Mostre di arte moderna e contemporanea

RomaEuropa Festival 2006

29 settembre - 9 dicembre 2006

Auditorium Parco della Musica, Brancaleone, Fiera di Roma, Teatro Olimpico, Teatro Palladium, Teatro Sala Umberto, Roma
Info. 06-42296218

Sono ormai vent'anni che l'autunno romano si colora di una manifestazione straordinaria che mette insieme danza, teatro, musica e arte contemporanea. Parliamo del RomaEuropa Festival, che ha visto la luce nel 1986 a Villa Medici e, col tempo, ha coinvolto diversi spazi della città diventando un importante punto di riferimento per la vita culturale internazionale. Molti sono, infatti, le istituzioni e gli artisti stranieri coinvolti.

Com'è tradizione, anche questa edizione, che è la XXI, si presenta ricca e suggestiva, piena di scoperte e di nuovi talenti. Cinque i percorsi: "Arte e tecnologia", "Vecchie storie. Nuovi sguardi", "Orienti", "Trasformazioni" e "Nightline".
Al mondo della notte appartiene anche "Sensoralia", una rassegna dedicata alla musica elettronica e alle arti visive.

Gli spettacoli sono suddivisi tra Auditorium Parco della Musica, Brancaleone, Fiera di Roma, Teatro Olimpico, Teatro Palladium, Teatro Sala Umberto.

L'inaugurazione del Festival coincide con quella della mostra "Sensi Sotto Sopra", allestita al Teatro Palladium fino al 20 ottobre 2006. Una rassegna particolare, composta interamente di opere d'arte tecnologiche e interattive che, come dice il titolo, creano un disturbo nella normale percezione delle cose e provocano spaesamento e sorpresa.
A coinvolgere il pubblico in questa "avventura", ideata da Richard Castelli, sono Romy Achituv, Gregory Barsamian, Richard Fleischer, Holger Förterer, Ulf Langheinrich & Jeffrey Shaw, Marie Maquaire, David Moises, Sébastien Noël @ Troika, Christian Partos, Pierrick Sorin, Studio Azzurro, Time's Up, Du Zhenjun, Ulf Langheinrich. Molti di questi artisti, Studio Azzurro a parte, sono ancora poco conosciuti in Italia e questo è un motivo in più per andare a vedere i loro lavori, che propongono un modo diverso di guardare e vivere la realtà e l'arte.

Il 29 settembre, alle 20, nella piazza antistante il Teatro Palladium, si terrà un grande concerto dell'Orchestra di Piazza Vittorio. Una band multietnica, nata da "un sogno di suoni e integrazione" in un quartiere di immigrati.

Per conoscere tutte gli eventi che fanno parte del RomaEuropa Festival 2006, si può vedere il calendario presente sul sito della manifestazione.

Links ad altre pagine di Artdreamguide correlate