Glossario: termini dell'arte moderna e contemporanea

I

Incisione in cavo

È un termine usato nel campo dell'incisione. L'incisione in cavo è una delle tre categorie principali di tecnica di stampa basata sull'incisione.
Consiste nel creare la matrice incidendo con varie tecniche l'immagine desiderata in profondità su una lastra di metallo (rame, zinco, acciaio). L'immagine è data, quindi, dai solchi e dalle porosità prodotte sulla lastra.
Le modalità in base alle quali vengono prodotti i solchi nella lastra permettono di distinguere tra due tipi di incisione in cavo:

Nel corso del procedimento di stampa, la lastra viene inchiostrata facendo penetrare l'inchiostro nelle parti incise. Dopodiché, viene pulita in modo da lasciare l'inchiostro solo nelle parti incise. La lastra così preparata viene collocata sul torchio di stampa e su di essa viene posato il foglio di carta inumidito da stampare. Sotto la pressione del torchio di stampa, l'inchiostro passa dai solchi della lastra al foglio, riproducendovi l'immagine.
Esempi di tecniche di incisione in cavo sono: l'acquaforte, l'acquatinta, il bulino e la puntasecca.