Mostre di arte moderna e contemporanea

La Scapigliatura e Angelo Sommaruga

26 giugno 2009 17 gennaio 2010

Biblioteca di Via Senato
Via Senato 14, Milano
Tel. 02-76215323
Orari: mar-dom 10-18, lunedì chiuso

La Scapigliatura è stato uno dei più importanti fenomeni culturali milanesi e ha coinvolto nella sua lotta contro la tradizione e la morale borghese tutte le arti. Non bisogna tuttavia dimenticare che è nata in ambito letterario.
È per questo che la Biblioteca di Via Senato ha pensato di rendere omaggio ad Angelo Sommaruga, che è stato un importante editore di libri e riviste ("Farfalla", "Cronaca bizantina", "Le Forche Caudine", "Brougham", "Nabab"), cui hanno collaborato molti "scapigliati".

La mostra, ricca di informazioni e curiosità, che riguardano la vita di questi giovani ribelli, propone un'accurata selezione di documenti e testi, che provengono dal fondo librario di Sommaruga e da altre biblioteche milanesi. Non manca comunque una sezione dedicata all'arte, dove sono esposti i lavori di autori importanti, come Bazzaro, Conconi, Cremona, Pellini, Ranzoni, Troubetzkoy ecc. Quando si trovava a Parigi, Sommaruga ha aperto, infatti, una galleria, dove proponeva le opere degli artisti italiani.
Parte della rassegna è dedicata alla caricatura, in cui si sono distinti autori come Camillo Cima, Sebastiano de Albertis e Casimiro Teja.

La mostra su Angelo Sommaruga si inserisce all'interno delle manifestazioni che il Comune di Milano ha deciso di dedicare alla Scapigliatura e che hanno il loro punto focale a Palazzo Reale, dov'è in corso una bella rassegna su questo "pandemonio", che voleva cambiare l'arte.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate