Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1896

cronologia > 1896 > opere

Opere

  • Giovanni Segantini dipinge L'amore alle fonti della vita, oggi alla Galleria d'Arte Moderna di Milano

  • Giovanni Segantini dipinge Pascoli a primavera, oggi alla Pinacoteca di Brera di Milano

  • Giuseppe Pellizza da Volpedo dipinge Fiumana, oggi alla Pinacoteca di Brera di Milano, prima versione di grande formato di Il Quarto Stato

  • Giuseppe Pellizza da Volpedo comincia a dipingere Il Quarto Stato, oggi nelle Civiche Raccolte d'Arte di Milano

  • Medardo Rosso realizza La conversazione in giardino, la cui cera oggi si trova alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma

  • Medardo Rosso realizza Madame X, oggi alla Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Venezia, scultura dal carattere quasi crepuscolare

  • Michele Cammarano finisce di dipingere La battaglia di Dogali, oggi alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma

  • Ettore Roesler Franz dipinge gli ultimi acquerelli con le vedute di Roma del ciclo Roma sparita, oggi al Museo di Roma

  • Edgar Degas dipinge La Coiffure (La pettinatura), oggi alla National Gallery di Londra

  • Edgar Degas dipinge Après le bain: femme s'essuyant (Dopo il bagno: donna che si asciuga), oggi al Philadelphia Museum of Art

  • Camille Pissarro dipinge Le Grand Pont, Rouen, veduta dall'alto del ponte sulla Senna a Rouen, oggi al Carnegie Intitute, Museum of Art di Pittsburgh

  • Claude Monet dipinge il ciclo di 24 tele che raffigurano la costa di Varengeville

  • Paul Cézanne dipinge Le Lac d'Annecy (Il Lago d'Annecy), oggi alla Courtauld Gallery di Londra

  • Paul Cézanne dipinge Le grand pin (Il grande pino), oggi al Museu de Arte de Sao Paulo (MASP)

  • Paul Gauguin dipinge Te arii vahine (La donna del re), oggi al Museo Pushkin di Mosca

  • Paul Gauguin dipinge Scéne de la vie tahitienne (Scene di vita tahitiana), oggi all'Ermitage di San Pietroburgo

  • Paul Gauguin dipinge Te tamari no atua, oggi alla Neue Pinakothek di Monaco

  • Paul Gauguin dipinge No te aha oe riri (Perché sei arrabbiata?), oggi all'Art Institute of Chicago

  • Henri de Toulouse-Lautrec dipinge La toilette, oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Henri de Toulouse-Lautrec realizza l'album di 10 litografie Elles, tra cui spicca la famosa tavola La clownesse assise - Mademoiselle Cha-U-Kao

  • Edouard Vuillard realizza le decorazioni per la biblioteca di D'Vaquez

  • Joaquín Sorolla y Bastida dipinge Cucendo la vela, oggi alla Galleria Internazionale d'Arte Moderna di Venezia

  • Isidre Nonell dipinge Al atardecer. Sant Martí de Provençals, opera del periodo di adesione a "Colla del Safrà", oggi in collezione privata

  • Fernand Khnopff dipinge La Sfinge o La carezza, oggi al Musée Royaux des Beaux-Arts de Belgique, di Bruxelles

  • Arnold Böcklin dipinge Der Krieg (La guerra), oggi al Kunsthaus di Zurigo, composizione allegorica di genere orrifico

  • Ferdinand Hodler dipinge lo studio di Der Rückzug der Schweizer aus der Schlacht von Marignano (Ritirata degli svizzeri alla battaglia di Marignano), affresco oggi nel Landesmuseum di Zurigo

  • Lovis Corinth dipinge Selbstbildnis mit Skelett (Autoritratto con scheletro), oggi alla Städtische Galerie im Lenbachhaus di Monaco

  • Max Slevogt dipinge Totentanz (Danza macabra), oggi al Germanisches Nationalmuseum di Norimberga

  • Edvard Munch dipinge una nuova versione di Det syke barn (La bambina malata), oggi al Göteborg Museum di Göteborg

  • Edvard Munch realizza la litografia Det syke barn (La bambina malata)

  • Antonin Slavicek dipinge Ve Veltruském Parku (Nel parco Veltruski), oggi alla Národní Galerie di Praga, opera in cui l'artista intrepreta la freschezza cromatica e la luminosità delle opere di Claude Monet e Pierre-Auguste Renoir

  • Simon Hollósy dipinge Cetatea-Hustului (La fortezza di Huszt), opera di genere naturalista, oggi al Muzeul Judetean de Arta di Baia Mare (Romania)

  • Károly Ferencz dipinge A hegyi beszéd (Il sermone della montagna), oggi alla Magyar Nemzeti Galéria di Budapest

  • Mihály Munkácsy dipinge Ecce Homo, oggi al Déri Múzeum di Debrecen (Ungheria), terza opera della cosiddetta Krisztus-trilógia (Trilogia di Cristo)

  • János Thorma finisce di dipingere Aradi vértanúk, október hatodika (I martiri di Arad, 6 di ottobre), oggi al Thorma János Múzeum di Kiskunhalas

  • Paja Jovanovic dipinge Seoba Srba (La migrazione dei serbi), capolavoro del Realismo serbo, oggi al Narodni Muzej di Belgrado

  • Valentin Serov dipinge Incoronazione dello zar Nicola II nella cattedrale di Uspensky, oggi alla Galleria Tretjakov di Mosca

  • Albert Pinkham Ryder dipinge Constance, oggi al Museum of Fine Arts di Boston