Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1891

cronologia > 1891 > opere

Opere

  • Gaetano Previati dipinge Maternità, grande tela divisionista, oggi nella sede della Banca popolare di Novara

  • Giovanni Segantini dipinge Mezzogiorno sulle Alpi, oggi alla Stiftung Otto Fischbacher di San Gallo, in deposito al Segantini Museum di Sankt Moritz

  • Giuseppe Pellizza da Volpedo comincia a concepire l'idea di un'opera dedicata alla riscossa dei lavoratori: Il quarto stato

  • Carlo Fornara dipinge la prima versione di La bottega del Calderaio, oggi in collezione privata

  • William-Adolphe Bouguereau dipinge Il vaso rotto, oggi ai Fine Arts Museums of San Francisco

  • Claude Monet finisce di dipingere il ciclo di 18 tele intitolate Meules (Covoni di fieno), in cui tratta il motivo dei covoni di fieno al mutare delle ore del giorno, delle condizioni meteorologiche e delle stagioni

  • Claude Monet dipinge il ciclo di 15 tele intitolate Peuples (Pioppi), in cui tratta il motivo dei pioppi a Giverny

  • Georges Seurat dipinge Le cirque (Il circo), oggi al Musée d'Orsay di Parigi, la sua ultima opera

  • Paul Signac dipinge il Concarneau: barche da pesca, oggi al Metropolitan Museum of Art di New York

  • Henri-Edmond Cross comincia a dipingere Plage de Baigne-Cul (La spiaggia di Baigne-Cul), oggi all'Art Institute of Chicago

  • Henri-Edmond Cross comincia a dipingere Calanque des Antibois (Calanchi nei pressi di Antibes), oggi alla National Gallery of Art di Washington D.C., opera caratterizzata da un'armonia molto simile alle pitture giapponesi

  • Paul Cézanne dipinge Madame Cézanne dans la serre (Madame Cézanne nella serra), oggi al Metropolitan Museum of Art di New York

  • Paul Gauguin dipinge La perte du pucelage (La perdita della verginità), oggi al Chrysler Museum di Norfolk, Virginia, grande tela in cui combina temi del Simbolismo con spunti che testimoniano l'ansia di partire per Tahiti (la figura distesa nella campagna)

  • Paul Gauguin dipinge Femmes de Tahiti (Donne di Tahiti), una delle prime opere del primo periodo tahitiano, oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Paul Gauguin dipinge Les Parau Parau, oggi all'Ermitage di San Pietroburgo

  • Paul Gauguin dipinge Ia Orana Maria, oggi al Metropolitan Museum of Art di New York

  • Octave Mirbeau pubblica su "Echo de Paris" l'articolo Paul Gauguin, che elogia in modo sperticato il lavoro dell'artista e il suo progetto di partire per i tropici

  • Albert Aurier pubblica sul "Mercure de France" l'articolo Le Symbolisme en peinture. Paul Gauguin (Il Simbolismo in pittura. Paul Gauguin), il primo articolo importante sul lavoro di Paul Gauguin

  • Emile Bernard dipinge Moisson au bord de la mer (La mietitura in riva al mare), oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Paul Sérusier dipinge La Lutte bretonne (La Lotta bretone), opera sintetista oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Maurice Denis dipinge Soir d'octobre (Sera di ottobre), oggi al Musée d'Orsay di Parigi, capolavoro del momento di svolta sintetista dell'artista

  • Pierre Bonnard realizza France-Champagne, il suo primo manifesto a litografia, che attira l'interesse di Henri de Toulouse-Lautrec

  • Pierre Bonnard dipinge Femmes dans le jardin (Donne in giardino), oggi al Kunsthaus di Zurigo, in cui esaspera la stilizzazione delle figure

  • Edouard Vuillard dipinge Au lit (A letto), oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Henri de Toulouse-Lautrec dipinge Jane Avril dansant (Jane Avril che danza), oggi al Musée d'Orsay di Parigi

  • Henri de Toulouse-Lautrec dipinge A la Mie, oggi al Museum of Fine Arts di Boston

  • Henri de Toulouse-Lautrec realizza Moulin-Rouge - La Goulue, il primo dei suoi manifesti

  • Henri Rousseau, detto il Doganiere, dipinge Tigre in una tempesta tropicale. Sorpresa!, oggi alla National Gallery di Londra

  • Ramón Casas dipinge Al aire libre (All'aria aperta), oggi al Museo Nacional de Arte de Cataluña a Barcellona

  • Emile Claus dipinge De ijsvogels (Pescatori sul ghiaccio), oggi nel Museum voor Schone Kunsten di Gand

  • Jan Toorop dipinge Schelpenwisser op het strand (uomo che raccoglie conchiglie sulla spiaggia), oggi al Kröller-Müller Museum di Otterlo

  • A Monaco Gabriel von Seidel porta a termine la costruzione della villa di Franz von Lenbach, che diventerà sede della Stadtische Galerie im Lenbachhaus

  • Anton von Werner finisce di dipingere Die Eröffnung des Reichstags im Weissen Saal des Berliner Schlosses durch Wilhelm II (Guglielmo II apre il Reichstag nella Sala Bianca del castello di Berlino), oggi distrutto

  • Max Liebermann dipinge Schweinemarkt in Haarlem (Mercato dei maiali a Haarlem), oggi alla Kunsthalle Mannheim

  • Theodor Esbern Philipsen dipinge En allé i Kastrup (Viale a Kastrup), opera emblematica dell'Impressionismo danese, oggi allo Statens Museum for Kunst di Copenhagen

  • Akseli Gallen-Kallela dipinge Aino-taru, triptyykki (Trittico di Aino), trittico di genere simbolista sul poema epico finlandese Kalevala, oggi all'Ateneumin Taidemuseo di Helsinki

  • Károly Ferencz dipinge Kertészek (Giardinieri), oggi alla Magyar Nemzeti Galéria di Budapest

  • Ilya Repin finisce di dipingere I Cosacchi dello Zaporoz'e scrivono una lettera al Sultano di Turchia, grande tela di genere realista, oggi al Museo Russo di San Pietroburgo

  • Mikhail Nesterov dipinge La visione del giovane Bartolomeo, capolavoro del Simbolismo russo, oggi alla Galleria Tretjakov di Mosca

  • Louis Sullivan e Dankmar Adler realizzano il Wainwright Building, edificio multipiano a St. Louis, Missouri, che anticipa i primi grattacieli