Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1867

cronologia > 1867 > personaggi

Personaggi

  • Mosè Bianchi ottiene una borsa di studio, grazie alla quale può recarsi a Venezia, Roma e Parigi, a completare la sua formazione

  • Giuseppe Abbati viene morso dal suo cane a Castiglioncello. Soccorso da Diego Martelli e dalla moglie, non si riprenderà più e morirà di idrofobia nel 1868

  • La moglie di Giovanni Fattori muore di tubercolosi

  • Nino Costa partecipa alla battaglia di Mentana, dopo la quale ripara a Firenze

  • Francesco Saverio Altamura si stabilisce definitivamente a Napoli

  • Giovanni Boldini compie il primo viaggio a Parigi, dove ha modo di apprezzare l'opera di Gustave Courbet ed Edouard Manet

  • Giuseppe De Nittis si reca prima a Firenze e poi a Parigi

  • Michele Cammarano è a Venezia

  • Giovanni Segantini perde la cittadinanza austriaca e diventa suddito del Regno d'Italia

  • Odoardo Tabacchi viene nominato insegnante all'Accademia Albertina di Torino

  • In occasione dell'"Exposition universelle" di Parigi, Edouard Manet allestisce un suo padiglione

  • Edouard Manet trasferisce lo studio in rue Saint-Pétersbourg

  • Edgar Degas concentra i suoi sforzi artistici attorno al problema di trasformare la tecnica accademica in uno strumento capace di rendere il sentimento moderno e la vita reale

  • Camille Pissarro si stabilisce a l'Hermitage, presso Pontoise, dove dipinge vari paesaggi, anche di grande formato

  • Claude Monet vive un periodo di gravi difficoltà economiche. Per questo, lascia Camille a Parigi e si stabilisce a Sainte-Adresse, nei pressi di Le Havre. Qui dipinge una serie eccezionale di vedute che sono tra le prime testimonianze dell'Impressionismo

  • Durante il soggiorno di Claude Monet a Le Havre, Camille dà alla luce il figlio Jean

  • Per aiutare finanziariamente Claude Monet in difficoltà, Frédéric Bazille acquista Donne in giardino al prezzo di 2500 franchi

  • Frédéric Bazille divide per un certo periodo il suo studio con Pierre-Auguste Renoir e Claude Monet

  • Frédéric Bazille e Pierre-Auguste Renoir vanno a vivere in rue de la Paix, nel quartiere di Batignolles

  • Nasce il figlio di Alfred Sisley

  • Un'opera di Paul Cézanne viene esposta nella vetrina di un negozio a Marsiglia, ma deve essere quasi subito ritirata per il pericolo che venga distrutta dalla folla indignata

  • Jules Bastien-Lepage inizia a studiare all'Ecole des Beaux-Arts di Parigi con Alexandre Cabanel

  • Albert-Charles Lebourg si stabilisce a Parigi, dove vede le opere di Gustave Courbet ed Edouard Manet. L'esperienza lo indirizza in modo definitivo verso il Realismo, e in seguito verso l'Impressionismo

  • Luis Jiménez y Aranda si stabilisce a Roma, dove rimarrà fino al 1876

  • Alphonse Asselbergs inizia a frequentare Tervuren e diventa esponente di spicco della "Ecole de Tervuren" (scuola di Tervuren)

  • Wilhelm Trübner inizia a frequentare l'Accademia di Karlsruhe

  • Fritz von Uhde abbraccia la carriera militare, ma continua a dipingere

  • La famiglia di Albert Pinkham Ryder lascia il Massachusetts e si trasferisce a New York

  • Il 14 gennaio, a Parigi, muore Jean Auguste Dominique Ingres (n. 1780), pittore neoclassico francese

  • Il 19 gennaio, a Lovanio, nasce Jean Delville (m. 1953), pittore simbolista belga

  • Il 6 marzo, a Berlino, muore Peter von Cornelius (n. 1783), pittore romantico tedesco

  • Il 10 marzo, a Lione, nasce Hector Guimard (m. 1942), architetto francese, esponente della "Art Nouveau"

  • L'8 aprile, a Mount Duneed, Victoria (Australia), nasce Arthur Streeton (m. 1943), pittore paesaggista australiano

  • Il 26 maggio, a Parigi, nasce André Victor Edouard Devambez (m. 1944), pittore realista francese

  • L'8 giugno, a Richland Center, Wisconsin, nasce Frank Lloyd Wright (m. 1959), grande architetto razionalista americano

  • Il 10 giugno, a Pesitza (Romania), nasce Julius Meier-Graefe (m. 1935), critico d'arte tedesco

  • Il 15 giugno, a Spodnja Sorica (Slovenia), nasce Ivan Grohar (m. 1911), pittore impressionista sloveno

  • Il 5 luglio, a Berlino, nasce Max Jakob Friedländer (m. 1958), storico dell'arte e museologo tedesco

  • L'8 luglio, a Königsberg (Kaliningrad), nasce Käthe Kollwitz (Käthe Schmidt) (m. 1945), scultrice espressionista tedesca

  • L'11 luglio, a Milano, nasce Giuseppe Sommaruga (m. 1917), architetto italiano, grande interprete del Liberty

  • Il 7 agosto, a Nolde (Schleswig-Holstein), nasce Emil Nolde (Emil Hansen) (m. 1956), grande pittore espressionista tedesco

  • Il 13 agosto, a Williamsport, Pennsylvania, nasce George Benjamin Luks (m. 1933), pittore realista americano, esponente della "Ashcan School"

  • Il 27 agosto, a Genova, muore Ignazio Gardella (senior) (n. 1803), architetto italiano

  • Il 18 settembre, a Calcutta, nasce Gaganendranath Tagore (m. 1938), pittore modernista indiano

  • Il 23 settembre, a Bessines-sur-Gartempe (Francia), nasce Suzanne Valadon (Marie-Clémentine Valadon) (m. 1938), pittrice naturalista francese

  • Il 3 ottobre, a Fontenay-aux-Roses, nasce Pierre Bonnard (m. 1947), pittore francese, esponente del gruppo dei "Nabis"

  • Il 25 novembre, a Colonia, muore Karl Ferdinand Sohn (n. 1805), pittore tedesco, esponente della "Düsseldorfer Malerschule"

  • Il 10 dicembre, a Lorry-lès-Metz (Metz), nasce Ker-Xavier Roussel (François Xavier Roussel) (m. 1944), pittore francese, esponente del gruppo dei "Nabis"

  • Il 22 dicembre, a Barbizon, muore Théodore Rousseau (Pierre Etienne Théodore Rousseau) (n. 1812), pittore naturalista francese, esponente della "Scuola di Barbizon"

  • Il 22 dicembre, a Troppau (Slesia), nasce Joseph Maria Olbrich (m. 1908), architetto austriaco, esponente della "Wiener Secession" (Secessione viennese)

  • A Milano, muore Giuseppe Molteni (n. 1800), pittore romantico italiano