Cronologia avvenimenti dell'arte moderna e contemporanea

1825

cronologia > 1825 > avvenimenti

Avvenimenti

  • A Parigi apre, secondo alcune fonti (secondo altre nel 1830), l'Académie Suisse, scuola d'arte fondata da Charles Suisse, ex modello. Nel suo ambito non si tengono lezioni, ma gli artisti hanno la possibilità di esercitarsi, con poca spesa, nel disegno dal vero. Tra i frequentatori vi saranno Eugène Delacroix, Honoré Daumier, Edouard Manet, Camille Pissarro, Claude Monet, Paul Cézanne, Emile Schuffenecker e Armand Guillaumin

  • A Dublino viene inaugurata la prima mostra annuale della Royal Hibernian Academy (RHA)

  • A Wiesbaden viene creato un primo museo d'arte che nel '900 diventerà Museum Wiesbaden

  • Alla morte dello zar Alessandro I di Russia gli succede al trono Nicola I, famoso per la sua chiusura e severità, ma anche per la sua volontà di arricchire le collezioni dell'Ermitage di San Pietroburgo e farne un grande museo, sull'esempio di altre grandi collezioni d'arte nazionali

  • L'arrivo nei Catskill Mountains di Thomas Cole dà inizio ufficialmente alla cosiddetta "Hudson River School", gruppo di grandi pittori di paesaggio d'ispirazione romantica. Principali esponenti sono: Thomas Cole, Albert Bierstadt, Frederic Edwin Church, Asher B. Durand. Altri esponenti sono: Worthington Whittredge, Robert Scott Duncanson, Sanford Robinson Gifford, William Stanley Haseltine, Thomas Doughty

  • A New York nasce la National Academy of Design, fondata da Samuel F. B. Morse, Asher B. Durand, Thomas Cole, Martin E. Thompson con lo scopo di favorire le arti in America attraverso l'istruzione artistica e iniziative artistiche, come mostre e progetti vari