Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1911

cronologia > 1911 > personaggi

Personaggi

  • Umberto Boccioni rimane impressionato dalla sala cubista al "Salon d'Automne", in cui ravvisa elementi di grande novità, scaturiti dall'influenza autorevole di Cézanne e Gauguin

  • Giorgio de Chirico si stabilisce a Parigi

  • Carlo Carrà compie un viaggio a Parigi, dove apprende la tecnica di scomposizione cubista, che applicherà in tutte le opere successive

  • Felice Casorati si stabilisce a Verona, dove rimarrà fino al 1915

  • Giorgio Morandi dipinge il paesaggio che oggi viene considerato la sua prima opera conosciuta

  • Natale Scarpa (in seguito "Cagnaccio di San Pietro") si incammina sulla strada del Futurismo

  • In seguito alla morte della moglie Aline, Claude Monet entra in crisi e smette di dipingere. Riprenderà nel 1914

  • Henri Matisse si reca a Mosca a visitare la collezione di Sergej Schukin, e suggerisce la migliore disposizione per le sue numerose opere presenti in collezione

  • Maurice Marinot comincia a interessarsi ai vetri artistici dopo la visita a una manifattura del vetro a Bar-sur-Seine

  • Guillaume Apollinaire viene accusato di ricettazione, riguardo al furto di 2 statuette iberiche. Dopo essere stato incarcerato, viene subito discolpato e rimesso in libertà

  • Il critico Louis Vauxelles etichetta il lavoro di Fernand Léger come "tubismo", alludendo alla scomposizione dei corpi e degli oggetti in elementi meccanici simili a tubi

  • Maurice Utrillo fa uso continuo di alcool e subisce un'accusa dal tribunale di Parigi per oltraggio al pudore

  • Piet Mondrian si trasferisce a Parigi, dove approfondisce la conoscenza del lavoro di Cézanne e del Cubismo di Braque e Picasso

  • Oskar Kokoschka ritorna a Vienna, dove conosce Alma Mahler, con la quale inizia una tormentata relazione sentimentale

  • Il critico Arthur Roessler definisce le opere di Oskar Kokoschka un "massacro della pittura"

  • Lovis Corinth viene nominato presidente della "Berliner Secession"

  • Lovis Corinth è vittima di un colpo apoplettico, in seguito al quale è costretto a recuperare il controllo della mano

  • Ernst Ludwig Kirchner e Max Pechstein fondano il MUIM-Institut ("Moderner Unterricht im Malen"), scuola d'arte privata che si propone di offrire un sistema di insegnamento moderno. Chiuderà nel 1912

  • Karl Schmidt-Rottluff si trasferisce a Berlino

  • Franz Marc lascia la "Neue Künstlervereinigung München (NKVM)" per dissensi con la dirigenza

  • Inizia la relazione sentimentale tra il critico e artista inglese Roger Fry e la pittrice Vanessa Bell, che terminerà nel 1913

  • Kasimir Malevich diventa membro dell'Unione della Gioventù di Pietroburgo

  • Nel corso di un viaggio a Parigi, Harold Gilman approfondisce la conoscenza del lavoro di Paul Cézanne e Vincent van Gogh

  • Edward Steichen comincia a lavorare come fotografo nel campo della moda

  • L'11 febbraio, a Barcellona, muore Isidro Nonell (n. 1872), pittore impressionista spagnolo

  • Il 24 febbraio, a Parigi, muore Jules Joseph Lefebvre (n. 1836), pittore accademico francese

  • Il 25 febbraio, a Monaco, muore Fritz von Uhde (Friedrich Hermann Carl Uhde) (n. 1848), pittore realista e impressionista tedesco

  • L'8 marzo, a Costanza (Germania), nasce François Stahly (m. 2006), scultore francese, esponente della nouvelle "École de Paris"

  • Il 23 marzo, a Norwood (Gran Bretagna), nasce Roger Hilton (m. 1975), pittore astratto britannico

  • Il 28 marzo, a Roma, nasce Ludovico Quaroni (m. 1987), urbanista e architetto italiano

  • Il 10 aprile, a Pustelnike (Polonia), muore Mikalojus Konstantinas Ciurlionis (n. 1875), pittore e musicista lituano

  • Il 19 aprile, a Lubiana, muore Ivan Grohar (n. 1867), pittore impressionista sloveno

  • Il 20 maggio, a Barba (PT), nasce Agenore Fabbri (m. 1998), scultore italiano, esponente del Realismo

  • Il 24 maggio, a Bologna, nasce Luciano Minguzzi (m. 2004), scultore italiano

  • Il 16 giugno, a Solingen (Germania), nasce Georg Meistermann (m. 1990), pittore astratto tedesco

  • Il 12 agosto, a Scheveningen (L'Aia), muore Jozef Israëls (n. 1824), pittore realista olandese

  • Il 9 ottobre, a Washington D.C., nasce Joe Rosenthal (m. 2006), fotografo americano

  • L'11 novembre, a Santiago del Cile, nasce Sebastian Matta (Roberto Sebastian Matta Echaurren) (m. 2002), pittore surrealista cileno

  • Il 12 novembre, a Roma, muore Andrea Busiri Vici (n. 1818), architetto italiano

  • Il 23 novembre, a Stoccarda, muore Ugo von Tschudi (n. 1851), critico e storico dell'arte austriaco

  • Il 5 dicembre, a Saint-Ouen (Somme), nasce Alfred Manessier (m. 1993), pittore non figurativo francese e protagonista della nouvelle "École de Paris"

  • Il 5 dicembre, a Mosca, muore Valentin Serov (n. 1865), pittore realista russo

  • L'8 dicembre, a Watford (Gran Bretagna), muore Alphonse Legros (n. 1837), pittore simbolista francese, naturalizzato britannico

  • Il 25 dicembre, a Parigi, nasce Louise Bourgeois, scultrice francese

  • Il 26 dicembre, a Bagheria (PA), nasce Renato Guttuso (m. 1987), pittore realista italiano

  • Il 30 dicembre, a Poltava (Ucraina), muore Grigoriy Myasoyedov (n. 1834), pittore realista russo, esponente dei "Peredvizhniki" (Itineranti)

  • A Rapallo (GE), muore Luigi Rovelli (n. 1850), architetto italiano, esponente dell'Eclettismo