Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1868

cronologia > 1868 > personaggi

Personaggi

  • Filippo Palizzi diventa insegnante al Reale Istituto di Belle Arti di Napoli

  • Daniele Ranzoni torna a Milano, dove entra in rapporto con i conti Greppi, per i quali realizzerà alcune opere

  • Giuseppe De Nittis torna a Parigi per stringere accordi con il mercante Goupil, e vi si stabilisce

  • Telemaco Signorini si reca a Parigi, dove è ospite di Giuseppe De Nittis

  • Guglielmo Ciardi lascia Venezia alla volta di Firenze, dove entra in contatto con l'ambiente dei "Macchiaioli". Prosegue quindi per Napoli, dove incontra Filippo Palizzi e Domenico Morelli

  • Francesco Paolo Michetti comincia a studiare all'Accademia di Belle Arti di Napoli e si interessa al realismo di Domenico Morelli e dei Palizzi

  • Frédéric Hartmann commissiona a Jean-François Millet un ciclo di 4 tele sul tema delle 4 stagioni

  • Henri Fantin-Latour presenta Berthe Morisot a Edouard Manet

  • Camille Pissarro riesce a esporre due vedute al "Salon" di Parigi

  • Grazie all'appoggio di Charles-François Daubigny, Claude Monet riesce a esporre una tela al "Salon" di Parigi

  • Claude Monet vive in campagna, nei pressi di Le Havre. Dipinge sulla costa, a Etretat, e a Bennecourt

  • Pierre-Auguste Renoir riesce a esporre Lise con ombrello da sole al "Salon" di Parigi

  • Alfred Sisley va a vivere nello stesso stabile di Bazille in rue de la Paix, nel quartiere di Batignolles

  • Paul Cézanne trascorre un lungo periodo ad Aix-en-Provence

  • Odilon Redon si occupa di critica d'arte, scrivendo recensioni su "La Gironde"

  • Alfred Bruyas comincia a donare la sua collezione alla città di Montpellier

  • La famiglia di Walter Richard Sickert lascia Monaco e si trasferisce a Londra

  • Wilhelm Trübner inizia a frequentare la Akademie der Künste di Monaco

  • Max Liebermann inizia a frequentare la Kunstakademie di Weimar

  • Il danese Viggo Johansen comincia a frequentare l'Accademia di Copenhagen

  • Ernst Abraham Josephson comincia a frequentare l'Accademia di Stoccolma

  • Nicolae Grigorescu partecipa per la prima volta al "Salon" di Parigi

  • Mary Cassatt espone per la prima volta al "Salon" di Parigi

  • L'1 febbraio, a Stefanesti (Romania), nasce Stefan Luchian (m. 1916), pittore impressionista rumeno

  • L'11 febbraio, nei pressi di Essen (Germania), nasce Hélène Kröller-Müller (m. 1939), grande collezionista di Van Gogh e fondatrice del Kröller-Müller Museum di Otterlo

  • Il 13 febbraio, a Saint-Maurice (Francia), muore Charles Méryon (n. 1821), grande incisore francese

  • Il 21 febbraio, a Firenze, muore Giuseppe Abbati (n. 1836), pittore italiano, esponente dei "Macchiaioli"

  • L'1 marzo, a Milano, nasce Adolfo Wildt (m. 1931), scultore simbolista italiano

  • L'1 marzo, a Varsavia, muore Józef Simmler (n. 1823), pittore polacco, autore di opere di genere storico

  • Il 4 marzo, a Monaco, muore Carl Christian Vogel von Vogelstein (n. 1788), pittore ritrattista tedesco

  • Il 7 marzo, a Stampa (Svizzera Italiana), nasce Giovanni Giacometti (m. 1933), pittore simbolista svizzero

  • Il 15 marzo, a Parigi, muore François-Edouard Picot (n. 1786), pittore francese, autore di ritratti e di opere di genere storico-mitologico

  • Il 28 marzo, a Solothurn (Svizzera), nasce Cuno Amiet (m. 1961), pittore simbolista ed espressionista svizzero

  • Il 30 marzo, a Vienna, nasce Kolo Moser (Koloman Moser) (m. 1918), pittore e decoratore austriaco, esponente della "Wiener Secession" (Secessione viennese)

  • Il 14 aprile, ad Amburgo, nasce Peter Behrens (m. 1940), architetto razionalista tedesco

  • Il 21 aprile, a New York, nasce Alfred Henry Maurer (m. 1932), pittore modernista americano

  • Il 28 aprile, a Lille, nasce Emile Bernard (m. 1941), pittore simbolista francese

  • Il 25 maggio, a Parigi, nasce Jules-Alexandre Grün (m. 1934 o 1938), pittore verista francese

  • Il 7 giugno, a Glasgow, nasce Charles Rennie Mackintosh (m. 1928), architetto e designer scozzese

  • Il 10 luglio, a Boston, nasce William H. Bradley (m. 1962), illustratore americano, esponente della "Art Nouveau"

  • Il 15 luglio, a Copenhagen, muore Gustav Friedrich Waagen (n. 1794), storico dell'arte e museologo tedesco

  • Il 18 luglio, a Washington D.C., muore Emanuel Gottlieb Leutze (n. 1816), pittore americano di origine tedesca, specialista di quadri storici

  • Il 28 luglio, a Volpedo, nasce Giuseppe Pellizza da Volpedo (m. 1907), pittore italiano, esponente del "Divisionismo"

  • L'1 settembre, a Parigi, nasce Adolf de Meyer (m. 1949), fotografo francese

  • Il 9 settembre, a Roma, muore Johann Martin von Rohden (n. 1778), pittore paesaggista tedesco di genere neoclassico e romantico

  • L'8 ottobre, a Landshut (Baviera), nasce Max Slevogt (m. 1932), pittore impressionista tedesco

  • L'11 novembre, a Cuiseaux, nasce Edouard Vuillard (m. 1940), pittore francese, esponente dei "Nabis"

  • A Trieste, nasce Leopoldo Metlicovitz (m. 1944), pittore e illustratore italiano

  • A Milano, muore Luigi Calamatta (n. 1801), incisore italiano