Mostre di arte moderna e contemporanea

Alec Soth - Mississippi Niagara

4 febbraio - 21 marzo 2010

Triennale
Viale Alemagna 6, Milano
Tel. 02-724341
Orari: 10:30-20:30, gio-ven 10:30-23, lunedì chiuso

Dopo la bella mostra su Roger Ballen, la Triennale torna a parlare di fotografia proponendo le opere di Alec Soth, un artista americano, che deve la fama proprio alle immagini esposte, dedicate a due luoghi caratteristici e, per certi versi, emblematici, del suo paese: il fiume Mississippi e le Cascate del Niagara.
La natura di questi posti straordinari, capaci di attrarre frotte di turisti, resta comunque quasi sempre in secondo piano, suggerita da pochi dettagli. I paesaggi, gli scorci, le abitazioni, fanno da sfondo a storie minime, marginali, di persone comuni, che abitano da queste parti o sono soltanto di passaggio. Personaggi di volta in volta strani o banali, che l'artista ha colto in un momento della loro esistenza facendoli diventare protagonisti delle sue fotografie.
Il loro incontro è stato fugace, imprevisto, privo di conseguenze o coinvolgimenti particolari. Quella che Soth vuole evidenziare nelle sue fotografie, infatti, è l'idea del movimento, del flusso, della vita che scorre senza sosta, proprio come l'acqua di un fiume. Ed è per questo che ha deciso di ambientare le sue opere da quelle parti. Anche se le sue foto sono statiche e tecnicamente perfette, la ricerca dell'equilibrio non lo interessa affatto. Preferisce farsi trascinare dalla corrente, viaggiare e raccontare quello che vede, come hanno fatto, prima di lui, altri straordinari interpreti della "fotografia on the road": Walker Evans, Robert Frank, William Eggleston e Stephen Shore.

La mostra, curata da Walter Guadagnini e Francesco Zanot, è stata realizzata in collaborazione con la Galerie Nationale du Jeu de Paume, l'Agenzia Fotografica Magnum, di cui Soth è membro, e Contrasto, che rappresenta l'artista in Italia.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate