Mostre di arte moderna e contemporanea

Giacomo Favretto. Sentimento e seduzione

21 aprile - 4 luglio 2010

Chiostro del Bramante
Arco della Pace 5, Roma
Tel. 06-68809035
Orari: 10-20, sab 10-22, dom 10-21, lunedì chiuso

Il Chiostro del Bramante ripercorre la vita e l'opera di Giacomo Favretto (1849-1887), che è stato uno dei più importanti pittori italiani dell'800, dagli esordi accademici all'Esposizione di Venezia del 1887.
La mostra, che è davvero ricca e interessante, consente di ammirare diversi capolavori, che arrivano da collezioni pubbliche e private, tra cui quella che un tempo apparteneva al Re. È da quella raccolta, infatti, che proviene Liston moderno, una delle ultime opere dell'artista, trovata nello studio dopo la sua morte.

I dipinti di Favretto, che è stato un esponente di spicco del "Verismo" e ha saputo raccontare con toni lirici e poetici dettagli e momenti della vita di tutti i giorni, sono affiancati da quelli di altri grandi esponenti della pittura veneta dell'epoca, come Ettore Tito, Alessandro Milesi, e, soprattutto, Guglielmo Ciardi e Luigi Nono, ai quali è dedicata un'intera sala.

La rassegna, curata da Paolo Serafini, è accompagnata da un interessante catalogo, pubblicato da Silvana Editoriale, che, presenta documenti inediti e affronta il tema del rapporto tra Giacomo Favretto e John Singer Sargent.
Dopo Roma, la mostra si potrà vedere anche al Museo Correr di Venezia, città natale di questo pittore, che è stato molto apprezzato dai collezionisti del suo tempo.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate