Glossario: termini dell'arte moderna e contemporanea

H

Hudson River School

Raggruppamento informale di pittori americani d'ispirazione romantica, della metà dell'800.
Non esiste una data ufficiale di nascita del gruppo. Per convenzione viene assunto il 1825, anno in cui il pittore Thomas Cole percorse su un battello a vapore il corso dell'Hudson River e si stabilì nella regione dei Catskill Mountains. Negli anni seguenti Cole dipinse una serie di grandi paesaggi, imitato da altri paesaggisti che dettero vita a una sorta di "scuola". Tra essi: Frederic Edwin Church e Asher Brown Durand.
Soggetto preferito della "Hudson River School" era il paesaggio americano, in particolare la vallata del fiume Hudson e i monti che lo circondano: Catskill, Adirondack, ecc. L'ambito circoscritto di attività dei primi autori fu alla base della denominazione per cui divennero noti.
Nelle grandi tele di Cole, Church e Durand il paesaggio è descritto in maniera dettagliata, ma nel contempo si presenta ampio, sublime, carico di suggestione e di forza evocativa. È il luogo in cui la natura selvaggia coesiste in modo pacifico con la presenza umana.

In seguito alla morte prematura di Thomas Cole nel 1848, si estinse la prima generazione di pittori.
Attorno al 1850 iniziò una seconda generazione di paesaggisti, che si caratterizzava per l'attenzione ai valori tonali e l'attrazione per luoghi lontani. Principali esponenti di questa ondata furono: Albert Bierstadt, Worthington Whittredge, Robert Scott Duncanson, Sanford Robinson Gifford, William Stanley Haseltine, Thomas Doughty, Jasper Francis Cropsey, ecc.