Glossario: termini dell'arte moderna e contemporanea

A

Aerografia

Tecnica grafica che consiste nel realizzare disegni mediante l'aerografo, apposito strumento che miscela il colore con l'aria e lo spruzza in maniera nebulizzata.
L'invenzione dell'aerografo avvenne in America alla fine dell'800. Il primo prototipo venne realizzato nel 1879 da Abner Peeler, in seguito perfezionato dai fratelli Charles e Liberty Walkup. Ma la realizzazione del primo aerografo moderno, a forma di penna, spetta a Charles Burdick nel 1893.
All'inizio, l'aerografia trovò applicazione soprattutto nel campo della fotografia, come tecnica di fotoritocco. Nel campo delle arti visive venne utilizzato nell'ambito del "Bauhaus" e tra i surrealisti. Man Ray, in particolare, impiegò l'aerografo per spruzzare il colore su superfici sulle quali erano posati oggetti, che lasciavano così la propria ombra.