Mostre di arte moderna e contemporanea

Ombre di guerra

20 novembre 2009 - 10 gennaio 2010

Rotonda della Besana
Via Besana, Milano
Tel. 02-43353522
Orari: mar-mer-ven-sab-dom 9:30-19:30

Il 20 e il 21 novembre scorso si è tenuta a Milano la Conferenza internazionale Science for Peace, che ha dato il via al Movimento per la pace promosso da Umberto Veronesi insieme a 20 Premi Nobel e altri uomini di cultura.
L'iniziativa è stata accompagnata da tutta una serie di eventi collaterali tra cui questa mostra, che racconta gli orrori della guerra visti attraverso gli occhi di importanti fotoreporter e corrispondenti internazionali, alcuni dei quali morti sul campo.

L'esposizione, curata da Contrasto, propone 84 immagini storiche, che documentano i principali conflitti degli ultimi 70 anni, dalla Guerra di Spagna alla Guerra del Libano.
A realizzarle sono stati fotografi famosi, come Eddie Adams, Gabriele Basilico, Larry Burrows, Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, Philip Jones Griffiths, Don McCullin, Josef Koudelka, Paolo Pellegrin, Joe Rosenthal ecc.
Le loro immagini, simboli della barbarie umana, parlano di disperazione, dolore, paura, crudeltà e follia. Solo dei pazzi, infatti, possono pensare di risolvere qualcosa distruggendo tutto quello che hanno intorno: cose, persone e paesi.
Vederle è una sofferenza ma è importante. La gente, infatti, deve sapere quello che è accaduto e continua ad accadere nel mondo e riflettere sulla necessità della pace e di valori fondamentali come la tolleranza e il rispetto.

Per permettere ai visitatori di capire il senso di ogni scatto, ogni immagine è accompagnata da un pannello illustrativo, che parla dell'autore e ricostruisce il contesto in cui ha scattato la fotografia.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate