Mostre di arte moderna e contemporanea

Mostre del 2006 a Milano

  • Milano
    Festa di Primavera
    25 marzo 2006

    in giro per la città

    Il successo di "Milano Live", che il 18 giugno 2005 ha tenuto sveglia la città fino alle 6 del mattino, ha spinto il Comune a replicare l'evento e a duplicarlo. Alla "Notte bianca" si è così aggiunta la "Festa di Primavera" che si terrà il 25 marzo e coinvolgerà i principali luoghi della città, dai più tradizionali ai più insoliti (piazze, luoghi di culto, locali notturni, musei, teatri, biblioteche, esercizi commerciali, case di moda ecc). Numerose le iniziative: attività cinematografiche, teatrali, musicali, sportive, di animazione, poesia, letteratura, shopping e degustazione. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet www.milanolive.org, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa manifestazione.

  • Milano
    Notte Bianca 2006
    24 giugno 2006

    in giro per la città
    Info. milanolive
    Orari: fino alle 6 del 25 giugno

    Il 24 giugno Milano diventa teatro di una delle manifestazioni più attese dell'anno: la "Notte bianca", che trasforma questa metropoli operosa in una città votata all'arte, alla cultura e al divertimento. Oltre 400 le proposte, dalle visite a palazzi e musei ai concerti, dalle letture di poesia al cinema, dai balli in piazza alle degustazioni gastronomiche. Per avere maggiori informazioni sul programma, si può visitare il sito Internet milanolive, dove sono indicate tutte le iniziative previste per questa magica serata.

  • Milano
    Start
    22 settembre - 24 settembre 2006

    in giro per gallerie

    Tre giorni a stretto contatto con l'arte contemporanea internazionale. Per conoscere appuntamenti e programmi delle gallerie milanesi aderenti a Start, si può guardare il sito www.start-mi.net.

  • Milano
    MiART 2006. XI Fiera internazionale di arte moderna e contemporanea
    29 marzo - 2 aprile 2006

    Fieramilanocity
    Padiglione 15
    Info: 02-485501
    Orari: 11-20, 29 marzo su invito

    In anticipo di circa un mese sulla normale programmazione, ritorna MiArt, la fiera milanese dell'arte moderna contemporanea. La affiancano numerose manifestazioni, all'interno del complesso fieristico e in città...

  • dettagli
  • Milano
    Salone Internazionale del Mobile
    5 aprile - 10 aprile 2006

    Polo fieristico di Rho-Pero e città di Milano
    Orari: Salone del Mobile 10-19, aperto al pubblico generico soltanto il 9 aprile; SaloneSatellite 10-19:30, aperto a tutti

    Anche se il 2005 è stato un anno piuttosto difficile per il settore, l'inizio del 2006 è stato piuttosto promettente e fa ben sperare per il futuro. Con questi auspici, ritorna il Salone del Mobile, che conferma ancora una volta la vocazione di Milano capitale del design. La novità più eclatante della manifestazione fieristica, giunta alla 45 edizione, è la sede, il Polo fieristico di Rho-Pero, opera dell'architetto Massimiliano Fuksas, dove saranno presenti circa 1500 espositori, suddivisi per aree (Salone del Mobile, Salone del Complemento d'Arredo, Eimu, Eurocucina, Salone del Bagno). A essi vanno aggiunti i giovani designer del SaloneSatellite, che sono più di 500, e circa 22 scuole di design, che arrivano da 18 Paesi diversi. Restano a Milano tutte le iniziative che hanno sempre fatto da corollario al Salone. Chi ha voglia di curiosare nel mondo del design, ma anche dell'arte, non ha che l'imbarazzo della scelta. Chi vuole saperne di più, può consultare i siti del COSMIT e di INTERNI. Chi non sa dove alloggiare, può consultare la pagina Hotel di Artdreamguide. Una soluzione più spartana ed economica è quella offerta da Esterni, che ha allestito una "Casa dei Designer" nei Magazzini Porta Genova, in Via Valenza 2 (Info. 02-713613). Un alloggio temporaneo per designer e studenti, dotato di 70 posti letto e aree comuni.

  • Milano
    Valentina D'Amaro. Shizen
    16 novembre 2006 - 13 gennaio 2007

    Antonio Colombo Arte Contemporanea
    Via Solferino 44
    Tel. 02-29060171
    Orari: mar-sab 16-19:30

    Dopo i recenti successi del Premio Cairo, Valentina D'Amaro torna a esporre da Colombo affiancando i dipinti di paesaggio ad alcune fotografie di soggetto analogo, mai mostrate al pubblico. Finora, infatti, aveva utilizzato questo tipo di immagine soltanto in funzione della sua ricerca pittorica. Non si tratta comunque di una semplice riproduzione della realtà. Tutte le opere esposte, infatti, indipendentemente dalla tecnica utilizzata, sono il risultato di un lungo e paziente lavoro, quasi un rituale, che la porta a eliminare il superfluo e mirare all'essenza delle cose. Quell'"essere così com'è da sé", che viene fuori dalla traduzione del termine orientale "Shizen", che Valentina ha voluto come titolo di questa mostra.

  • Milano
    Ex Fabrica. Identità e mutamenti ai confini della metropoli
    14 giugno - 10 settembre 2006

    Castello Sforzesco
    Sale Viscontee
    Piazza Castello
    Info. 02-88464103
    Orari: mar-dom 9:30-17:30, gio 10-22:30, lunedì chiuso

    Da quattro anni Giampietro Agostini, Tancredi Mangano e Francesco Giusti si interessano alle aree periferiche di Milano e, in particolare, alle zone che hanno un glorioso passato industriale, come Sesto San Giovanni, Pero o la Bovisa. Con le loro macchine fotografiche hanno immortalato le vecchie fabbriche e i loro dintorni, ma anche i nuovi abitanti di questi territori ai margini della città. Le loro opere, oggi in mostra al Castello Sforzesco, sono state commissionate dal Civico Archivio Fotografico di Milano.

  • Milano
    Stefano Bricarelli. Fotografie
    29 settembre - 26 novembre 2006

    Castello Sforzesco
    Sale Viscontee
    Piazza Castello
    Info. 02-88463664
    Orari: mar-dom 9-17:30, lunedì chiuso

    Stefano Bricarelli è stato un personaggio importante per la cultura italiana e soprattutto per la fotografia. La mostra allestita al Castello Sforzesco ci permette di conoscere il suo percorso artistico dalle prime prove giovanili, di stampo romantico e pittorialista, al 1970...

  • dettagli
  • Milano
    Neterotopia. Artisti online negli spazi della pubblicità
    17 marzo - 31 marzo 2006

    C/O Care Of - Spazio d'Arte Contemporanea
    Via Luigi Nono 7
    Tel. 02-3315800
    Orari: mar-sab 15-19

    Memore di Michel Foucault e delle sue eterotipie, "spazi altri" in grado di accogliere la diversità senza distaccarsi dal mondo reale, Daniele Balit ha ideato una mostra che coinvolge tre luoghi fisici - Careof di Milano, Palais di Tokyo di Parigi, New International Cultural Center di Anversa (NICC) - e Internet...

  • dettagli
  • Milano
    videopassages @ careof
    6 giugno - 17 giugno 2006

    C/O Care Of - Spazio d'Arte Contemporanea
    Via Luigi Nono 7
    Tel. 02-3315800
    Orari: mar-sab 15-19

    Sulle orme dei "flâneurs" di Walter Benjamin, che cercavano di riannodare i fili perduti della modernità girovagando per le vie di Parigi, Mario Gorni e Simona Bordone hanno ideato un percorso espositivo molto particolare, che, tra marzo e aprile, ha coinvolto i negozi di Via Torino trasformando questa zona in una sorta di cinema all'aperto. A essere proiettati erano i video di alcuni artisti attivi a Milano, emergenti e non, selezionati da Chiara Agnello, Simona Bordone, Emanuela de Cecco, Mario Gorni, Francesca Pasini, Roberto Pinto, Alessandra Pioselli, Michele Robecchi, Gianni Romano, Maria Rosa Sossai. Chi non ha visto allora le loro opere, le può vedere qui, in sede.

  • Milano
    Carla Cardinaletti. ? Rispondo, ergo sono
    13 ottobre 2005 - 13 gennaio 2006

    Diesel Wall
    Colonne di San Lorenzo

    Carla Cardinaletti è una dei 3 vincitori del Premio di Arte Temporanea Diesel Wall. La sua opera, interattiva, consente a tutti di dare il proprio contributo all'arte scegliendo se illuminare il "si" o il "no" che campeggiano sul muro di Via Pioppette. Non si tratta comunque di un sondaggio. La risposta, infatti, non segue una domanda precisa. Ognuno formula la sua, che resta segreta, e si dà una risposta. Il muro diventa una sorta di specchio. Dà concretezza a ciò che si è deciso, aiuta a prendere le distanze da problemi e incertezze, offre a tutti, sia pure per un breve istante, la possibilità di scegliere, di "essere" e di gridarlo al mondo.

  • Milano
    Sabrina Moi. InOut
    6 settembre - ottobre 2006

    Diesel Wall
    Colonne di San Lorenzo

    Sabrina Moi è una dei 3 vincitori dell'edizione 2006 del Premio di Arte Temporanea Diesel Wall, nato per avvicinare i giovani all'arte e promuovere nuovi talenti. La sua opera, semplice ma geniale, invita a riflettere sul concetto di interno ed esterno, spazio pubblico e spazio privato. Installata sul muro di Via Pioppette, di fronte alle Colonne di San Lorenzo, provoca i passanti e li induce a chiedersi: Chi è fuori? Cosa c'è al di là? Tutto è relativo...

  • Milano
    13x17 www.padiglioneitalia
    6 aprile - 6 maggio 2006

    Facoltà di Architettura Civile del Politecnico di Milano
    Campus Bovisa
    Edificio PK
    Via Durando 10
    Info. 02-23997146
    Orari: lun-sab 10-19:30

    L'anno scorso, in occasione dell'apertura della Biennale di Venezia, un gruppo di curatori indipendenti, capitanati da Philippe Daverio, ha deciso di venire in soccorso dell'arte italiana, da troppo tempo esclusa dalla manifestazione, dando vita al "Progetto Esserci", ospitato nella Chiesetta veneziana di San Gallo. L'invito a esporre era rivolto a tutti, artisti italiani e italici, più o meno conosciuti. Per partecipare bastava inviare un'opera, o una sua foto, o una riproduzione, tutte rigorosamente di dimensioni 13x17 cm. I lavori sono stati esposti a Venezia per circa un mese e l'evento ha riscosso grande successo. Le opere pervenute sono state moltissime e non hanno mai cessato di arrivare. Questo ha spinto gli organizzatori a riproporre la mostra, prima a Biella, da dove era partito il progetto "Esserci", poi a Potenza e ora a Milano. La rassegna ha un suo sito Internet, www.padiglioneitalia.com, che consente di vedere le opere e che è costantemente aggiornato sugli spostamenti e l'evoluzione del progetto.

  • Milano
    Marc Chagall - Joan Miró. Magia, grafia, colore
    13 ottobre 2006 - 14 gennaio 2007

    Fondazione Antonio Mazzotta
    Foro Bonaparte 50
    Tel. 02-878197
    Orari: 10-19:30, mar e gio 10-22:30, lunedì chiuso

    La Fondazione Mazzotta ritorna ai "classici moderni" presentando una bella mostra su Marc Chagall e Joan Miró, di cui viene proposta una raffinata selezione di opere grafiche. La rassegna è curata da Dominique Païni, nuovo direttore della Fondation Maeght di Saint Paul de Vence, che conserva numerose opere dei due artisti...

  • dettagli
  • Milano
    La Scultura italiana del XX secolo
    24 settembre 2005 - 22 gennaio 2006

    Fondazione Arnaldo Pomodoro
    Via Andrea Solari 35
    Tel. 02-89075394
    Orari: mer-dom 11-18, gio 11-22. 24 sett. 2005 e II dom del mese ingresso gratuito. 16 e 17 gennaio apertura straordinaria.

    La Fondazione Arnaldo Pomodoro inaugura la nuova sede con una grande mostra dedicata alla scultura italiana del '900, da Medardo Rosso a oggi...

  • dettagli
  • Milano
    Gastone Novelli. Mostra Antologica
    9 marzo - 10 maggio 2006

    Fondazione Arnaldo Pomodoro
    Via Andrea Solari 35
    Tel. 02-89075394
    Orari: mer-dom 11-18 (ingresso fino 17), gio 11-22 (ingresso fino 21)

    Gastone Novelli è morto giovane, ma la sua vita è stata ricca di incontri. E così la sua ricerca, che ha spaziato in diversi campi e linguaggi per approdare infine a uno stile particolarissimo, in bilico tra gestualità e scrittura e arricchito da contaminazioni letterarie...

  • dettagli
  • Milano
    Premio Fondazione Arnaldo Pomodoro.
    Concorso internazionale per giovani scultori

    19 maggio - 28 luglio 2006

    Fondazione Arnaldo Pomodoro
    Via Andrea Solari 35
    Tel. 02-89075394
    Orari: mer-dom 11-18 (ingresso fino 17), gio 11-22 (ingresso fino 21)

    Nel 2005 la Fondazione Arnaldo Pomodoro ha bandito la prima edizione di un Concorso Internazionale per scultori under 40. La mostra è dedicata ai 25 finalisti, selezionati da una giuria internazionale...

  • dettagli
  • Milano
    Jannis Kounellis
    24 settembre 2006 - 11 marzo 2007

    Fondazione Arnaldo Pomodoro
    Via Andrea Solari 35
    Tel. 02-89075394
    Orari: mer-dom 11-18 (ingresso fino 17), gio 11-22 (ingresso fino 21), dal 24 dicembre al 2 gennnaio chiuso

    La Fondazione Arnaldo Pomodoro festeggia il primo anniversario dedicando una grande mostra a Jannis Kounellis, uno dei più importanti artisti internazionali contemporanei. Le opere, realizzate per lo più negli ultimi anni, ripropongono le tematiche principali dell'artista...

  • dettagli
  • Milano
    Il lavoro inciso. Capolavori dell'arte grafica da Millet a Vedova
    14 settembre - 21 ottobre 2006

    Fondazione delle Stelline - Sala del Collezionista
    Corso Magenta 61
    Tel. 02-45462411
    Orari: lun 14-19, mar-sab 10 13 14-19, domenica chiuso

    La mostra, realizzata per ricordare il centenario della CGIL, propone le opere dei grandi maestri europei, che, tra la seconda metà dell'800 e gli anni '70 del '900, hanno raccontato, con sconcerto e partecipazione, la tragica epopea dei lavoratori, ma anche l'inarrestabile cammino della società e il suo processo di industrializzazione...

  • dettagli
  • Milano
    Rinaldo Dolfini. Le primavere di Venere
    29 settembre - 21 ottobre 2006

    Fondazione Gianni e Roberto Radice
    Via Pierfrancesco Mola 39
    Tel. 02-325929
    Orari: mar-sab 15:30-19:30. Chiuso dal 23 dicembre al 9 gennaio

    Anche artisti e critici guardano i reality, ma li osservano con uno sguardo diverso, capace di cogliere sollecitazioni e riferimenti artistici. Ecco allora che Ludmilla Radchenko, complice un'effettiva somiglianza, diventa la Venere del Botticelli, l'eterea figura che passa di quadro in quadro diventando per l'artista sorgente di sogni e desideri. Venere "ha eterne primavere" e così Ludmilla, che vive diverse avventure all'interno del nostro tempo e nella storia dell'arte. In fondo, ognuno vede e sente soltanto quello che ha dentro. Così è con la televisione, con la letteratura e anche con l'arte. La mostra è curata da Giovanni Cerri.

  • Milano
    Storie di sguardi. La fotografia da Nadar a Elliott Erwitt
    12 ottobre 2005 - 15 gennaio 2006

    Forma - Centro Internazionale di Fotografia
    Piazza Tito Lucrezio Caro 1
    Tel. 02-58118067
    Orari: 10-20, gio 10-22, lunedì chiuso

    Con questa rassegna FORMA apre la prima di una serie di grandi mostre che hanno per tema la "Storia della fotografia". L'esposizione racconta il cammino di questo mezzo straordinario dalle origini agli anni '70 del '900. La panoramica è affidata a una selezione di 130 immagini chiave, da Nadar a Erwitt...

  • dettagli
  • Milano
    Life. I grandi fotografi
    20 aprile - 3 settembre 2006

    Forma - Centro Internazionale di Fotografia
    Piazza Tito Lucrezio Caro 1
    Tel. 02-58118067
    Orari: 11-21, gio 11-23, lunedì chiuso

    Un omaggio al talento e al coraggio dei fotografi di "Life", una delle più prestigiose riviste americane. Il magazine che ha inventato un nuovo modo di raccontare la realtà e ha reso celebre la professione di fotoreporter...

  • dettagli
  • Milano
    Martin Parr. Retrospettiva
    14 settembre - 19 novembre 2006

    Forma - Centro Internazionale di Fotografia
    Piazza Tito Lucrezio Caro 1
    Tel. 02-58118067
    Orari: 11-21, gio 11-23, lunedì chiuso

    Per più di trent'anni, Martin Parr, "moderno antropologo", ha fotografato i comportamenti del ceto medio, in Inghilterra e nel mondo. Questa mostra, provocatoria, ma "piena di umanità", ci mette di fronte alla vita vera, che è fatta anche, e soprattutto, di piccole cose, spesso di cattivo gusto e ridicole agli occhi degli altri...

  • dettagli
  • Milano
    Henri Cartier-Bresson. Di chi si tratta?
    30 novembre 2006 - 25 marzo 2007

    Forma - Centro Internazionale di Fotografia
    Piazza Tito Lucrezio Caro 1
    Tel. 02-58118067
    Orari: 10-20, gio 10-22, lunedì chiuso

    Il 2006 è stato generoso con Henri Cartier-Bresson, che è stato ricordato con diverse rassegne in tutto il mondo. L'ultima in ordine di tempo è quella organizzata dal Centro FORMA, che ha deciso di dedicargli la più importante mostra annuale e rispondere così al quesito: Chi era Henri Cartier-Bresson?...

  • dettagli
  • Milano
    Gli "Affichistes" tra Milano e Bretagna
    18 novembre 2005 - 21 gennaio 2006

    Galleria del Credito Valtellinese - Refettorio delle Stelline
    Corso Magenta 59
    Tel. 02-48008015
    Orari: lun-sab 10-19, domenica chiuso

    Gli "Affichistes", che rientrano nel più vasto gruppo dei Nouveaux Réalistes, lavorano coi manifesti pubblicitari, quelli che si trovano appesi sui muri delle città, sottoposti all'incuria del tempo e delle stagioni. Li strappano, li sovrappongono, li lacerano dando vita a un nuovo universo poetico, a opere d'arte che si riconnettono alla realtà quotidiana, aiutandoci a guardarla con occhi diversi e più attenti...

  • dettagli
  • Milano
    Isadora Duncan e Pina Bausch. Danza dell'anima, liberazione del corpo
    17 maggio - 22 luglio 2006

    Galleria del Credito Valtellinese - Refettorio delle Stelline
    Corso Magenta 59
    Tel. 02-48008015
    Orari: lun-sab 10:30-19, gio-ven 10:30-20, domenica chiuso

    Un omaggio a due donne straordinarie, Isadora Duncan e Pina Bausch, che, in tempi diversi, hanno scardinato i pilastri della tradizione per imprimere nuovo slancio alla danza e al teatro. Esprimendo col corpo ciò che non sapevano dire a parole, hanno trasformato l'arte in passione e ragione di vita...

  • dettagli
  • Milano
    L'ombra nella mano. Il viaggio delle forme
    La Sombra en la Mano. El Viaje de las Formas

    15 settembre - 4 novembre 2006

    Galleria del Credito Valtellinese - Refettorio delle Stelline
    Corso Magenta 59
    Tel. 02-48008015
    Orari: lun-sab 12-19, domenica chiuso

    Sogno e realtà, razionalità e inconscio, astrazione e figurazione convivono nelle opere dell'artista galiziana Menchu Lamas. I suoi quadri sono avvenimenti, contrassegnati dall'ampiezza spaziale del colore e dalle tensioni compositive...

  • dettagli
  • Milano
    Start@Hangar. Arte a Milano
    31 marzo - 14 maggio 2006

    Hangar Bicocca
    Viale Sarca 336
    Info. 02-73950962
    Orari: mar-dom 11-19, gio 14:30-22

    In occasione di MiArt e in mancanza di un museo del contemporaneo, Hangar Bicocca e START, l'associazione delle gallerie milanesi nata nel 2005, hanno deciso di proporre una mostra su quanto di meglio si è visto in città negli ultimi anni. I 24 artisti, sia italiani che stranieri, sono stati selezionati da Giorgio Verzotti su proposta delle loro gallerie di riferimento.

  • Milano
    Marina Abramovic. Balkan Epic
    20 gennaio - 14 maggio 2006

    Hangar Bicocca
    Viale Sarca 336
    Info. 02-73950962
    Orari: mar-dom 11-19, gio 14:30-20

    Dopo Anselm Kiefer e Mark Wallinger, l'Hangar Bicocca apre i suoi spazi a Marina Abramovic, una delle principali artiste del XX e XXI secolo, Leone d'Oro alla Biennale di Venezia del 1997. Le opere, installazioni e video, realizzati dal 1997 a oggi, affrontano tematiche connesse alla questione balcanica, ma il tempo ha conferito loro un valore universale...

  • dettagli
  • Milano
    Voli. Opere recenti di Daniele Cazzato
    3 maggio - 10 giugno 2006

    Libreria Bocca
    Segrete di Bocca
    Via Molino delle Armi 5
    Info. 02-58302239
    Orari: 3 maggio 18:30, lun-ven 9:30-15:30

    "L'arte vola più in là di ciò che rappresenta e della sua invenzione artistica", scrive Laura Giunipero, che cura questa mostra con Mirella Macera e Antonio D'Amico. Anche Daniele Cazzato si libra in alto. Per le sue carte, caratterizzate da segni e volumi puri, da una musicalità silenziosa, trae ispirazione dal volo degli uccelli, dal fruscio delle loro ali. L'emoziona vola nell'aria, l'artista la sente e ce la trasmette coi suoi lavori.

  • Milano
    Quasimodo quasi sognato. Dialogo tra la poesia di Salvatore Quasimodo e la pittura di Lorenzo Maria Bottari
    30 novembre - 20 dicembre 2006

    Libreria Bocca
    Segrete di Bocca
    Via Molino delle Armi 5
    Info. 02-58302239
    Orari: lun-mer-ven 10-18, mar e gio su appuntamento

    Dall'incontro tra il mondo poetico di Quasimodo e il lirismo cromatico di Bottari, prende vita una pittura che scalfisce il pessimismo e la tristezza delle parole aprendo le porte alla beltà e alla gioia.

  • Milano
    Premio Cairo 2006
    10 ottobre - 22 ottobre 2006

    Museo della Permanente
    Via Turati 34
    Tel. 02-6551445
    Orari: 10-20

    In mostra le opere dei finalisti della VII edizione di questo concorso, voluto dall'editore Urbano Cairo per valorizzare la giovane arte italiana....

  • dettagli
  • Milano
    Vittore Grubicy e l'Europa. Alle radici del Divisionismo
    22 luglio 2005 - 15 gennaio 2006

    Museo dell'Ottocento
    Villa Belgiojoso Bonaparte
    Via Palestro 16
    Tel: 02-76002819
    Orari: 9-13, lunedì chiuso

    Vittore Grubicy, pittore, critico, mercante, è stato un personaggio chiave per lo sviluppo dell'arte italiana a cavallo tra '800 e '900, in particolare, per il Divisionismo. In contatto con la cultura olandese e belga, ha contribuito in modo determinante alla diffusione dell'arte italiana all'estero e di quella d'Oltralpe nel nostro Paese...

  • dettagli
  • Milano
    ARTAUD, Volti/Labirinti
    6 dicembre 2005 - 12 febbraio 2006

    PAC - Padiglione d'arte Contemporanea
    Via Palestro 14
    Tel. 02-76009085
    Orari: 9:30-19, gio 9:30-17:30, dom 9:30-19:30, lunedì chiuso. Ingresso gratuito

    Il mondo di Antonin Artaud è complesso, multisfaccettato, sovversivo, come la sua personalità. Per riuscire a comunicarlo il PAC ha inventato una nuova formula, il "montrage", che mette insieme, con nessi e rimandi, cinema e teatro, arte e letteratura, i campi in cui Artaud ha manifestato il suo talento e la sua inventiva...

