Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1837

cronologia > 1837 > opere

Opere

  • Lorenzo Bartolini comincia a lavorare al Monumento funebre della contessa Sofia Xamoyska

  • Giacinto Gigante dipinge La costiera di Amalfi col mare in tempesta, oggi al Museo di Capodimonte a Napoli

  • Hippolyte Flandrin dipinge il popolare Jeune homme nu assis au bord de la mer (Giovane nudo seduto in riva al mare), oggi al Musée du Louvre di Parigi

  • Eugène Delacroix dipinge il suo Autoritratto, oggi al Musée du Louvre di Parigi

  • Louis Daguerre realizza L'Atelier de l'artiste, uno dei primi dagherrotipi della storia della fotografia

  • Friedrich von Amerling dipinge Porträt des Rudolf von Arthaber und seiner Kinder (Ritratto di Rudolf von Arthaber con i figli), tipico esempio della ritrattistica "Biedermeier", oggi alla Oesterreichische Galerie di Vienna

  • Constantin Hansen dipinge Et selskab af danske kunstnere i Rom (Gruppo di artisti danesi a Roma), oggi allo Statens Museum for Kunst di Copenhagen, tela che raffigura alcuni protagonisti della cosiddetta "Epoca d'oro della pittura danese": Constantin Hansen, Martinus Rorbye, Wilhelm Marstrand, Ditlev Blunck e altri

  • Ditlev Conrad Blunck dipinge Danske kunstnere pa et romersk osteri (Artisti danesi in una osteria romana), oggi alla Portraetsamlingen del castello di Frederiksborg (Copenhagen)

  • Aleksandr Ivanov comincia a dipingere L'apparizione di Cristo al popolo, oggi alla Galleria Tretjakov di Mosca, grande tela che lo impegnerà per venti anni

  • Thomas Cole dipinge The Return (Il ritorno), oggi alla Corcoran Gallery di Washington D.C.