Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1896

cronologia > 1896 > personaggi

Personaggi

  • Giovanni Segantini comincia a lavorare al progetto di Il panorama dell'Engadina, opera colossale che però abbandona quasi subito

  • Galileo Chini fonda a Firenze la manifattura di ceramica "Arte della Ceramica"

  • Camille Pissarro trascorre due periodi di soggiorno a Rouen, rispettivamente all'Hotel de Paris e all'Hotel d'Angleterre. Dalle finestre dipinge due serie di vedute del Grand Pont sulla Senna

  • Ambroise Vollard scrive a Paul Gauguin, in Polinesia, per stipulare un contratto in esclusiva con lui

  • Joachim Gasquet raccoglie i pensieri di Paul Cézanne sull'arte

  • Henri Moret si stabilisce definitivamente a Doelan, sulla costa della Bretagna

  • Alla galleria Durand-Ruel di Parigi si inaugura la prima personale di Pierre Bonnard

  • Henri Le Sidaner abbandona lo stile naturalista per una pittura simbolista

  • Charles Camoin si trasferisce a Parigi e inizia a frequentare l'Ecole des Beaux-Arts

  • Harold Gilman comincia a frequentare la Hastings Art School

  • Paula Modersohn-Becker frequenta la scuola dell'Associazione delle artiste berlinesi

  • Max Slevogt collabora con la rivista "Simplicissimus"

  • Wilhelm Trübner comincia a insegnare all'Accademia di Francoforte

  • Max Friedländer viene nominato assistente di Wilhelm Bode alla Gemäldegalerie di Berlino

  • Edvard Munch si trasferisce nuovamente a Parigi, dove espone al "Salon"

  • Nils Edvard Kreuger lascia Varberg (vedi 1888) e ritorna a Stoccolma, dove ricoprirà anche incarichi ufficiali

  • Anders Zorn lascia Parigi e si stabilisce definitivamente a Mora, in Svezia, dove vivrà fino alla morte (1920)

  • Károly Ferenczy si stabilisce a Nagybánya dove sarà uno dei principali protagonisti della "Nagybányai muvésztelep" (Colonia artistica di Nagybánya)

  • Il conte ungherese Andrássy Tivadar commissiona a József Rippl-Rónai l'allestimento della sala da pranzo nel suo palazzo di Budapest

  • Il lavoro di Pál Szinyei Merse comincia a ottenere i primi meritati riconoscimenti

  • Ivan Grohar si trasferisce a Monaco, dove studia alla "Azbè-Schule", scuola d'arte privata Azbè

  • Wassily Kandinsky rinuncia a un incarico a Mosca e si trasferisce a Monaco per imparare a dipingere

  • Igor Grabar e Dmitry Kardovsky lasciano l'Accademia di San Pietroburgo e si trasferiscono a Monaco, dove iniziano a frequentare la "Azbè-Schule", scuola d'arte privata Azbè

  • Nadezda Petrovic inizia a frequentare la scuola d'arte di Kirilo Kutlik a Belgrado

  • Konstantin Korovin diventa membro dell'Associazione artistica di Mosca

  • William Merritt Chase apre a New York la Chase School of Art, che nel 1898 diventerà "New York Art School"

  • Il 4 gennaio, a Balagny-sur-Thérain (Piccardia), nasce André Masson (André Aimé René Masson) (m. 1987), pittore surrealista francese

  • Il 5 gennaio, a Yaguajay (Cuba), nasce Amelia Peláez del Casal (m. 1968), pittrice cubana d'avanguardia

  • Il 15 gennaio, a New York, muore Mathew B. Brady (n. 1822), fotografo americano

  • Il 25 gennaio, a Londra, muore Frederic Leighton (n. 1830), pittore inglese di genere storico e mitologico

  • Il 19 febbraio, a Tinchebray (Normandia), nasce André Breton (m. 1966), poeta francese, grande teorico del Surrealismo

  • Il 22 marzo, a Ginevra, nasce Pierre Jeanneret (m. 1967), architetto svizzero

  • Il 26 marzo, a San Pietroburgo, nasce Paul Mansouroff (Pavel Mansouroff) (m. 1983), artista astratto russo

  • Il 2 aprile, a New York, muore Theodore Robinson (n. 1852), pittore impressionista americano

  • L'11 aprile, a Weggis (Svizzera), nasce Wieland Herzfelde (Wieland Herzfeld) (m. 1988), scrittore e artista tedesco, esponente del "Dadaismo" e fondatore di Malik-Verlag

  • Il 13 aprile, a Parma, nasce Ettore Colla (m. 1968), scultore italiano

  • Il 16 aprile, a Moinesti (Romania), nasce Tristan Tzara (Sami Rosenstock) (m. 1963), poeta rumeno, esponente del "Dadaismo" e autore del Manifesto del Dadaismo

  • Il 28 aprile, a Sainte-Croix (Svizzera), nasce Gérard Schneider (Ernest Albert Gérard Schneider) (m. 1986), pittore informale svizzero

  • Il 3 maggio, a Londra, muore Alfred William Hunt (n. 1830), pittore paesaggista inglese

  • L'11 maggio, a Ferrara, nasce Filippo de Pisis (Filippo Tibertelli) (m. 1956), pittore naturalista italiano

  • Il 23 maggio, ad Algeri, nasce André Bloc (m. 1966), architetto francese

  • L'8 luglio, a Buffalo, nasce Sidney Janis (m. 1989), gallerista e collezionista d'arte moderna americano

  • Il 15 luglio, a Camisano Vicentino (VI), nasce Galliano Mazzon (m. 1978), artista astratto italiano

  • Il 13 agosto, a Londra, muore John Everett Millais (n. 1829), esponente dei "Preraffaelliti"

  • Il 17 agosto, a Udine, nasce Tina Modotti (Assunta Adelaide Luigia Modotti Mondini) (m. 1942), fotografa e attrice italiana

  • Il 24 agosto, a Parma, nasce Atanasio Soldati (m. 1953), pittore astratto italiano

  • Il 4 settembre, a Marsiglia, nasce Antonin Artaud (m. 1948), scrittore e commediografo francese

  • Il 3 ottobre, a Hammersmith (Londra), muore William Morris (n. 1834), artista e designer inglese, fondatore delle "Arts and Crafts"

  • L'8 ottobre, a Londra, muore George du Maurier (n. 1834), illustratore francese

  • L'11 ottobre, a Lione, nasce Marguerite Friedlander Wildenhain (m. 1985), artista e designer francese, esponente del "Bauhaus"

  • Il 10 dicembre, a Rovereto (TN), nasce Luciano Baldessari (m. 1982), architetto italiano

  • Il 15 dicembre, a Berlino, nasce Paul Citroen (Roelof Paul Citroen) (m. 1983), artista olandese

  • Il 29 dicembre, a Camargo (Messico), nasce David Alfaro Siqueiros (José David Alfaro Siqueiros) (m. 1974), pittore realista e muralista messicano

  • A Bologna, nasce Tato (Guglielmo Sansoni) (m. 1974), pittore italiano, esponente del Secondo Futurismo e dell'Aeropittura

  • A Castiglioncello (LI), muore Diego Martelli (n. 1838), critico d'arte italiano, sostenitore dei "Macchiaioli"

  • A Parenzo (Istria), nasce Giuseppe Pagano (m. 1945), architetto razionalista italiano