  • dettagli
  • Milano
    Less - Strategie alternative dell'abitare
    5 aprile - 18 giugno 2006

    PAC - Padiglione d'arte Contemporanea
    Via Palestro 14
    Tel. 02-76009085
    Orari: mar-mer-ven 9:30-17:30, gio 9:30-21, sab-dom 9:30-19:00, lunedì e 1 maggio chiuso. Ingresso gratuito

    Avere una casa, un rifugio, è sempre stato per l'uomo un bisogno elementare. Col tempo, questa esigenza ha assunto altre e più ampie caratteristiche e l'abitazione è diventata un catalizzatore di bisogni e desideri...

  • dettagli
  • Milano
    Off Broadway. 6 giovani autori di Magnum e il nuovo racconto fotografico
    12 luglio - 17 settembre 2006

    PAC - Padiglione d'arte Contemporanea
    Via Palestro 14
    Tel. 02-76009085
    Orari: 9:30-19, gio 9:30-21, lunedì chiuso

    Off Broadway, a New York, è la culla del teatro alternativo. È anche il posto dove 6 giovani fotografi, soci della Magnum, hanno dato vita a questo progetto, che rapppresenta un modo innovativo di presentare la fotografia e la realtà...

  • dettagli
  • Milano
    Andres Serrano. Il dito nella piaga
    14 ottobre - 26 novembre 2006

    PAC - Padiglione d'arte Contemporanea
    Via Palestro 14
    Tel. 02-76009085
    Orari: 9:30-19, gio 9:30-21, lunedì chiuso

    Con la duplice mostra dell'artista americano Andres Serrano, voluta dall'Assessore alla Cultura Vittorio Sgarbi, il PAC volta pagina. Abbandona la ricerca del "nuovo" e assume il ruolo di spazio espositivo del contemporaneo ormai affermato. Questo comunque nulla toglie alla portata innovativa di questo autore, che negli anni '80, è stato il pioniere di un nuovo genere, che ha trovato nel cinema e in TV un grande seguito...

  • dettagli
  • Milano
    Grazia Toderi
    14 dicembre 2006 - 11 febbraio 2007

    PAC - Padiglione d'arte Contemporanea
    Via Palestro 14
    Tel. 02-76009085
    Orari: 9:30-19, gio 9:30-21, lunedì chiuso

    Arene, stadi, teatri, inquadrati da lontano e trasformati in asteroidi luminosi, sono al centro della produzione video di Grazia Toderi, una delle artiste italiane più interessanti e conosciute a livello internazionale, che da tempo si interroga sul rapporto tra spazio cosmico e spazio umano. Viste dall'alto, infatti, anche le cose più scontate e banali acquistano nuove caratteristiche, si caricano di nuovi significati. La mostra allestita al PAC ricorda il lavoro dell'artista proponendo una selezione di opere storiche, che affrontano le domande cruciali dell'esistenza (chi siamo, dove andiamo, cosa sarà di noi), e due video realizzati ad hoc: Scala Nera e Rosso Babele. Il primo, rappresenta un omaggio al mitico teatro milanese; il secondo, propone una riflessione sull'eccesso di informazione e l'impoverimento del messaggio che caratterizzano il nostro tempo.

  • Milano
    Mario Sironi - Constant Permeke. I luoghi e l'anima
    28 ottobre 2005 - 29 gennaio 2006

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-88450293
    Orari: mar-dom 9:30-19:30, gio e sab 9:30-22:30, lunedì chiuso

    Non sappiamo se Sironi e Permeke ebbero modo di conoscersi e di vedere le opere l'uno dell'altro. Ma colpisce la sintonia di alcuni loro lavori. Le forme possenti e sgraziate di certi personaggi e soprattutto i loro paesaggi, deserti e desolati, veri e propri "luoghi dell'anima", capaci di commuoverci e suscitare emozioni...

  • dettagli
  • Milano
    Helmut Newton. Sex and Landscapes
    25 febbraio - 4 giugno 2006

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-19:30, gio e sab 9:30-22:30, lunedì chiuso

    La mostra, dedicata a uno dei più importanti fotografi di moda internazionali, scomparso nel 2004, ci consente di apprezzare le due anime di Helmut Newton, quella professionale e quella privata. Alterna, infatti, alcune tra le immagini più note di questo artista a inediti paesaggi, realizzati per uso personale...

  • dettagli
  • Milano
    Max Bill
    29 marzo - 25 giugno 2006

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-19:30, lunedì chiuso

    Max Bill è stato uno dei pincipali artisti del '900 e anche uno dei più versatili. Nell'arco della sua carriera è stato, infatti, pittore, scultore, architetto, designer, grafico, professore e teorico dell'arte. La sua ricerca, caratterizzata dall'utilizzo di forme geometriche pure e dalla ricerca sul colore, lo ha fatto diventare un punto di riferimento fondamentale per tutti i movimenti di Arte Concreta...

  • dettagli
  • Milano
    Superstar. 99 miti del '900
    23 giugno - 24 settembre 2006

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-20, gio 9:30-22:30, lunedì chiuso

    La mostra, che rientra nel programma di "Estate Fotografia 2006", propone le immagini di 99 personaggi del '900 che hanno lasciato un segno profondo nell'immaginario collettivo diventando vere e proprie star, o, come si diceva un tempo, miti, icone ed eroi...

  • dettagli
  • Milano
    I piaceri dell'occhio. Fotografie di Marc Riboud
    23 giugno - 24 settembre 2006

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-20, gio 9:30-22:30, lunedì chiuso

    Dopo il successo riscosso a Parigi, la mostra su Marc Riboud arriva a Milano, dove si presenta come fiore all'occhiello di "Estate fotografia". La rassegna, da non perdere, racconta l'intero percorso creativo di questo grande fotografo francese, che ha fatto parte della mitica Magnum Photos. Il taglio è quello della scuola umanista, cui appartengono anche Doisneau, Boubat e Cartier-Bresson...

  • dettagli
  • Milano
    Tamara de Lempicka
    5 ottobre 2006 - 18 febbraio 2007

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-ven 9:30-19:30, gio e sab 9:30-22:30, dom 9:30-20:30, lunedì chiuso

    Il Palazzo Reale di Milano apre la stagione espositiva con un omaggio all'artista polacca Tamara de Lempicka, una delle principali esponenti dell'Art Déco. Nelle sue tele rivive tutto il fascino dei ruggenti Anni Venti e Trenta, di cui fu una splendida e brillante protagonista. Libera, trasgressiva, indipendente e, decisamente, moderna...

  • dettagli
  • Milano
    Boccioni "pittore scultore futurista"
    6 ottobre 2006 - 25 febbraio 2007

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-19:30, gio 9:30-22:30, lunedì chiuso

    In attesa dell'apertura del Museo del Novecento e della celebrazione del centenario del Manifesto Futurista (1909), Milano dedica una mostra straordinaria a Umberto Boccioni, che per anni ha vissuto e lavorato nel capoluogo lombardo mettendo in luce, con le sue opere, lo sviluppo urbano e industriale della città, il suo inarrestabile cammino verso la modernità...

  • dettagli
  • Milano
    Israele. Arte e vita 1906-2006
    18 ottobre 2006 - 7 gennaio 2007

    Palazzo Reale
    Piazzetta Reale 12
    Tel. 02-86464430
    Orari: mar-dom 9:30-19:30, gio 9:30-22:30, lunedì chiuso

    Lo Stato di Israele nasce nel 1948, ma già 42 anni prima alcuni uomini di cultura avevano preparato il terreno comune su cui avrebbe dovuto fondarsi il nuovo paese: l'Accademia d'Arte Bezalel di Gerusalemme, di cui questa mostra ricorda il centenario...

  • dettagli
  • Milano
    Luciano Minguzzi. "Materia viva"
    13 settembre - 30 settembre 2006

    Renzo Cortina Associazione Culturale
    Via Mac Mahon 14, interno 7
    Tel. 02-33607236
    Orari: 10-12:30 16:30-19:30, lun mattina e dom chiuso

    A due anni dalla scomparsa, l'Associazione Cortina ricorda lo scultore Luciano Minguzzi, bolognese di nascita ma milanese d'adozione, con una bella mostra. La rassegna, curata da Stefano Cortina e realizzata in collaborazione con la Fondazione Museo Minguzzi di Milano, presenta una scelta di bronzi di medie dimensioni, disegni e incisioni, che testimoniano la padronanza della materia, del segno e del colore di questo autore, che è stato uno dei protagonisti della storia dell'arte italiana del '900.

  • Milano
    Andrea Buzzi, Giuseppe Fossati, Roberto Rossi. L'anima delle cose
    4 ottobre - 14 ottobre 2006

    Renzo Cortina Associazione Culturale
    Via Mac Mahon 14, interno 7
    Tel. 02-33607236
    Orari: 10-12:30 16:30-19:30, lun mattina e dom chiuso

    Tre artisti, tre modi di intendere la pittura, l'arte, l'anima delle cose. Andrea Buzzi si concentra sugli aspetti formali, sulla composizione del quadro; Giuseppe Fossati ama la materia densa, stratificata, che ha il colore della terra lombarda; Roberto Rossi è affascinato dai "reperti del quotidiano", che inserisce nelle sue opere creando nuovi contesti e nuove storie. La mostra è curata da Giovanni Cerri.

  • Milano
    Giovanni Cerri. Bianchi & Neri
    31 ottobre - 18 novembre 2006

    Renzo Cortina Associazione Culturale
    Via Mac Mahon 14, interno 7
    Tel. 02-33607236
    Orari: 10-12:30 16:30-19:30, lun mattina e dom chiuso

    Figure, paesaggi, "anime ribelli", parole e frasi del quotidiano sono i soggetti dei "Bianchi & Neri" di Giovanni Cerri. L'artista li ha realizzati tra il 2001 e oggi intervenendo con olio, tempera e smalto su carta di giornale. Tra primi piani e orizzonti lontani, tracciati con gesto espressionista, affiora il ricordo dei classici del passato, ma non manca il richiamo al presente, al tempo in cui viviamo. La mostra è curata da Vania Frare e Stefano Cortina.

  • Milano
    10 anni / 1996-2006. Decennale dell'Associazione Culturale Renzo Cortina
    11 dicembre - 23 dicembre 2006

    Renzo Cortina Associazione Culturale
    Via Mac Mahon 14, interno 7
    Tel. 02-33607236
    Orari: 10-12:30 16:30-19:30, lun mattina e dom chiuso. 17 dicembre 16:30-19:30

    L'Associazione Culturale Cortina, che Stefano ha voluto dedicare al padre Renzo, ha aperto i battenti 10 anni fa con una mostra di Emilio Tadini. Da allora, nei suoi spazi, piccoli ma accoglienti, sono passati molti artisti già noti, come Luciano Minguzzi, Aldo Carpi, Roberto Crippa, Marcello Dudovich, e anche tanti giovani di talento. L'attività espositiva in loco, impegnativa di per sé, è stata affiancata dalle mostre organizzate altrove, in collaborazione con enti e istituzioni, italiane e straniere. Questa rassegna, coi limiti imposti dall'esiguità dei locali, vuol essere un omaggio agli autori che hanno arricchito gli occhi e lo spirito di chi ha seguito i programmi dell'associazione. Purtroppo si è dovuta fare una selezione e gli artisti presenti sono solo 70. Non si poteva fare di più.

  • Milano
    Maestri a Milano. Gianni Colombo / Grazia Varisco
    7 febbraio - 26 marzo 2006

    Rotonda della Besana
    Via Besana
    Tel. 02-875672
    Orari: 9:30-13, 14-17:30, lunedì chiuso

    Negli anni '60 Milano è stata una città culturalmente molto attiva e anche l'arte ne ha tratto giovamento. In questo contesto, vitale e propositivo, sono maturati artisti e gruppi di grande talento, tra cui gli esponenti del Gruppo T, interessati all'arte cinetica e programmata. A due di loro, Gianni Colombo e Grazia Varisco, è dedicata questa mostra, che racchiude in sé due personali...

  • dettagli
  • Milano
    Buzzati racconta. Storie disegnate e dipinte
    15 novembre 2006 - 11 febbraio 2007

    Rotonda della Besana
    Via Besana 12
    Tel. 02-875672
    Orari: 9:30-17:30, gio 9:30-22:30, lunedì chiuso

    Buzzati amava parlare di sé come di un un pittore che, per hobby, aveva fatto anche lo scrittore e il giornalista, ma le sue opere sono pressoché sconosciute. La mostra allestita alla Besana colma questo vuoto e permette di ammirare la produzione visiva di questo autore, al quale piaceva, sopra ogni cosa, raccontare delle storie. Per farlo, poteva usare sia le parole che le immagini, oppure entrambi. Questo è quello che ha fatto...

  • dettagli
  • Milano
    Techne 05. Tra arte e tecnologia
    28 ottobre 2005 - 26 febbraio 2006

    Spazio Oberdan
    Viale Vittorio Veneto/Piazza Oberdan
    Tel. 02-77406300
    Orari: 10-19:30, mar e gio 10-22, lunedì chiuso, 10-18 agosto ingresso libero, 15 agosto chiuso

    Un viaggio alla scoperta di ciò che può nascere quando l'arte incontra la tecnologia...

  • dettagli
  • Milano
    Ecce Uomo. (33+1) artisti contemporanei da collezioni private a Milano
    23 marzo - 21 maggio 2006

    Spazio Oberdan
    Viale Vittorio Veneto/Piazza Oberdan
    Tel. 02-77406300
    Orari: 10-19:30, mar e gio 10-22, lunedì chiuso, 10-18 agosto ingresso libero, 15 agosto chiuso

    Da quando "Dio è morto" l'uomo ha dovuto fare i conti con la sua finitezza e la sua mortalità. Molti artisti hanno colto la sua angoscia e la sua solitudine e ne hanno fatto oggetto del loro lavoro...

  • dettagli
  • Milano
    Tracey Moffatt. Between Dreams and Reality
    28 giugno - 1 ottobre 2006

    Spazio Oberdan
    Viale Vittorio Veneto/Piazza Oberdan
    Tel. 02-77406300
    Orari: 10-19:30, mar e gio 10-22, lunedì chiuso, 10-18 agosto ingresso libero, 15 agosto chiuso

    La Provincia di Milano ha allestito per l'estate una bella mostra su Tracey Moffatt, una delle più note artiste australiane. Le sue opere, tragiche e ironiche al tempo stesso, raccontano la vita così com'è, con le sue amarezze, le sue brutture, le sue frustrazioni. Trattano temi come il razzismo, l'emarginazione, la condizione delle donne, il disagio giovanile. Problemi universali che l'artista illustra a partire da piccole storie, piccoli avvenimenti del quotidiano, piccole cattiverie e sopraffazioni che possono distruggere un'intera esistenza...

  • dettagli
  • Milano
    Wherever We Go/Ovunque andiamo
    17 ottobre 2006 - 28 gennaio 2007

    Spazio Oberdan
    Viale Vittorio Veneto/Piazza Oberdan
    Tel. 02-77406300
    Orari: 10-19:30, mar e gio 10-22, lunedì chiuso

    Basta uscire di casa, salire su un autobus o in metro per capire che qualcosa è cambiato e siamo diventati anche noi una società multietnica. La Provincia di Milano, da sempre attenta ai problemi connessi all'integrazione tra popoli e culture, ha affidato a Gabi Scardi e Hou Hanru il compito di raccontare, attraverso le opere di 23 "artisti migranti", i disagi e le opportunità che nascono dall'incontro con gli usi, le tradizioni e i valori degli altri...

  • dettagli
  • Milano
    Viva 2. Artisti al traguardo
    14 dicembre - 23 dicembre 2006

    Spazio Vita
    Via Marco d'Agrate 43
    Tel. 02-5522981
    Orari: lun-ven 9-19

    Lo sport, che ha il potere di cambiare il mondo e di unire le persone, dall'antichità a oggi ha offerto molteplici spunti anche all'arte. Marina Mojana e Club Vita, che hanno già dedicato una rassegna al rapporto tra arte, sport e solidarietà, hanno invitato 4 artisti lombardi - Adriana Albertini, Andrea Diamantini, Armando Fettolini, Claudio Marconi - a confontarsi col tema del "corpo teso nell'armonia del risultato". Un obiettivo che non deve essere necessariamente la vittoria, ma la dimostrazione delle potenzialità che ognuno ha dentro di sé. Le opere sono in vendita e ogni artista devolverà il 50% del ricavato a un'organizzazione non profit diversa. I beneficiari sono Fondazione Acli Milanesi, SOS Italia Villaggi dei Bambini onlus, CSI - Centro Sportivo Italiano, CBM Italia Onlus - Missioni Cristiane per i Ciechi nel Mondo.

  • Milano
    The Keith Haring Show
    28 settembre 2005 - 29 gennaio 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    Dopo il successo riscosso l'anno scorso con la mostra su Andy Warhol, la Triennale di Milano dedica una rassegna a Keith Haring, un altro artista contemporaneo molto amato dal pubblico...

  • dettagli
  • Milano
    Euro Visions. I nuovi europei visti dai fotografi della Magnum
    14 gennaio - 12 febbraio 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    Nel 2004, Cipro, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Slovenia hanno fatto il loro ingresso nell'Unione Europea. 10 fotografi di Magnum Photos hanno deciso di dare "un volto" a questi paesi e ai loro abitanti, che gli "europei di lunga data" conoscono poco e spesso guardano con sospetto...

  • dettagli
  • Milano
    Artesto
    21 febbraio - 19 marzo 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    Le novità, comprese quelle tecnologiche, hanno sempre affascinato gli artisti, che ne hanno tratto spunto per le loro creazioni. Questa mostra, patrocinata da Nokia, è la prima in Italia dedicata all'"arte mobile", quella che ti raggiunge sullo schermo del cellulare...

  • dettagli
  • Milano
    Il diavolo del focolare
    5 aprile - 30 aprile 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: 5-10 aprile 10:30-23.00; 11-30 aprile 10:30-20, lunedì chiuso

    Negli ultimi anni le donne sono cambiate profondamente. Hanno smesso i panni di "angelo del focolare" tutto casa e fornelli e si sono impegnate in diversi campi. Molte di loro hanno scelto di diventare artiste e di esprimere così la propria personalità. In questa mostra, ideata da Luigi Settembrini e curata da Claudia Gian Ferrari, 35 di loro si sono confrontate col tema della casa e dei rapporti che si creano al suo interno. Alcune hanno realizzato delle vere e proprie stanze, luoghi dell'anima (Patty Smith) o dell'immaginazione (Lara Favaretto, Lily van der Stokker, Chiho Aoshima), spazi che mettono ansia (Paola Pivi) o incutono timore (Irene Papas), altre, come Mona Hatoum, Tracey Hamin, Eva Marisaldi, Rosemarie Trockel, Jesssica Stockolder, Lucia Gironés, Alessandra Tesi, Nan Goldin, Zoe Leonard, Marina Abramovic, Sam Taylor-Wood, Margherita Manzelli e Tessa Manon den Uyl, hanno affidato il loro pensiero a installazioni, video, fotografie e disegni. I loro lavori, ora lievi e giocosi, ora tesi e drammatici raccontano la vita delle donne, i loro sogni, le loro paure. Fanno riflettere, così come le parole e i versi di alcune scrittrici che accompagnano il visitatore all'interno di questa casa simbolica. Il catalogo è edito da Electa.

  • Milano
    Brian Eno. 77 Million Paintings
    7 luglio - 21 luglio 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    L'installazione di Brian Eno, il musicista che da più di 20 anni si interessa alla generazione automatica delle creazioni artistiche, apre ufficialmente "La Milanesiana", una delle principali manifestazioni cittadine, alla sua VII edizione. Grazie a un particolare strumento informatico, Eno riesce a trasformare dipinti e disegni in un numero pressoché infinito di combinazioni visive casuali, uniche e irripetibili, cui si aggiungono anche materiali sonori.

  • Milano
    Fumetto International. Trasformazioni del fumetto contemporaneo
    17 maggio - 3 settembre 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso. In agosto ingresso gratuito

    La storia del fumetto contemporaneo prima, dopo e durante l'invasione dei manga giapponesi...

  • dettagli
  • Milano
    Zero Gravity. Franco Albini. Costruire le modernità
    28 settembre - 23 dicembre 2006

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    La Triennale di Milano ricorda il centenario della nascita dell'architetto, designer e urbanista Franco Albini con una grande mostra, che ripercorre le tappe principali della sua carriera e permette di conoscere le sue opere più significative. L'allestimento è realizzato da Renzo Piano, che, in gioventù, frequentò il suo studio...

  • dettagli
  • Milano
    The Jean-Michel Basquiat Show
    20 settembre 2006 - 21 gennaio 2007

    Triennale
    Viale Alemagna 6
    Tel. 02-724341
    Orari: mar-dom 10:30-20:30, lunedì chiuso

    Dopo il successo riscosso con le mostre su Andy Warhol e Keith Haring, Gianni Mercurio porta a termine la sua "trilogia" sui principali protagonisti della scena newyorchese degli anni '80, con un'altra bella rassegna, quella su Jean-Michel Basquiat, che la droga ha portato via giovanissimo, all'inizio di una fortunata carriera...

  • dettagli
  • Milano
    Hans Hartung. In principio era il fulmine
    22 novembre 2006 - 11 marzo 2007

    Triennale Bovisa
    Via R. Lambruschini 31
    Info. 02-724341
    Orari: mar-dom 11-24, lunedì chiuso

    Mostra inaugurale di questo nuovo spazio cittadino, dedicato alle arti contemporanee in senso lato, realizzato dall'architetto Pierluigi Cerri.

  • Milano
    Crearelasciandocreare / Workinprogress. Percorsi misurabili. Progetto di Andrea Carini e Sabina Sala
    19 giugno - 26 giugno 2006

    Tufanostudio25
    Via Col di Lana 14
    Tel. 02-89420303
    Orari: 19 e 26 giugno 18-21, mar-ven su appuntamento

    Con l'iniziativa "Workinprogress", che rientra nel progetto "Crearelasciandocreare", Tufanostudio25 offre visibilità ai giovani artisti provenienti dalle scuole d'arte italiane. L'appuntamento di giugno, curato da Simona Castagna, vede all'opera altri artisti provenienti dall'Accademia di Belle Arti di Brera: Andrea Carini e Sabina Sala. Andrea Carini lavora con lastre di metallo e fotografie confrontandosi con lo spazio dello studio. Sabina Sala usa la cenere e invita il visitatore a lasciare le sue impronte nello spazio. Una telecamera riprende orme e ombre proiettate sulla parete nei giorni di esposizione. Il 26 giugno si potrà vedere il video di questo "work in progress" e sarà presentato un nuovo lavoro, l'installazione Il gioco del mondo. Tutti sono invitati a partecipare, "a confondere, alterare sicurezze, stimolare dubbi". La manifestazione è stata realizzata in collaborazione col Museo Teo e la rivista Next Exit.

  • Milano
    Videopassages. Un percorso video nei negozi di via Torino
    29 marzo - 8 aprile 2006

    Via Torino
    Info: C/O careof 02-3315800
    Orari: lun 15:30-19, mar-sab 10-19

    Sulle orme dei "flâneurs" di Walter Benjamin, che cercavano di riannodare i fili perduti della modernità girovagando per le vie di Parigi, Mario Gorni e Simona Bordone hanno ideato un percorso espositivo molto particolare, che invade gli spazi commerciali e le vetrine di Via Torino trasformando questa zona in una sorta di cinema all'aperto. A essere proiettati sono i video di alcuni artisti attivi a Milano, emergenti e non. Le loro opere, "che si danno all'occhio come frammenti... (e) si affacciano alla mente come possibili aperture alla coscienza", sono state selezionate da Chiara Agnello, Simona Bordone, Emanuela de Cecco, Mario Gorni, Francesca Pasini, Roberto Pinto, Alessandra Pioselli, Michele Robecchi, Gianni Romano, Maria Rosa Sossai. I negozi che hanno deciso di aderire a questa iniziativa, che fa parte del progetto "inContemporanea, la rete dell'arte", ideato dalla Provincia di Milano, sono una decina e ognuno di essi presenta una selezione video diversa. La compilation completa si può vedere presso Caffè Rubino e MM Calzature.