid

  • Edward Hopper dipinge Nighthawks (Nottambuli), oggi all'Art Institute of Chicago

  • Arshile Gorky finisce di dipingere la seconda versione del ritratto The Artist and His Mother (L'artista e sua madre), oggi allo Hirshhorn Museum di Washington D.C. La prima versione risale al 1936

  • Jackson Pollock dipinge Male and Female, opera d'inizio della prima fase matura, in cui combina l'automatismo psichico con la composizione di elementi biomorfici, anatomici, grafici e totemici

  • Mark Rothko dipinge Sacrifice of Iphigenia, opera che ispirata alla mitologia greco-romana e cristiana