Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1871

cronologia > 1871 > avvenimenti

Avvenimenti

  • Nel Palazzo Gualandi di Bologna apre il Museo Civico, con collezioni naturalistiche e d'arte private e pubbliche

  • All'avvento della "Commune" di Parigi, l'assemblea generale degli artisti, sotto la presidenza di Gustave Courbet, delibera l'abolizione dell'Ecole des Beaux-Arts e dell'Accademia di Roma. Viene mantenuto il "Salon" e la giuria che sceglie le opere che vi vengono esposte

  • Nel quartiere di Bloomsbury, a Londra, apre la Slade School of Fine Art, una delle più famose scuole d'arte del Regno Unito

  • A L'Aia comincia a costituirsi la cosiddetta "scuola dell'Aia", raggruppamento di artisti realisti dediti alla pittura dal vero di paesaggi, marine e scene della vita di ogni giorno. Principali esponenti sono:: Jozef Israels, Anton Mauve, Jacob Maris, Willem Maris, Matthijs Maris, Johannes Hendrik Weissenbruch e Willem Roelofs

  • A Kassel viene costruito l'edificio della Neue Galerie, progettata da Heinrich van Dehn-Rotfelser sul modello della Alte Pinakothek di Monaco

  • Presso l'Accademia d'Arte di San Pietroburgo si inaugura la prima mostra dei "Peredvizhniki" (Associazione degli "Itineranti")

  • In America viene messa all'asta la collezione d'arte di James Jackson Jarves. La Yale University avanza l'unica offerta e si assicura per 22.000 dollari la straordinaria collezione, che oggi costituisce l'ossatura della Yale University Art Gallery a New Haven, Connecticut

  • La municipalità di Sydney delibera l'istituzione della New South Wales Academy of Art con lo scopo di promuovere la diffusione dell'arte e di costituire la base per un museo cittadino