Mostre di arte moderna e contemporanea

Anima dell'acqua

28 novembre 2008 - 13 aprile 2009

Palazzo Reale
Piazza Duomo 12, Milano
Tel. 02-804062
Orari: lun 14:30-19:30, mar-dom 9:30-19:30, gio 9:30-22:30

Milano, che in passato ha basato sull'acqua buona parte del suo sviluppo, ha deciso di dedicare una rassegna a questo elemento prezioso e vitale, di cui troppo spesso si fa un uso distorto e poco parsimonioso.
La mostra, che è accompagnata da molte iniziative collaterali di carattere culturale, didattico e scientifico, tra cui il simposio "Acqua, sole, energia" che si terrà il 19 gennaio 2009, affronta il tema dell'acqua in tutte le sue declinazioni. Non c'è, infatti, settore della vita umana in cui non abbia parte. Basti pensare alla filosofia, alla religione, all'economia, alla sociologia, alle scienze, alle attività sportive e, soprattutto, all'arte. Il valore sacrale e simbolico dell'acqua ha offerto, infatti, più di uno spunto agli artisti di tutte le epoche e culture.

Il percorso espositivo, ricco di aneddoti e curiosità, è diviso in 6 sezioni tematiche, che trattano diversi aspetti del legame esistente tra uomo e acqua, e spazia dai reperti archeologici ai dipinti di grandi maestri del passato, come Masolino da Panicale, Luca Cambiaso, Caravaggio, Tintoretto, alle opere d'arte moderna e contemporanea. Accanto a un vaso antico, una scultura in marmo o un papiro egizio, si possono ammirare, infatti, anche La Danaide (1885) di Rodin, L'amore alle fonti della vita (1896) di Segantini, l'Ofelia (1912) di Carena, il Bozzetto per la Trilogia (1929) di Wildt, The Reflecting Pool (1978) di Bill Viola, L'armadio dell'acqua nera di Fabrizio Plessi (1990) ecc.

Le opere in mostra, tutte di qualità, arrivano da importanti musei internazionali come i Musei Vaticani, la Galleria degli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese, la Galleria Nazionale di Palazzo Barberini, Palazzo Altemps e i Musei Capitolini di Roma, il Museo Archeologico di Napoli, il British Museum di Londra, il Musée Rodin di Parigi, l'Österreichische Galerie Belvedere di Vienna e la Galleria Civica d'arte Moderna di Milano.

Il progetto, ideato dalla Fondazione DNArt, che ha lo scopo di favorire e sviluppare la ricerca, lo studio e la conoscenza della cultura in tutte le sue espressioni, è curato da Elena Fontanella e Cosimo Damiano Fonseca. Il catalogo, che contiene interventi di studiosi di diverse discipline, è stato pubblicato da L'Erma di Bretschneider.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate