Mostre di arte moderna e contemporanea

Mostre del 2007 in varie località italiane

  • Biumo Superiore (VA)
    Capolavori del Novecento italiano dalla Collezione Gian Ferrari
    12 ottobre 2006 - 18 febbraio 2007

    Villa Menafoglio Litta Panza
    Piazza Litta 1
    Tel. 0332-283960
    Orari: mar-dom 10-18, dal 24 dicembre all'1 gennaio chiuso

    La collezionista milanese Claudia Gian Ferrari ha colto tutti di sorpresa, primo tra tutti il FAI, che non sapeva di essere il destinatario di una donazione eccezionale, composta dalle opere d'arte del primo '900 italiano, che, negli anni, lei e suo padre hanno raccolto con gusto, passione e rigore. Questi lavori, che in futuro saranno collocati a Casa Necchi Campiglio, per ora sono esposti qui, a Villa Panza, dove si trovano già le opere d'arte contemporanea di un altro mecenate italiano, Giuseppe Panza di Biumo...

  • dettagli
  • Biumo Superiore (VA)
    Joseph Kosuth. Arte e pensiero 1965-1974.
    Dalla collezione Panza di Biumo

    19 luglio - 30 novembre 2007

    Villa Menafoglio Litta Panza
    Piazza Litta 1
    Tel. 0332-283960
    Orari: mar-dom 10-18, dal 24 dicembre all'1 gennaio chiuso

    Dopo essersi occupato di altri grandi artisti contemporanei che Giuseppe Panza di Biumo ha acquistato partire dagli anni '50, il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) ha deciso di dedicare una mostra anche a Joseph Kosuth, che è stato tra i primi a occuparsi di Arte Concettuale ed è diventato, col tempo, uno degli autori più noti e apprezzati a livello internazionale...

  • dettagli
  • Brescia
    Turner e gli Impressionisti.
    La grande storia del paesaggio moderno in Europa

    28 ottobre 2006 - 9 aprile 2007

    Museo di Santa Giulia
    Via Musei 81/B
    Info. 0438-21306
    Orari: lun-gio 9-19, ven-sab 9-21, dom 9-20. 1 genn 11-20, 24-25-31 dic chiuso

    Da anni Marco Goldin si interessa agli Impressionisti. Ora ha deciso di realizzare una grande mostra sul paesaggio, che tanta parte ha avuto nella loro produzione artistica. Per farlo, ha preso le mosse un po' più indietro e si è interrogato sul senso della natura nell'arte a partire da Constable e Turner, che sono stati i precursori di un nuovo modo di interpretare il paesaggio...

  • dettagli
  • Brescia
    Mondrian. 80 capolavori
    28 ottobre 2006 - 9 aprile 2007

    Museo di Santa Giulia
    Via Musei 81/B
    Info. 0438-21306
    Orari: lun-gio 9-19, ven-sab 9-21, dom 9-20. 1 genn 11-20, 24-25-31 dic chiuso

    Quando si pensa a Mondrian, vengono sempre in mente le sue opere astratte. Prima d'allora però aveva già fatto tanta strada. Questa mostra, piccola ma di qualità, aiuta a conoscere quello che è stato il suo percorso artistico prima della svolta neoplasticista...

  • dettagli
  • Brescia
    AMERICA! Storie di pittura dal Nuovo Mondo
    24 novembre 2007 - 4 maggio 2008

    Museo di Santa Giulia
    Via Musei 81/B
    Info. 0438-21306
    Orari: lun-gio 9-19, ven-sab 9-21, dom 9-20. 1 genn 11-20, 24-25-31 dic chiuso

    Dopo aver messo a segno grandi successi presentando diverse mostre sugli Impressionisti, Marco Goldin volta pagina e propone qualcosa di veramente nuovo per l'Italia: la pittura americana del XIX secolo. Un viaggio affascinante e suggestivo alla scoperta dell'arte, ma anche della bellezza, della storia e dei miti di una grande nazione...

  • dettagli
  • Busto Arsizio (VA)
    Giovanni Cerri. "News - papers"
    3 marzo - 25 marzo 2007

    Galleria Palmieri
    Via G. Mameli 24
    Tel. 0331-639334
    Orari: mar-dom 15:30-19

    Da qualche anno, Giovanni Cerri lavora utilizzando come supporto la carta di quotidiano. Così facendo, foto, scritte e titoli di giornale, emblemi della quotidianità, entrano in contatto con le sue immagini, scarne, essenziali, memori dei classici del passato. I colori sono poveri, giocati sulle tonalità del bianco e del nero, le pennellate incisive, pungenti, di matrice espressionista. Quello che emerge è un universo apocalittico, dominato da paesaggi sinistri e diroccati e abitato da "anime ribelli", inquietanti e minacciose. Non sembra comunque meglio il mondo d'oggi, evocato dai brandelli di immagini e parole che affiorano dal fondo della tela e accompagnano le visioni dell'artista. La mostra, che presenta opere realizzate tra il 2005 e il 2007, è curata da Antonio D'Amico.

  • Caraglio (Cn)
    Collectors 1. Collezione La Gaia
    di Bruna Girodengo e Matteo Viglietta

    14 maggio 2006 - 30 dicembre 2007

    CeSAC - Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee
    Via Cappuccini 29
    Tel. 0171-6182060
    Orari: ven-sab 15-19:30, dom 10-19:30

    Bruna Girodengo e Matteo Viglietta hanno cominciato ad appassionarsi all'arte nei primi anni '80 girando per gallerie, musei e biblioteche. Poi hanno iniziato a comprare le prime opere. Sono partiti con artisti di inizio '900 per approdare poi all'arte contemporanea. Ora dispongono di una raccolta straordinaria, la Collezione La Gaia, di oltre 1.000 opere, molte delle quali esposte al CeSAC. Un viaggio affascinante in un secolo di storia dell'arte internazionale...

  • dettagli
  • Castellanza (VA)
    Giancarlo Cerri. Le Grandi Foreste
    6 maggio - 10 giugno 2007

    Museo d'Arte Moderna "Enzo Pagani"
    Via Gerenzano 70
    Tel. 0331-503113
    Orari: sab-dom 10:30-12:30 14:30-18:30

    Le "Grandi Foreste", che Giancarlo Cerri ha realizzato tra il 1987 e il 1991, appartengono a una breve ma determinante stagione del suo percorso creativo, a metà strada tra la pittura figurativa degli inizi e quella astratta degli ultimi anni. Uno dei primi a far risaltare la loro importanza è stato, nel 1989, il critico d'arte Mario Monteverdi, oggi scomparso. Secondo lui, infatti, in queste opere, "la pittura procede ormai per se stessa, non vuole descrivere o elencare, vuole, solamente, essere. Essere sensazione e pensiero, emozione e gesto, impulso e aggressione, violenza ed estasi".

  • Ferrara
    André Derain
    24 settembre 2006 - 7 gennaio 2007

    Palazzo dei Diamanti
    Corso Ercole I d'Este 21
    Tel. 0532-244949
    Orari: 9-19

    A trent'anni dall'ultima esposizione italiana, il Palazzo dei Diamanti dedica una grande mostra ad André Derain, che è stato uno dei protagonisti delle avanguardie europee di inizio '900. La rassegna ripercorre tutte le fasi della sua carriera artistica, dal 1899 alla morte. Spiccano per intensità il periodo fauve, quello cubista, e il momento del "ritorno all'ordine"...

  • dettagli
  • Ferrara
    Il Simbolismo. Da Moreau a Gauguin a Klimt
    18 febbraio - 20 maggio 2007

    Palazzo dei Diamanti
    Corso Ercole I d'Este 21
    Tel. 0532-244949
    Orari: dom-gio 9-20, ven-sab 9-22

    La nascita ufficiale del Simbolismo risale al 18 settembre 1886, quando Jean Moréas pubblica su "Le Figaro" il manifesto di questo movimento, che si propone di dar voce all'interiorità e all'immaginazione attraverso l'uso e il potere evocativo di elementi simbolici e allegorie. Non si tratta comunque di una novità assoluta. Già in precedenza si erano avute, infatti, delle avvisaglie di questo modo di pensare in campo letterario e nelle arti visive...

  • dettagli
  • Gubbio (PG)
    XXIV Biennale di Scultura
    in permanenza

    Parco Ranghiasci
    Info. 075-5990443
    Orari: 8-20

    La Biennale di Scultura di Gubbio, che dal 1956 al 1996 ha visto all'opera tutti i più importanti scultori italiani, ha ripreso le attività nel 2005. Le opere che di anno in anno vengono esposte in questo luogo restano qui definitivamente andando a costuire il patrimonio di quello che è ormai diventato un vero e propro "parco di sculture all'aperto"...

  • dettagli
  • Ivano Fracena (TN)
    Eugenio Prati (1842-1907). Antologica nel centenario della scomparsa
    24 luglio - 2 settembre 2007

    Castel Ivano
    Tel. 0461-763432
    Orari: mar-ven 15-19, sab e fest 10-12 15-19, lunedì chiuso

    Per ricordare il centenario della scomparsa dell'artista trentino Eugenio Prati, il Comune di Ivano Fracena ha allestito una bella mostra, che ripercorre tutta la carriera di questo autore, attivo a Venezia, Firenze e in Valsugana. Il percorso espositivo, che propone una cinquantina di quadri, si snoda secondo un criterio tematico, che prende in considerazione soggetti storici, scene di genere, paesaggi trentini, vedute di Venezia, dipinti religiosi, ritratti e nature morte. La rassegna è arricchita da una sezione documentaria, che consente di conoscere più da vicino l'ambiente culturale trentino di fine '800, di cui Prati faceva parte.

  • Mamiano di Traversetolo (PR)
    Burri. Opere 1949-1994. La misura dell'equilibrio
    8 settembre - 2 dicembre 2007

    Fondazione Magnani-Rocca
    Via Fondazione Magnani-Rocca 4
    Tel. 0521-848327
    Orari: 10-18, lunedì chiuso

    Alberto Burri, uno dei maggiori protagonisti dell'Informale europeo, piaceva molto anche al collezionista Luigi Magnani, che, nel 1960, ne acquistò un'opera. Un'altra la ricevette in dono dall'artista in segno di stima. La mostra, che ripercorre tutta la carriera di Burri, si articola attorno a questi due lavori, un "Sacco" e una piccola "Combustione", che fanno parte del patrimonio della Fondazione Magnani-Rocca...

  • dettagli
  • Mantova
    Lucio Fontana scultore
    6 settembre 2007 - 6 gennaio 2008

    Castello di San Giorgio
    Palazzo Ducale
    Lungolago Gonzaga
    Info. 041-2411897
    Orari: mar-dom 8:45-19:15, lunedì chiuso. Nei giorni del Festival, 5-9 settembre, fino alle 23

    Mentre la città è coinvolta nel tradizionale appuntamento col "Festivaletteratura", il Castello di San Giorgio apre al contemporaneo e dedica la prima mostra all'artista italo argentino Lucio Fontana, cui si deve la nascita dello Spazialismo...

  • dettagli
  • Montecosaro (MC)
    Ri-Tratti dalla memoria. Dialoghi intorno all'arte marchigiana
    29 luglio - 30 settembre 2007

    Complesso Agostiniano - CAM
    Info. 0733-560729
    Orari: 10:30-12:30 17-20, lunedì chiuso

    Giovanni Cerri, Gabriele Poli, Marina Falco, Christian Evallini, Daniele Cazzato, Franco Colnaghi, Gaetano Orazio sono giovani artisti di oggi, ma non per questo disdegnano l'arte del passato, che rappresenta un'affascinante eredità culturale da cui non si può prescindere, una ricchissima fonte di spunti e stimoli creativi. Questa rassegna, che costituisce il primo esperimento di un progetto itinerante alla ricerca delle radici pittoriche dell'arte contemporanea italiana, parte da Montecosaro perché cerca di trovare le tracce che i maestri marchigiani di altri tempi hanno lasciato nelle opere degli artisti di oggi. Ecco allora che, nelle prestigiose sale del Complesso Agostiniano di questo affascinante paesino della provincia di Macerata, rappresentazioni sacre e profane, come "adorazioni dei magi", "ultime cene", "natività", "crocifissioni", ritratti di re, papi e cardinali, si trasformano in paesaggi reali e immmaginari, abitati da nomadi, capi di stato e gente comune, dannati, penitenti e sognatori. La mostra, che è curata da Antonio d'Amico, si conclude con un omaggio a Sergio Graziosi, un artista di origine lombarda che ha scelto di vivere e lavorare tra queste splendide colline. Il catalogo, che contiene un interessante saggio di Sara Fontana, è stato realizzato da Bocca Editore.

  • Monza
    Keith Haring. Il Murale di Milwaukee
    1 aprile - 1 luglio 2007

    Serrone di Villa Reale
    Viale Brianza 2
    Tel. 039-366381
    Orari: mar-gio 10-13 14-19, ven 10-13 14-22, sab-dom 10-20, lunedì chiuso

    Prendendo spunto dal lavoro che l'artista americano Keith Haring (1958-1990) ha realizzato, nel 1983, per l'apertura del Museo Haggerty di Milwaukee, Babygella ha dato vita a un nuovo capitolo del suo progetto "Insieme alla Scoperta dell'Arte", che ha lo scopo di avvicinare le famiglie ai musei e favorire l'apprendimento attraverso il gioco. Divertirsi infatti rende tutto più semplice. Stavolta però ci vuole anche un po' di impegno dato che, ai piccoli visitatori o ai loro genitori, è richiesta un'elementare conoscenza dell'inglese. Dovranno infatti riconoscere nel Murale di Haring le immagini che corrispondono alle parole inglesi riportate sulle 25 carte da gioco che hanno ricevuto all'ingresso e disegnare su ognuna di esse la figura che la riguarda. Per rendere le carte ancora più belle, i "giovani artisti" avranno a disposizione uno spazio apposito, a misura di bambino, dove potranno trovare tanti allegri pastelli colorati e creare dei veri capolavori.

  • Padova
    Padova Aprile Fotografia
    7 aprile - 15 luglio 2007

    Diversi spazi in città

    Forte del successo riscosso in passato, ritorna ancora una volta "Padova Aprile Fotografia", alla sua III edizione. A curarla sono Alessandra De Lucia ed Enrico Gusella, che hanno scelto come tema "Passaggi/Paesaggi", due termini ambigui che possono contraddirsi a vicenda e richiamano l'idea di un "viaggio", che può essere sia interiore che reale. La manifestazione, che ha diverse ramificazioni in città, ruota attorno a 7 grandi mostre, dedicate a Giovanni Chiaramonte, Mario Schifano, Roman Signer, Pino Ninfa, Guido Cecere, Claudio Sabatino e Valeria Magli, che hanno affrontato l'argomento sulla base della propria formazione e sensibilità. Le foto, infatti, come ricorda Chiaramonte, sono specchio del mondo esterno, ma anche del punto di vista del fotografo, della profondità del suo sguardo. Per maggiori informazioni, si può guardare il sito del Centro Nazionale di Fotografia di Padova.

  • Padova
    De Chirico
    20 gennaio - 27 maggio 2007

    Palazzo Zabarella
    Via degli Zabarella 14
    Tel. 049-8753100
    Orari: 9:30-19:30

    Giorgio de Chirico è uno degli artisti più celebri e apprezzati nel nostro Paese e anche all'estero. Questa mostra, che ripercorre la sua carriera dal 1909 alla seconda metà degli anni '60 permette di comprendere quello, che, nonostante le numerose inversioni di rotta, resta il filo conduttore di tutta la sua ricerca. Parliamo, ovviamente, della "Metafisica"...

  • dettagli
  • Reggio Emilia
    Invito a: Eliseo Mattiacci. Danza di Astri e di Stelle
    dal 10 giugno 2006

    Ex Fonderia Lombardini - Fondazione Nazionale della Danza
    Via della Costituzione 39
    Info. 0522-456635
    Orari:

    Il progetto di committenza pubblica "Invito a", ideato da Claudio Parmiggiani per valorizzare i luoghi storici della città di Reggio Emilia, va avanti. Dopo gli interventi di Sol LeWitt, Robert Morris e Luciano Fabro, che hanno lasciato il segno del loro lavoro nella Sala di Lettura della Biblioteca Panizzi, nel Chiostro Piccolo del Complesso di San Domenico e nella vecchia Caserma Zucchi, è la volta di Eliseo Mattiacci. La sua opera, intitolata Danza di Astri e di Stelle, è composta da tre grandi lastre d'acciaio incise con segni misteriosi, pagine di un libro di astronomia che mette in comunicazione con l'infinito. Dopo di lui l'"invito" di Parmiggiani sarà esteso a Richard Serra.

  • Reggio Emilia
    Collezione Maramotti
    Dal 29 settembre 2007

    Ex Fabbrica Max Mara
    Via Fratelli Cervi 66
    Info. 0522-382484
    Orari: su prenotazione gio e ven 14:30-18:30, sab-dom 9:30-12:30 15-18

    L'imprenditore reggiano Achille Maramotti, inventore di Max Mara, uno dei più noti marchi italiani del prêt-à-porter, è stato anche un grande appassionato d'arte contemporanea, italiana e straniera. Oggi non c'è più, ma i suoi familiari hanno deciso di aprire al pubblico la sua collezione...

  • dettagli
  • Rho-Pero (MI)
    Salone Internazionale del Mobile
    18 aprile - 23 aprile 2007

    Polo fieristico di Rho-Pero e città di Milano
    Orari: Salone del Mobile 9:30-18:30, aperto al pubblico generico soltanto il 22 aprile; SaloneSatellite (padiglioni 22 e 24) 9:30-18:30, aperto a tutti

    Anche se altre città italiane stanno aprendo spazi dedicati al design, Milano resta la regina incontrastata di questo settore. A confermarlo è la rinnovata presenza del Salone del Mobile, che richiama nel capoluogo lombardo gli addetti ai lavori di tutto il mondo...

  • dettagli
  • Rimini
    Amare. Installazione di Michelangelo Pistoletto
    17 dicembre 2006 18 febbraio 2007

    Spiaggia del Grand Hotel
    Info: 0541-780332

    Continuano le proposte della rassegna "Rimini, il mare d'inverno", che intende lanciare questa località balneare come meta culturale per tutte le stagioni. L'ospite di quest'anno è Michelangelo Pistoletto, che ha realizzato un'installazione site-specific per la Spiaggia del Grand Hotel Rimini. Il titolo dell'opera, che gioca con le parole, è "Amare. Come altri lavori dell'artista, anche questa è una lastra specchiante. Lunga circa venti metri e alta quattro, è rivolta verso la città e chiunque ci si può specchiare e riflettere, sul senso dell'arte e sulla propria identità.

  • Santa Ninfa (TP)
    Inaugurazione del museo
    dal 15 luglio 2007

    Museo Nino Cordio
    Piazza Aldo Moro
    Info: 3496902082
    Orari:

    Il nuovo centro, dedicato all'incisore, scultore e pittore siciliano Nino Cordio, scomparso nell'aprile del 2000, è ospitato in un edificio polifunzionale di Piazza Aldo Moro, dove già si trova la biblioteca intitolata all'artista, e vanta una collezione di circa 150 opere tra dipinti, sculture, affreschi e disegni, a cui vanno aggiunte le incisioni che Cordio ha esposto, nel 1997, alla Calcografia Nazionale di Roma. Diretto dal critico d'arte Massimo Mattioli, ha grandi progetti. Oltre a far conoscere il lavoro di Cordio e delle nuove generazioni di artisti siciliani, intende proporsi, infatti, come una realtà molto attiva sul territorio e occuparsi quindi della realizzazione di mostre, incontri ed eventi. L'omaggio a Cordio, di cui è stato appena pubblicato un nuovo catalogo-monografia, prosegue in altri luoghi della cittadina, dove l'artista ha lasciato opere pubbliche e interventi site-specific.

  • Treviso
    Venezia '900. Da Boccioni a Vedova
    27 ottobre 2006 - 1 maggio 2007

    Casa dei Carraresi
    Via Palestro 33/35
    Tel. 0422-513150
    Orari: mar-mer-gio-dom 9-20, ven-sab 9-21, lunedì chiuso. Chiuso 24-25-31 dicembre e 1 gennaio, 8 e 9 aprile

    Se Marinetti, Russolo e Carrà, nel 1910, lanciano il loro manifesto Contro Venezia passatista, molti sono invece gli artisti che, nel XX secolo, scelgono di vivere e lavorare in Laguna, attratti dal fascino di questa città e dal suo respiro cosmopolita...

  • dettagli
  • Trieste
    Gillo Dorfles
    12 maggio - 15 luglio 2007

    Museo Revoltella
    Via Diaz 27
    Tel. 040-300938
    Orari: 9-18, dom 10-18, martedì chiuso

    Tutti conoscono Gillo Dorfles come critico, saggista, pubblicista, profondo e acuto studioso del gusto e dell'estetica della società contemporanea, di tutto ciò che è o appare innovativo. Pochi sanno che è stato anche pittore e che continua a esserlo anche oggi...

  • dettagli
  • Varese
    Capolavori del Novecento italiano dalla Collezione Gian Ferrari
    12 ottobre 2006 - 18 febbraio 2007

    Villa Menafoglio Litta Panza
    Biumo Superiore (Varese)
    Tel. 0332-283960
    Orari: mar-dom 10-18, dal 24 dicembre all'1 gennaio chiuso

    La collezionista milanese Claudia Gian Ferrari ha colto tutti di sorpresa, primo tra tutti il FAI, che non sapeva di essere il destinatario di una donazione eccezionale, composta dalle opere d'arte del primo '900 italiano, che, negli anni, lei e suo padre hanno raccolto con gusto, passione e rigore. Questi lavori, che in futuro saranno collocati a Casa Necchi Campiglio, per ora sono esposti qui, a Villa Panza, dove si trovano già le opere d'arte contemporanea di un altro mecenate italiano, Giuseppe Panza di Biumo...

  • dettagli
  • Varese
    Joseph Kosuth. Arte e pensiero 1965-1974.
    Dalla collezione Panza di Biumo

    19 luglio - 30 novembre 2007

    Villa Menafoglio Litta Panza
    Piazza Litta 1
    Biumo Superiore (Varese)
    Tel. 0332-283960
    Orari: mar-dom 10-18, dal 24 dicembre all'1 gennaio chiuso

    Dopo essersi occupato di altri grandi artisti contemporanei che Giuseppe Panza di Biumo ha acquistato partire dagli anni '50, il FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano) ha deciso di dedicare una mostra anche a Joseph Kosuth, che è stato tra i primi a occuparsi di Arte Concettuale ed è diventato, col tempo, uno degli autori più noti e apprezzati a livello internazionale...

  • dettagli
  • Vercelli
    Peggy Guggenheim e l'immaginario surreale
    10 novembre 2007 - 16 marzo 2008

    Spazio espositivo ARCA
    Ex Chiesa di San Marco
    Piazza San Marco 1
    Info. 0161-596333
    Orari: lun-ven 14-19, sab-dom 10-20

    L'accordo triennale stipulato tra la Fondazione Solomon Guggenheim, la Regione Piemonte e il Comune di Vercelli per la realizzazione di una serie di grandi mostre nella chiesa sconsacrata di San Marco, oggi ribattezzata "Arca", prende il via con un omaggio alla collezionista americana Peggy Guggenheim, che ha svolto un ruolo molto importante nella promozione delle arti del XX secolo e, in particolare, del surrealismo. L'operazione, confortata dall'esito di iniziative analoghe, dovrebbe consentire la trasformazione di questa cittadina nel secondo polo dell'arte contemporanea piemontese...

  • dettagli
  • Verona
    Art Verona 07. Fiera d'Arte Moderna e Contemporanea. III Edizione
    18 ottobre - 22 ottobre 2007

    Quartiere fieristico di Verona
    Ingresso Porta Cangrande
    Padiglioni 6 e 7
    Viale del Lavoro
    Tel. 045-8039204
    Orari: gio 15:30-20, ven-dom 10:30-20, lun 10:30-15

    Continua il successo di questa fiera di arte moderna e contemporanea, che nella scorsa edizione ha visto la partecipazione di 20.000 visitatori. Un risultato in crescita cui hanno concorso diversi fattori...

  • dettagli