Mostre di arte moderna e contemporanea

Il disegno della scrittura: i libri di Gastone Novelli

29 marzo - 17 giugno 2012

Museo del Novecento
Palazzo dell'Arengario
Archivi del Novecento Ettore e Claudia Gian Ferrari
Via Marconi 1, Milano
Info. 02-88444061
Orari: lun 14:30-19:30, mar-dom 9:30-19:30, gio 9:30-22:30. Under 25 ingresso libero

Gli Archivi Gian Ferrari sono gli spazi dedicati all'esposizione e valorizzazione dei fondi documentari, della grafica e dei disegni che fanno parte delle Collezioni del Museo del Novecento e non solo. Rappresentano quindi il posto ideale per presentare, nella loro interezza, i libri di Gastone Novelli, un artista che ha intessuto contatti e collaborazioni molto strette con tanti scrittori e poeti, come Dacia Maraini, Emilio Villa e gli esponenti del Gruppo 63, e che è stato lui stesso scrittore. Novelli, infatti, ha sempre scritto e letto molto e queste sue passioni sono evidenti nelle sue opere, che contengono molto spesso lettere e frasi, indici di un profondo interesse per il valore segnico e fonetico dell'alfabeto, che è entrato a far parte della sua poetica sul finire degli Anni Cinquanta.

La mostra in corso, curata da Marco Rinaldi, è dedicata ai libri di cui Novelli ha curato le illustrazioni e a quelli di cui è stato l'unico autore. Si possono, quindi vedere, tanto per fare degli esempi, i fogli tratti dall'Histoire de l'oeil di Bataille, i disegni realizzati per l'Hilarotragoedia di Manganelli, le incisioni che commentano il mito di Diana e Atteone di Klossowski, le litografie pensate per L'image, un brano del Comment c'est di Beckett che non fu mai pubblicato, e poi alcuni spezzoni di libri, molto spesso inediti, che sono dovuti interamente a lui, come Scritto sul muro, Dedica, Antologia del possibile, In un giorno contro il PSI, Viaggio in Grecia e I viaggi di Brek. Opere straordinarie, in cui le immagini non hanno mai funzione ancillare e testimoniano il suo profondo interesse per la letteratura e la poesia, ma anche per i miti e i simboli dell'antichità, per la politica e la cultura di massa.

Per rendere questo omaggio ancora più completo, alla mostra sarà affiancata una giornata di studio, che si terrà l'8 maggio al Museo del Novecento. In quell'occasione verrà presentato anche il Catalogo generale dell'artista, che è stato curato da Gabriella Belli e Zeno Birolli.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate